Trond Olsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trond Olsen
Trond Olsen.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Bodø/Glimt
Carriera
Squadre di club1
2001-2005 Bodø/Glimt 84 (9)[1]
2006 Lillestrøm 4 (0)
2006-2008 Bodø/Glimt 72 (28)[2]
2009-2011 Rosenborg 65 (14)
2011-2013 Viking 60 (15)
2014- Bodø/Glimt 47 (18)
Nazionale
1999 Norvegia Norvegia U-16 4 (0)
2001 Norvegia Norvegia U-17 7 (2)
2002 Norvegia Norvegia U-18 5 (3)
2002-2003 Norvegia Norvegia U-19 9 (3)
2003-2005 Norvegia Norvegia U-21 11 (3)
2008 Norvegia Norvegia 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 dicembre 2015

Trond Olsen (Lyngen, 5 febbraio 1984) è un calciatore norvegese, attaccante del Bodø/Glimt.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Olsen è un'ala sinistra che fa della velocità uno dei suoi punti di forza.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bodø/Glimt e Lillestrøm[modifica | modifica wikitesto]

Olsen cominciò la carriera professionistica con la maglia del Bodø/Glimt. Esordì nell'Eliteserien in data 9 settembre 2001, quando subentrò a Christian Berg nel pareggio casalingo per 2-2 contro lo Stabæk.[4] Il 28 settembre segnò la prima rete nella massima divisione norvegese, nel successo per 5-1 sul Brann.[5] Nell'annata successiva, il suo spazio aumentò considerevolmente: giocò infatti 20 incontri in campionato, mettendo a referto un'altra marcatura. Nel campionato 2003 contribuì al secondo posto finale della sua squadra, che consentì al Bodø/Glimt di qualificarsi per la Coppa UEFA. Il 12 ottobre 2004 poté allora debuttare nelle competizioni europee per club, quando fu schierato titolare nel successo per 2-1 sul Levadia Tallinn.[6] Nella stessa stagione, il Bodø/Glimt si classificò al terzultimo posto in graduatoria e dovette così affrontare gli incontri di qualificazione all'Eliteserien successiva: Olsen giocò entrambi gli incontri con il Kongsvinger (andando anche a segno nella sfida di ritorno), al termine dei quali la sua squadra s'impose con un complessivo 4-1.[7][8] Nel campionato 2005, il Bodø/Glimt arrivò all'ultimo posto e retrocesse in 1. divisjon.

Olsen rimase però - almeno inizialmente - nell'Eliteserien, poiché fu ceduto in prestito al Lillestrøm. Disputò il primo match con questa casacca in data 18 aprile 2006: subentrò infatti a Bjørn Helge Riise nel pareggio per 1-1 in casa del Brann.[9] Il suo spazio fu però limitato, giocando complessivamente 5 partite e segnando una sola rete, nel successo per 0-3 sullo Høland, nel primo turno della Coppa di Norvegia 2006.[10] A metà stagione tornò così al Bodø/Glimt. Nel campionato successivo, contribuì alla promozione della squadra, attraverso gli incontri di qualificazione all'Eliteserien: il Bodø/Glimt superò infatti l'Odd Grenland nel doppio confronto, anche grazie alle due reti di Olsen nella sfida di ritorno.[11][12] Nel 2008 aiutò la formazione a raggiungere la salvezza con 10 gol in 27 incontri.

Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 gennaio 2009 fu ufficializzato il suo passaggio al Rosenborg, in cambio di 8.500.000 corone.[13][14] Firmò un contratto dalla durata quadriennale e scelse la maglia numero 7.[14] Esordì con questa maglia in data 15 marzo, trovando anche la via del gol nel successo per 3-0 sul Vålerenga.[15] Contribuì alla vittoria finale nel campionato 2009, con 8 reti in 24 partite. Nella prima stagione, ricoprì il ruolo d'esterno offensivo nel 4-2-3-1 della squadra.[13] Nella primavera del 2010, però, l'allenatore Erik Hamrén scelse di cambiare schema ed optò per un 4-4-2 che relegò Olsen in panchina.[13] Il suo spazio in squadra andò allora assottigliandosi e neanche l'avvicendamento in panchina con il nuovo tecnico Jan Jönsson cambiò le cose.

