Aaron Gray

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aaron Gray
Aaron Gray.jpg
Gray durante una palla a due con la maglia dei Chicago Bulls
Nome Aaron Michael Gray
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 213 cm
Peso 122 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Ritirato 2015
Carriera
Giovanili
1999-2003 Emmaus High School
2003-2007 Pittsburgh Panthers
Squadre di club
2007-2010 Chicago Bulls 125 (456)
2010-2011 N.O. Hornets 65 (215)
2011-2013 Toronto Raptors 95 (315)
2013-2014 Sacramento Kings 33 (60)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Aaron Michael Gray (Tarzana, 7 dicembre 1984) è un ex cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 dicembre 2013 è stato ceduto ai Sacramento Kings insieme ai compagni di squadra Rudy Gay e Quincy Acy in una trade che ha portato ai Raptors Patrick Patterson, Greivis Vásquez, John Salmons e Chuck Hayes[1]. Ha esordito con la squadra californiana il 13 dicembre 2013 in una partita persa per 116-107 sul campo dei Phoenix Suns, nella quale ha segnato 7 punti e catturato 9 rimbalzi in 13 minuti di impiego[2]. A fine anno lascia i Kings e da free agent firma un contratto con i Detroit Pistons, venendo però subito tagliato a causa di problemi cardiaci, a causa dei quali il 19 giugno 2015 annuncia il suo definitivo ritiro.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • NCAA AP All-America Third Team (2007)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NBA - Rudy Gay lascia Toronto e va a Sacramento Eurosport.yahoo.com
  2. ^ Referto partita NBA.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]