Jared Cunningham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jared Cunningham
Jared Cunningham.jpg
Cunningham con i Dallas Mavericks nel 2012
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 85 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Squadra No flag.svg Free agent
Carriera
Giovanili
San Leandro High School
2009-2012Oregon St. Beavers
Squadre di club
2012-2013Dallas Mavericks 8 (16)
2012-2013Texas Legends 15 (230)
2013-2014Atlanta Hawks 5 (2)
2013-2014Bakersfield Jam22 (364)
2014Sacramento Kings 8 (24)
2014-2015L.A. Clippers19 (35)
2015Delaware 87ers 18 (314)
2015Idaho Stampede 11 (228)
2015-2016Cleveland Cavaliers 40 (104)
2016Idaho Stampede 3 (52)
2016Milwaukee Bucks 4 (16)
2016Idaho Stampede 0 (0)
2016-2017Jiangsu Tongxi 31 (1.055)
2017-2018Bayern Monaco 31 (354)
2018-2019Leonessa BS17 (248)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2019

Jared Armon Cunningham (Oakland, 22 maggio 1991) è un cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo guardia tiratrice ha giocato all'università dell'Oregon dal 2009 al 2012, chiudendo il suo anno da junior con 17,9 punti a partita.

È stato selezionato come 24ª scelta assoluta al draft NBA 2012 dai Cleveland Cavaliers; subito dopo essere stato scelto viene scambiato con Dallas assieme a Jae Crowder e Bernard James, in cambio di Tyler Zeller e Kelenna Azubuike.

Il 31 marzo 2014 ha firmato un contratto da 10 giorni con i Sacramento Kings[1]; ha esordito con la squadra californiana il giorno stesso in una vittoria per 102-97 sul campo dei New Orleans Pelicans, nella quale ha segnato 2 punti e catturato 1 rimbalzo in 4 minuti di gioco partendo dalla panchina[2].

Nella stagione 2016-2017 Cunningham compie la prima avventura fuori dai confini statunitensi, firmando per i cinesi del Jiangsu Monkey King, con i quali disputa 31 partite, chiudendo la stagione asiatica con 34 punti di media a gara.

Nell'agosto 2017 si trasferisce in Europa, firmando in Germania per il Bayern Monaco. La stagione si rivela più che positiva per la squadra bavarese che, aiutata dai suoi 12.5 punti di media in 69 gare totali disputate, conquista la Bundesliga e la Coppa di Germania e arriva fino alle semifinali di EuroCup, dove viene sconfitta dai futuri campioni del Darüşşafaka[3].

Il 28 novembre 2018 firma un contratto con la Germani Basket Brescia entrando a far parte del roster della squadra lombarda, per sopperire anche all'infortunio occorso alla guardia Marco Ceron, che in uno scontro fortuito di gioco durante il match del 25 novembre, contro la Fiat Torino, si procura una frattura al cranio che necessita di un'operazione[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2017-18
Bayern Monaco: 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]