WWE Crush Hour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
WWE Crush Hour
videogioco
PiattaformaPlayStation 2, GameCube
Data di pubblicazioneFlags of Canada and the United States.svg 17 marzo 2003
Zona PAL 15 maggio 2003
GenereAzione, Simulatore di guida
OrigineStati Uniti
SviluppoPacific Coast Power
PubblicazioneTHQ
DesignCormac Russell, Steve Yoshimura
SerieWWE
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputDualShock 2, GameCube Controller
SupportoDVD, Optical Disc
Fascia di etàELSPA: 11+ · ESRBT · OFLC (AU): G8+ · USK: 6

WWE Crush Hour è un videogioco action di guida del 2003, sviluppato da Pacific Coast Power & Light e pubblicato da THQ per PlayStation 2 e GameCube su licenza della federazione di wrestling della World Wrestling Entertainment (WWE).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco consiste in un Demolition Derby con armi inventato da Vince McMahon, che secondo la storia è diventato il proprietario di ogni emittente televisiva degli Stati Uniti d'America. Le vetture, guidate dai lottatori della WWE, sono basate sul carattere dei personaggi, mentre le arene riprendono alcuni incontri specifici della federazione.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Arene[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La rivista Play Generation classificò i lottatori di wrestling della WWE come i piloti più improbabili presenti tra i titoli disponibili su PlayStation 2.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I piloti + improbabili, in Play Generation, nº 70, Edizioni Master, settembre 2011, p. 83, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]