Jan Jönsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jan Jönsson
Janne J.jpg
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 177 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Shimizu S-Pulse
Ritirato 1996 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1978-1992Halmstad557 (65)
1993Sanfrecce6 (1)
1995-1996Vissel Kobe30 (7)
Carriera da allenatore
1993-1994 Sanfrecce Ass. tecnico
1995-1997 Vissel Kobe Ass. tecnico
1998-2000 Ljungskile Ass. tecnico
2001-2004 Landskrona BoIS
2005-2010 Stabæk
2011-2012 Rosenborg
2013-2014 Aalesund
2015-2017 Halmstad
2017-2018 Sanfrecce
2018- Shimizu S-Pulse
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 gennaio 2018

Jan Anders Jönsson (Halmstad, 24 maggio 1960) è un allenatore di calcio ed ex calciatore svedese, di ruolo centrocampista, attuale allenatore dello Shimizu S-Pulse.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Jönsson giocò per la maggior parte della sua carriera con la maglia dell'Halmstad, prima di emigrare in Giappone al termine della carriera: in questo paese giocò per il Sanfrecce e per il Vissel Kobe.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993 diventò l'assistente di Stuart Baxter, all'epoca allenatore del Sanfrecce. Seguì il manager britannico anche al Vissel Kobe, dove rivestì contemporaneamente un ruolo attivo in campo e uno in panchina.

Dopo il ritiro definitivo, Jönsson fu scelto come allenatore del Landskrona BoIS, squadra che portò nella massima divisione svedese.[1][2] Nel 2005, diventò allenatore dello Stabæk (militante nell'Adeccoligaen): alla prima stagione, guidò la squadra al primo posto in classifica e gli fece guadagnare la conseguente promozione.[3] Nel 2007, portò la squadra ad un secondo posto nella Tippeligaen, mentre l'anno successivo arrivò il successo finale. Il 2009 si aprì con la vittoria per tre a uno nella Superfinalen contro il Vålerenga.[4] Nello stesso anno, portò il suo Stabæk ad un terzo posto finale.

Il 26 luglio 2010 firmò un contratto con il Rosenborg, valido a partire dalla stagione seguente.[5] Il 7 dicembre 2012, arrivò la rescissione del contratto, con due anni di anticipo sulla scadenza naturale.[6] Il 7 gennaio 2013, fu nominato nuovo allenatore dell'Aalesund, a cui si legò con un accordo annuale (con opzione per un ulteriore biennio).[7] Il 25 ottobre successivo, le parti raggiunsero un accordo per un rinnovo biennale.[8] Il 28 ottobre 2014, venne annunciato che Jönsson avrebbe lasciato l'Aalesund al termine della stagione in corso, risolvendo il contratto che lo legava al club con un anno d'anticipo, per motivi famigliari.[9]

Il 19 novembre 2014 firmò così per l'Halmstad,[10] dove rimase per quasi due anni e mezzo ottenendo una retrocessione ma anche un'immediata promozione. L'8 giugno 2017, con la squadra al penultimo posto visti i soli 6 punti nelle prime 12 partite, è stato esonerato e sostituito dal suo vice ventottenne Igor Krulj.[11]

Il 10 luglio 2017 è diventato allenatore del Sanfrecce, squadra per cui aveva militato da calciatore.[12]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Halmstad: 1979

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Stabæk: 2005
Stabæk: 2008
Stabæk: 2009

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jan Jönsson, worldfootball.net. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  2. ^ (EN) Sweden 2003, rsssf.com. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  3. ^ (NO) Adeccoligaen 2005 - Norges Fotballforbund, fotball.no. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  4. ^ (NO) - Ordentlig klønete. Urutinert., dagbladet.no. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  5. ^ (NO) Jönsson klar for RBK, rbk.no. URL consultato il 31 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2010).
  6. ^ (NO) Jan Jönsson og Rosenborg Ballklub skiller lag, rbk.no. URL consultato il 7 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2012).
  7. ^ (NO) Ny hovedtrener klar, aafk.no. URL consultato il 7 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2013).
  8. ^ (NO) Jönsson forlenger med AaFK, aafk.no. URL consultato il 25 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2013).
  9. ^ (NO) Jönsson forlater AaFK, aafk.no. URL consultato il 28 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2014).
  10. ^ (SV) Janne Jönsson tar över HBK, hbk.se. URL consultato il 19 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  11. ^ (SV) Halmstad petar Janne Jönsson som tränare - 28-åring ersätter, fotbollskanalen.se. URL consultato l'08-06-2017.
  12. ^ (JA) ヤン・ヨンソン監督 就任のお知らせ, sanfrecce.co.jp. URL consultato il 10 luglio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]