Elezioni generali nel Regno Unito del 1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni generali nel Regno Unito del 1983
Stato Regno Unito Regno Unito
Data 9 giugno
Margaret Thatcher (1983).jpg Michael Foot (1981).jpg
Leader
Partito
Voti
13.012.316
42,4 %
8.456.934
27,6 %
Seggi
397 / 650
209 / 650
UK General Election, 1983.svg
Primo ministro
Margaret Thatcher (Governo Thatcher II)
Left arrow.svg 1979 1987 Right arrow.svg

Le elezioni generali nel Regno Unito del 1983 si sono tenute il 9 giugno. Esse hanno visto la vittoria del Partito Conservatore di Margaret Thatcher, che è stata confermata Primo Ministro pur avendo perso quasi il 2% dei voti rispetto al 1983. Contrariamente a quanto sia affermato spesso, il risultato (un notevole incremento di seggi per il partito conservatore) non fu una conseguenza della vittoria del Regno Unito contro l'Argentina nella Guerra delle Falkland l'anno precedente, ma conseguenza della scissione all'interno del partito laburista che passò dal 39% al 25% dei voti, stante il passaggio dell'ala socialdemocratica all'Alleanza con i Liberali, conseguenza ingigantita dal sistema elettorale maggiortario.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti % Seggi
Partito Conservatore 13.012.316 42,4 397
Partito Laburista 8.456.934 27,6 209
Partito Liberale 4.273.146 13,9 17
Partito Social Democratico 3.521.624 11,5 6
Partito Nazionale Scozzese 331.975 1,1 2
Partito Unionista dell'Ulster 259.952 0,8 11
Partito Unionista Democratico 152.749 0,5 3
Partito Social Democratico e Laburista 137.012 0,4 1
Plaid Cymru 125.309 0,4 2
Sinn Féin 102.701 0,3 1
Altri 287.591 1,1 1
Totale 30.661.309 100 650

Fonte: Election Resources