Pablo Canavosio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pablo Canavosio
Dati biografici
Nome Pablo Luìs Canavosio
Paese Argentina Argentina
Altezza 178 cm
Peso 89 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Italia Italia
Ruolo Utility back
Squadra Calvisano
Franchigia Aironi Pro14
Ritirato 2016
Carriera
Attività di club¹
2002-03 Rovigo 15 (20)
2003-06 Calvisano 31 (15)
2006-08 Castres 17 (5)
2008-10 Viadana 23 (15)
2011-16 Calvisano 84 (135)
Attività in franchise
2010-11 Aironi 13 (0)
Attività da giocatore internazionale
2005-11 Italia Italia 38 (30)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 3 luglio 2016

Pablo Luìs Canavosio (Córdoba, 26 dicembre 1981) è un ex rugbista a 15 italiano di origine argentina nel ruolo di utility back.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Entrato nel rugby professionistico nel 2002 con la maglia del Rovigo, Canavosio passò al Calvisano nel 2003. Lì si impose come mediano di mischia all'attenzione del tecnico della Nazionale Pierre Berbizier che, dopo averlo visto all'opera nella squadra che si laureò campione d'Italia nel 2005, lo convocò per i test autunnali (esordio contro l'Australia) e, nel corso del successivo Sei Nazioni 2006, lo propose come ala.

Nel 2006 giunse di nuovo alla finale scudetto con il Calvisano, perdendola; in quella stessa estate si trasferì in Francia al Castres. Una serie di infortuni costellò il suo 2007: fu costretto a rinunciare al Sei Nazioni, poi fu richiamato per i test estivi in Sudamerica dove si infortunò nuovamente (contro l'Argentina, e infine prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 2007, nel corso della quale tuttavia disputò solo l'incontro di prima fase con il Portogallo.

Rientrato per il Sei Nazioni 2008, ha subìto un ennesimo infortunio, alla spalla, per il quale si è reso necessario un intervento. Nell'estate 2008 è rientrato in Italia al Viadana e, nel 2010, quando la società è confluita nella franchise degli Aironi che partecipa alla Celtic League, è passato a quest'ultima squadra[1].

Nell'annata 2011-12 rientra dopo cinque stagioni al Calvisano, con la quale riconquista subito Scudetto e Coppa Italia, dal 2010 denominata Trofeo Eccellenza, titoli che aveva già conseguito durante la sua prima esperienza nel club bresciano.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aironi, si riempiono i ranghi, in Gazzetta di Mantova, 1° agosto 2010. URL consultato il 30 agosto 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]