Partito Social Democratico (Regno Unito)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Socialdemocratico
(EN) Social Democratic Party
SDP Logo.png
LeaderRobert Maclennan (ultimo cronologicamente)
StatoRegno Unito Regno Unito
Fondazione1981
Dissoluzione1988
IdeologiaSocialdemocrazia
Liberalismo sociale[1]
CollocazioneCentro/Centro-sinistra
Coalizionecon il Partito Liberale
Seggi massimi Camera dei Comuni
6 / 650
(1983)

Il Partito Socialdemocratico (in inglese Social Democratic Party, SDP) è stato un partito politico britannico, nato nel 1981 da una scissione del Partito Laburista dall'iniziativa di quattro suoi membri: Roy Jenkins, David Owen, Bill Rodgers e Shirley Williams.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni generali del 1983 e del 1987, il Partito Socialdemocratico, assieme al Partito Liberale, ha costituito la SDP-Liberal Alliance e, nel 1988, è confluito nei Liberal Democratici.[2]

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

L'SDP si presentava come un partito di centrosinistra ispirato alla socialdemocrazia, ma con un indirizzamento moderato e liberale che lo portò poi a confluire appunto nei Lib Dems.

Leader[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stephen Driver, Understanding British Party Politics, Polity, 2011, p. 117, ISBN 978-0-7456-4077-8.
  2. ^ Ivor Crewe & Anthony King, SDP: The Birth, Life and Death of the Social Democratic Party, OUP, 1995.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]