Mrs Vandebilt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mrs Vandebilt
Artista Paul McCartney, Wings
Tipo album Singolo
Pubblicazione gennaio 1974
Durata 4:41
Album di provenienza Band on the Run
Dischi 1
Tracce 2
Genere Pop rock
Etichetta Apple Records
Produttore Paul McCartney
Arrangiamenti Paul McCartney
Registrazione 1974
Formati vinile 7" (45 giri)
Paul McCartney - cronologia
Singolo precedente
(1973)
Singolo successivo
(1974)

Mrs Vandebilt è il titolo di un brano musicale di Paul e Linda McCartney, tratto dall'album Band on the Run, e pubblicato nel 1974 come singolo dalla loro band Wings.

Il brano venne pubblicato come singolo solamente in Europa (eccetto che in Gran Bretagna) e in Australia.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il testo della canzone include un riferimento ad un'espressione tipica dell'artista di music hall inglese Charlie Chester. Howie Casey esegue nel brano un assolo di sassofono.[1] McCartney ha ammesso che la frase di sax venne ripresa nota per nota anche nella canzone Mine for me, che Paul nel 1974 regalò a Rod Stewart[2].

Il brano venne registrato durante le sessioni per l'album Band on the Run svoltesi a Lagos, in Nigeria. Mentre si stava registrando il brano, si verificò un black out che lasciò lo studio al buio, ma le sessioni poterono continuare grazie all'ausilio di alcuni generatori di emergenza. Sovraincisioni suppletive furono aggiunte successivamente a Londra.[3]

Vari elementi della canzone, come l'espressione del testo "ho, hey ho", sono stati campionati nel brano Ho' is Short For Honey del rapper 88-Keys, presente nel suo album del 2008 The Death of Adam.

Tracce singolo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Mrs Vandebilt (Paul & Linda McCartney) - 4:41
  2. Bluebird (Paul & Linda McCartney) - 3:22

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chip Madinger e Mark Easter, Eight Arms To Hold You: The Solo Beatles Compendium, Chesterfield, MO, 44.1 Productions, 2000, p. 189.
  2. ^ Luca Perasi, Paul McCartney: Recording Sessions (1969-2011), 2012, p.110. ISBN 9788891014399.
  3. ^ a b Bruce Spizer, The Beatles Solo On Apple Records (New Orleans: 498 Productions, 2005), pag. 174.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica