Kingsley Boateng

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kingsley Boateng
Nazionalità Ghana Ghana
Italia Italia (dal 2010)
Altezza 177 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Juve Stabia
Carriera
Giovanili
2001-2004BlauGrana.svg Don Bosco Pordenone
2004-2007Liventina Gorghense
2007-2013Milan
Squadre di club1
2013-2014Catania6 (0)
2014-2015NAC Breda14 (1)
2015-2017Bari37 (3)
2017-2019Olimpia Lubiana22 (4)
2019Ternana11 (0)
2019-Juve Stabia1 (0)
Nazionale
2011-2012Italia Italia U-183 (1)
2015Italia Italia U-215 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 agosto 2019

Kingsley Boateng (Mampong, 7 aprile 1994) è un calciatore ghanese naturalizzato italiano, attaccante della Juve Stabia in prestito dalla Ternana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kingsley Boateng è giunto in Italia a 5 anni, in provincia di Pordenone, raggiungendo il padre George che vi era emigrato in precedenza per trovare lavoro.[1] Nel 2010 il padre, dopo 10 anni di permanenza in Italia, ha ottenuto la cittadinanza italiana; conseguentemente, anche i figli minori conviventi hanno acquistato la cittadinanza italiana.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima adolescenza disputava anche gare di atletica ed era il primo in Italia nella categoria cadetti con un tempo di 7,19 secondi sui 60 m, tempo strepitoso considerando l'età di 14 anni.

Dopo aver giocato nel Don Bosco di Pordenone, è stato notato dagli osservatori del Milan durate uno Junior Camp a Cortina d'Ampezzo ed è passato alla Liventina Gorghense, scuola calcio di Motta di Livenza gemellata con la società milanese.[1][2] Nel 2007 è approdato nelle giovanili del Milan[3] e con gli Allievi Nazionali ha vinto il campionato di categoria nel 2010-2011 segnando il gol con cui i rossoneri hanno battuto l'Empoli in finale.[4]

Per la stagione 2013-2014 è stato prestato al Catania,[5] con cui ha esordito in Serie A il 22 settembre 2013, a 19 anni, nella partita Catania-Parma (0-0).[6]

Il 3 luglio 2014 passa in prestito al NAC Breda.

Il 13 gennaio 2015 ritorna al Milan e il 15 gennaio passa a titolo definitivo al Bari, militante in Serie B.[7] Nella 28ª giornata di Serie B (Modena-Bari) mette a segno il suo primo gol in maglia biancorossa su assist di Nicola Bellomo valido per lo 0-1 finale.

Il 9 gennaio 2017, in scadenza di contratto, si trasferisce all'Olimpija Lubiana, con cui si lega fino al 2020.[8] In due anni colleziona 33 presenze e 9 gol in tutto.

Svincolato, il 4 febbraio 2019 firma per la Ternana in Serie C. Dopo solo 6 mesi di permanenza alla Ternana passa in prestito alla Juve Stabia ove disputerà il campionato di Serie B 2019-2020.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha disputato 3 partite con la Nazionale italiana Under-18.

Il 12 agosto 2015 ha esordito con la Nazionale Under-21, entrando nel secondo tempo della partita amichevole Ungheria-Italia (0-0).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Italia Catania A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
2014-gen. 2015 Paesi Bassi NAC Breda E 14 1 CO 2 0 - - - - - - 16 1
gen.-giu. 2015 Italia Bari B 17 3 CI - - - - - - - - 17 3
2015-2016 B 18 0 CI 1 0 - - - - - - 19 0
2016-gen. 2017 B 2 0 CI 1 0 - - - - - - 3 0
Totale Bari 37 3 2 0 - - - - 39 3
gen.-giu. 2017 Slovenia Olimpija Lubiana 1.SNL 8 2 CS 1 0 UCL - - - - - 9 2
2017-2018 1.SNL 5 0 CS 2 1 UEL 0 0 - - - 7 1
2018-gen. 2019 1.SNL 9 2 CS 2 2 UCL+UEL 2[9]+4[9] 0+2[9] - - - 17 6
Totale Olimpija Lubiana 22 4 5 3 6 2 - - 33 9
gen.-giu. 2019 Italia Ternana C 11 0 CI+CI-C - - - - - - - - 11 0
ago. 2019-2020 Italia Juve Stabia B 0 0 CI - - - - - - - - 0 0
Totale carriera 90 8 10 3 6 2 - - 93 13

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-2015 Telki Ungheria Under-21 Ungheria 0 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
8-9-2015 Reggio Emilia Italia Under-21 Italia 1 – 0 Slovenia Slovenia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
8-10-2015 Capodistria Slovenia Under-21 Slovenia 0 – 3 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 87’ 87’
13-10-2015 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 0 Irlanda Irlanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 75’ 75’
13-11-2015 Novi Sad Serbia Under-21 Serbia 1 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 62’ 62’
Totale Presenze 5 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 2010-2011

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Olimpia Lubiana: 2017-2018
Olimpia Lubiana: 2017-2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Monica Colombo, L'altro Boateng corre già veloce. «Ma l'idolo è Pato», Corriere della Sera, 19 giugno 2011, 48-49. URL consultato il 14 aprile 2014.
  2. ^ a b Marco Pasotto, Debutto con gol a Malmoe Poi la convocazione in U.18, La Gazzetta dello Sport, 4 settembre 2011. URL consultato il 14 aprile 2014.
  3. ^ Kingsley Boateng: in gol come nel 2011, acmilan.com, 2 agosto 2013. URL consultato il 14 aprile 2014.
  4. ^ Campioni d'Italia!, acmilan.com, 16 giugno 2011. URL consultato il 14 aprile 2014.
  5. ^ Milan, è ufficiale: Kingsley Boateng al Catania, in Il Giorno, 19 agosto 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  6. ^ Catania e Parma non si fanno male: 0-0 al Massimino, lapresse.it, 22 settembre 2013. URL consultato il 14 aprile 2014.
  7. ^ Mercato: Boateng al Bari titolo definitivo fcbari1908.club
  8. ^ Olimpijo okrepil nekdanji član AC Milana nkolimpija.si
  9. ^ a b c Nei turni preliminari

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]