Viking[modifica | modifica wikitesto]

L'8 agosto 2011 fu reso noto il raggiungimento dell'accordo economico tra Rosenborg e Viking per il trasferimento di Olsen.[16] L'ala si legò al nuovo club con un contratto valido per i successivi tre anni e mezzo.[16] Il 19 agosto fu allora schierato titolare nella sconfitta per 4-2 in casa dell'Odd Grenland.[17] Il 10 settembre segnò la prima rete, nel pareggio per 2-2 in casa dello Strømsgodset.[18]

Ritorno al Bodø/Glimt[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 gennaio 2014, tornò ufficialmente al Bodø/Glimt, firmando un contratto triennale.[19]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Olsen conta 11 presenze e 3 reti con la Norvegia Under-21.[20] Debuttò il 14 gennaio 2003, schierato titolare nel pareggio per 1-1 contro il Brasile Under-21.[21] Il 17 agosto 2004 arrivarono le prime reti, con una doppietta inflitta al Belgio Under-21 (gli scandinavi persero 2-3).[22] Il 19 novembre 2008 esordì invece nella Nazionale maggiore, quando fu titolare nella sconfitta per 1-0 contro l'Ucraina.[23]

Ha anche giocato con la selezione dei Sami nella VIVA World Cup (una manifestazione internazionale per le federazioni non affiliate alla FIFA) del 2006, durante la quale realizzò 5 gol e vinse il titolo di "Campione del Mondo".

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 dicembre 2015.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001 Norvegia Bodø/Glimt ES 3 1 CN 0 0 - - - - - - 3 1
2002 ES 20 1 CN 3 1 - - - - - - 23 2
2003 ES 14 1 CN 6 1 - - - - - - 20 2
2004 ES 23+2[24] 3+1 CN 4 4 CU 4[25] 0 - - - 33 8
2005 ES 24 3 CN 2 0 - - - - - - 26 3
gen.-lug. 2006 Norvegia Lillestrøm ES 4 0 CN 1 1 - - - - - - 5 1
lug.-dic. 2006 Norvegia Bodø/Glimt 1D 17 7 CN 2 1 - - - - - - 19 8
2007 1D 29+2[24] 11+2 CN 4 4 - - - - - - 33 15
2008 ES 26 10 CN 5 4 - - - - - - 31 14
2009 Norvegia Rosenborg ES 29 8 CN 5 4 UEL 4[26] 1 - - - 38 13
2010 ES 24 4 CN 4 4 UCL+UEL 6[26]+2 0 SN 1 1 37 9
gen.-ago. 2011 ES 12 2 CN 4 3 UCL+UEL 4[26]+0 1+0 - - - 36 8
Totale Rosenborg 65 14 13 11 16 2 1 1 95 28
ago.-dic. 2011 Norvegia Viking ES 7 1 CN 1 0 - - - - - - 8 1
2012 ES 24 5 CN 3 1 - - - - - - 27 6
2013 ES 29 9 CN 3 0 - - - - - - 32 9
Totale Viking 60 15 7 1 - - - - 67 16
2014 Norvegia Bodø/Glimt ES 28 5 CN 2 1 - - - - - - 30 6
2015 ES 29 13 CN 2 0 - - - - - - 31 13
Totale Bodø/Glimt 213 55 30 16 4 0 - - 237 71
Totale 342 84 51 29 20 2 1 1 414 116

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Norvegia Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
19/11/2008 Dnipropetrovs'k Ucraina Ucraina 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rosenborg: 2009, 2010
Rosenborg: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 86 (10) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ 74 (30) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  3. ^ (NO) 27. Trond Olsen, viking-fk.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  4. ^ (NO) Bodø/Glimt 2 - 2 Stabæk, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  5. ^ (NO) Bodø/Glimt 5 - 1 Brann, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  6. ^ (NO) Bodø/Glimt 2 - 1 Levadia Tallinn, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  7. ^ (NO) Kongsvinger 1 - 0 Bodø/Glimt, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  8. ^ (NO) Bodø/Glimt 4 - 0 Kongsvinger, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  9. ^ (NO) Brann 1 - 1 Lillestrøm, altomfotball.no. URL consultato il 6 marzo 2012.
  10. ^ (NO) Høland 0 - 3 Lillestrøm, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  11. ^ (NO) Odd Grenland 0 - 1 Bodø/Glimt, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  12. ^ (NO) Bodø/Glimt 3 - 2 Odd Grenland, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  13. ^ a b c (NO) Trond Olsen, rbkweb.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  14. ^ a b (NO) - Gleder meg, rbk.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  15. ^ (NO) Rosenborg 3 - 2 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  16. ^ a b (NO) Enige om overgang for Olsen, viking-fk.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  17. ^ (NO) Odd Grenland 4 - 2 Viking, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  18. ^ (NO) Strømsgodset 2 - 2 Viking, altomfotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  19. ^ (NO) Trond Olsen har signert for Bodø/Glimt, glimt.no. URL consultato il 22 gennaio 2014.
  20. ^ (NO) Trond Olsen, fotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  21. ^ (NO) Brasil - Norge 1 - 1, fotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  22. ^ (NO) Norge - Belgia 2 - 3, fotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  23. ^ (NO) Ukraina - Norge 1 - 0, fotball.no. URL consultato il 5 marzo 2012.
  24. ^ a b Presenze nelle qualificazioni all'Eliteserien.
  25. ^ Due presenze nei turni preliminari.
  26. ^ a b c Presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]