Quincy Acy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quincy Acy
20120303 Royce White Attacking Quincy Acy.jpg
Quincy Acy che difende su Royce White.
Nome Quincy Jyrome Acy
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 109 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Texas Legends
Carriera
Giovanili
2004-2008 John Horn High School
2008-2012 Baylor Bears
Squadre di club
2012-2013 Toronto Raptors 36 (135)
2012-2013 Bakersfield Jam 13 (169)
2013-2014 Sacramento Kings 56 (152)
2014-2015 N.Y. Knicks 68 (398)
2015-2016 Sacramento Kings 59 (307)
2016 Dallas Mavericks 6 (13)
2016- Texas Legends 0 (0)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 novembre 2016

Quincy Jyrome Acy (Tyler, 6 ottobre 1990) è un cestista statunitense, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 dicembre 2013 è stato ceduto ai Sacramento Kings insieme ai compagni di squadra Rudy Gay e Aaron Gray in una trade che ha portato ai Raptors Patrick Patterson, Greivis Vásquez, John Salmons e Chuck Hayes[1]. Ha esordito con i Kings il 15 dicembre, segnando 4 punti e catturando 3 rimbalzi in 12 minuti dalla panchina in una vittoria casalinga per 106-91 contro gli Houston Rockets[2]. Il 19 febbraio 2014 in una sconfitta casalinga per 101-92 contro i Golden State Warriors ha catturato 12 rimbalzi, suo massimo in carriera in una partita NBA[3]; ha migliorato questo record catturandone 13 il 28 marzo in una sconfitta per 94-81 sul campo degli Oklahoma City Thunder[4]. Chiude la sua prima stagione ai Kings con 56 partite giocate (tutte uscendo dalla panchina) con medie di 2,7 punti e 3,6 rimbalzi a partita in 14,0 minuti di media.

Il 7 agosto 2014 viene ceduto insieme a Travis Outlaw ai New York Knicks in cambio di Wayne Ellington, Jeremy Tyler ed una seconda scelta nel Draft NBA 2016[5].

Il 22 Luglio 2015, dopo un anno nella Grande Mela torna a giocare nei Sacramento Kings[6], con i quali nell'arco della stagione 2015-2016 disputa in totale 59 partite (29 delle quali partendo in quintetto) con medie di 5,2 punti, 3,2 rimbalzi, 0,5 assist, 0,5 palle recuperate e 0,4 stoppate in 18,4 minuti di media a partita, tirando col 38,8% da tre e col 60,6% da due.

Tuttavia a fine anno rimane free agent e viene firmato dai Dallas Mavericks[7], che il 18 novembre 2016 lo tagliano dopo che in 6 partite aveva avutomedie di 2,2 punti ed 1,3 rimbalzi in 8 minuti di media a partita; il 28 successivo novembre viene firmato dai Los Angeles D-Fenders della NBDL, che il giorno stesso lo cedono ai Texas Legends, franchigia NBDL affiliata ai Mavericks.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NBA - Rudy Gay lascia Toronto e va a Sacramento Eurosport.yahoo.com
  2. ^ Referto partita NBA.com
  3. ^ Referto partita NBA.com
  4. ^ Referto partita NBA.com
  5. ^ Kings trade Travis Outlaw and Quincy Acy to New York for Wayne Ellington, Jeremy Tyler and 2nd round pick Sactownroyalty.com
  6. ^ Kings Sign Quincy Acy, Seth Curry and Duje Dukan | Sacramento Kings, in Sacramento Kings. URL consultato il 06 novembre 2016.
  7. ^ Mavs ink Acy, discuss signing ex-pick Beaubois, in ESPN.com. URL consultato il 06 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]