Partito Unionista dell'Ulster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ulster Unionist Party)
Partito Unionista dell'Ulster
(EN) Ulster Unionist Party
LeaderTom Elliott
StatoIrlanda del Nord Irlanda del Nord
Fondazione1905
IdeologiaUnionismo,[1]
Conservatorismo,[1]
Euroscetticismo[1]
CollocazioneCentrodestra
CoalizioneUnionisti e Conservatori dell'Ulster
Partito europeoAlleanza dei Conservatori e Riformisti Europei
Gruppo parl. europeoGDE (1985-1989)
ARC (1989-1994)
PPE-DE (1999-2009)
ECR (2009-2014)
Seggi Camera dei Comuni
0 / 650
 (2017)
Seggi Camera dei Lord
2 / 724
Seggi Europarlamento
1 / 72
 (2014)
Seggi Assemblea dell'Irlanda del Nord
10 / 90
 (2017)
Organizzazione giovanileGiovani Unionisti
Sito web
Manifestazione dell'UUP

Il Partito Unionista dell'Ulster (in inglese Ulster Unionist Party o UUP) è un partito politico britannico dell'Irlanda del Nord, di tipo conservatore, fondato nel 1905[1].

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

L'UUP difende l'unione dell'Irlanda del Nord con il Regno Unito e la comunità protestante. È il più moderato dei partiti unionisti. È alleato con i Conservatori britannici per le elezioni, con il nome di "Ulster Conservatives and Unionists – New Force".

Nel Parlamento europeo l'UUP aderisce al Gruppo dei Conservatori e dei Riformisti europei (2009). Il suo leader è Sir Reg Empey.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni del 2011 per l'Assemblea del Nord Irlanda, l'UUP ha ottenuto il 13,2% dei voti e 16 seggi. L'UUP nelle ultime competizioni elettorali ha subito un lento calo, al pari del Partito Socialdemocratico e Laburista (SDLP). L'UUP e SDPL rappresentano le due tradizionali componenti conservatrice-unionista e socialdemocratica-indipendentista del Nord Irlanda. Gli accordi del "Venerdì Santo", che hanno frenato la violenza etnico-politica, hanno, però, avvantaggiato le due componenti conservatrice-unionista del Partito Unionista Democratico e socialista-indipendentista dello Sinn Féin, entrambe più radicali, che sono divenuti i primi due partiti nord-irlandesi.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
1979 125 169
1 / 81
1984 147 169
1 / 81
1989 118 785
1 / 81
1994 133 459
1 / 87
1999 119 507
1 / 87
2004 91 164
1 / 78
2014 83 438
1 / 73

Elezioni britanniche[modifica | modifica wikitesto]

Il totale dei seggi è riferito a quelli assegnati all'Irlanda del Nord.

Anno Percentuale di voti Seggi
1922
10 / 13
1923
10 / 13
1924
10 / 13
1929
9 / 13
1931
11 / 13
1935
9 / 13
1945 61,0%
9 / 13
1950 62,8%
10 / 12
1951 59,4%
9 / 12
1955 68,5%
10 / 12
1959 77,2%
12 / 12
1964 63,2%
12 / 12
1966 61,8%
9 / 12
1970 54,3%
8 / 12
1974 (Feb) 32,3%
7 / 12
1974 (Ott) 36,5%
6 / 12
1979 36,6%
5 / 12
1983 34,0%
11 / 17
1987 37,8%
9 / 17
1992 35,4%
9 / 17
1997 32,7%
10 / 17
2001 26,7%
10 / 18
2005 17,7%
1 / 18
2010 15,2%
0 / 18
2015 16,0%
2 / 18
2017 10,3%
0 / 18

Elezioni nordirlandesi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2017 103 314
10 / 90
2016 87 302
16 / 108
2011 87 531
16 / 108

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Parties and elections - Northern Ireland, su parties-and-elections.eu. URL consultato il 28 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN146682040 · GND: (DE4250426-0