Stazione di Vada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vada
stazione ferroviaria
Stazione Vada.jpg
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Rosignano Marittimo, località Vada
Coordinate 43°21′09.72″N 10°28′13.08″E / 43.3527°N 10.4703°E43.3527; 10.4703Coordinate: 43°21′09.72″N 10°28′13.08″E / 43.3527°N 10.4703°E43.3527; 10.4703
Linee Pisa-Roma
Pisa-Vada
Caratteristiche
Tipo stazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attuale In uso

La stazione di Vada è uno dei tre scali ferroviari del comune di Rosignano Marittimo.

È ubicata sulla ferrovia Tirrenica, la stazione prende il nome dall'omonima frazione. L'impianto è classificato da RFI nella categoria "Silver"[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo scalo è stato inaugurato dopo il 1879 (la prima pietra fu posta il 28 dicembre del 1879[2]), alcuni anni dopo l'apertura della linea Pisa-Collesalvetti-Vada (la cosiddetta Ferrovia Maremmana) e solo nel 1910 venne collegata direttamente a Livorno, divenendo così stazione di diramazione. La sua costruzione è legata alla presenza nella zona delle fonderie Tordy.

Nel 1985 nel fabbricato viaggiatori è stata posta una lapide in memoria dei caduti sul lavoro durante la realizzazione della tratta costiera per Livorno; un'altra lapide, apposta nel 2005, ricorda la partenza, da questa stazione, di alcuni giovani deportati provenienti dall'orfanotrofio israelitico del capoluogo.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è dotata di tre binari passanti, più qualche altro per un servizio merci inesistente. Il traffico passeggeri è scarso ed a livello pendolare.

Dai primi anni del nuovo millennio la stazione ha ripreso la sua funzione di bivio grazie alle riapertura, anche se solo per treni merci, della linea per Pisa via Collesalvetti, dopo la sua elettrificazione.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Sala d'attesa Sala d'attesa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.rfi.it, Stazioni della Toscana, rfi.it. URL consultato il 17-11-2008.
  2. ^ www.lungomarecastiglioncello.it, La stazione di Vada, lungomarecastiglioncello.it. URL consultato l'08-08-2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]