Partito Verde di Inghilterra e Galles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Verde di Inghilterra e Galles
Green Party of England and Wales
Plaid Werdd Cymru a Lloegr
LeaderNatalie Bennett
StatoRegno Unito Regno Unito
Sede1a Waterlow Road,
Londra, N19 5NJ
Fondazione1990
IdeologiaAmbientalismo, Europeismo, Socialismo liberale, Repubblicanesimo
CollocazioneSinistra
Affiliazione internazionaleGlobal Greens
Seggi Camera dei Comuni
1 / 650
Seggi Camera dei Lord
1 / 804
Seggi Europarlamento
3 / 64
Organizzazione giovanileYoung Greens of England and Wales
Iscritti32.500 (2015)
Sito web

Il Partito Verde di Inghilterra e Galles (in inglese: Green Party of England and Wales, in sigla GPEW; in gallese: Plaid Werdd Cymru a Lloegr) è un partito politico del Regno Unito. È stato fondato nel 1973 ed ha il nome attuale dal 1990. Fa parte del Partito Verde Europeo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1973 (con lo stesso nome dal 1990). Fa parte del Partito Verde Europeo. Caroline Lucas, leader del partito, europarlamentare dal 1999, il 6 maggio 2010 è stata eletta alla Camera dei Comuni, portando i verdi, per la prima volta, nel Parlamento britannico.

Leaders[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Parlamento europeo[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
1984 70 853
0 / 81
1989 2 292 718
0 / 81
1994 494 561
0 / 87
1999 625 378
2 / 87
2004 1 033 093
2 / 78
2009 1 303 745
2 / 73
2014 1 255 573
3 / 73

Camera dei Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2001 166 477
0 / 659
2005 257 758
0 / 646
2010 265 243
1 / 650
2015 1 154 562
1 / 650
2017 525 371
1 / 650

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI: (EN0000 0001 0614 1427