J. League Division 1 1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
J. League Division 1 1999
Competizione J. League Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore J. League
Date dal 5 marzo 1999
al 3 dicembre 1999
Luogo Giappone Giappone
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Júbilo Iwata
(2º titolo)
Secondo Shimizu S-Pulse
Retrocessioni Urawa Reds
Bellmare Hiratsuka
Statistiche
Miglior giocatore Giappone Alessandro Santos
Miglior marcatore Corea del Sud Hwang Sun-Hong (24)
Incontri disputati 240
Gol segnati 757 (3,15 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1998 2000 Right arrow.svg

La stagione 1999 è stata la settima edizione della J. League Division 1, massimo livello del campionato giapponese di calcio.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club partecipanti Città Stadio Stagione 1998
Avispa Fukuoka dettagli Fukuoka Hatakanomori Football Stadium 18ª in J. League
Bellmare Hiratsuka dettagli Hiratsuka Hiratsuka Athletics Stadium 11ª in J. League
Cerezo Osaka dettagli Osaka Stadio Nagai 9ª in J. League
F·Marinos dettagli Yokohama Nissan Stadium 4ª in J. League (come Yokohama Marinos)
Gamba Osaka dettagli Osaka Osaka Expo '70 Stadium 4ª in J. League
JEF United dettagli Ichihara Ichihara Seaside Stadium 16ª in J. League
Júbilo Iwata dettagli Iwata Yamaha Stadium 2ª in J. League
Kashima Antlers dettagli Kashima Kashima Stadium Campione del Giappone
Kashiwa Reysol dettagli Kashiwa Hitachi Kashiwa Soccer Stadium 3° in J. League
Kyoto Purple Sanga dettagli Kyoto Nishikyogoku Athletic Stadium 13° in J. League
Nagoya Grampus E. dettagli Nagoya Mizuho Athletic Stadium 5° in J. League
Sanfrecce dettagli Hiroshima Hiroshima Big Arch 10° in J. League
Shimizu S-Pulse dettagli Shizuoka Nihondaira Sports Stadium 3° in J. League
Urawa Reds dettagli Saitama Urawa Komaba Stadium 6° in J. League
Vissel Kobe dettagli Kobe Kobe Central Stadium 17ª in J. League
Verdy Kawasaki dettagli Kawasaki Todoroki Athletics Stadium 12ª in J. League

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Júbilo Iwata 1999.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V V (dts) N P GF GS DR
1. Júbilo Iwata 34 15 10 2 0 3 29 15 +14
2. Verdy Kawasaki 32 15 9 2 1 3 20 15 +5
3. Shimizu S-Pulse 30 15 9 1 1 4 28 23 +5
4. Kashiwa Reysol 29 15 9 1 0 5 26 18 +8
5. Cerezo Osaka 29 15 9 1 0 5 25 21 +4
6. Sanfrecce 27 15 9 0 0 6 30 18 +12
7. F·Marinos 23 15 6 2 1 6 31 20 +11
8. Nagoya Grampus E. 21 15 6 1 1 7 30 32 +7
9. Kashima Antlers 18 15 5 1 1 8 23 19 +4
10. Gamba Osaka 17 15 5 1 0 9 21 25 -4
11. Avispa Fukuoka 16 15 4 2 0 9 23 30 -7
12. Vissel Kobe 15 15 4 1 1 9 20 24 -4
13. Urawa Reds 13 15 3 0 4 8 21 33 -12
14. Kyoto Purple Sanga 12 15 4 0 0 11 18 28 -10
15. JEF United 12 15 2 2 2 9 19 34 -15
16. Bellmare Hiratsuka 9 15 3 0 0 12 15 33 -18

Legenda:
      Qualificato alla finale

Note:[1]

Tre punti a vittoria entro i tempi regolamentari, due a vittoria dopo i tempi supplementari, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V V (dts) N P GF GS DR
1. Shimizu S-Pulse 35 15 9 1 1 4 28 23 +5
2. Nagoya Grampus E. 33 15 10 1 1 3 32 23 +9
3. F·Marinos 30 15 8 2 2 3 30 15 +15
4. Kashiwa Reysol 29 15 8 2 1 4 23 18 +5
5. Cerezo Osaka 24 15 6 3 0 6 39 24 +15
6. Kashima Antlers 22 15 6 2 0 7 30 18 +12
7. Vissel Kobe 22 15 5 2 3 5 18 21 -3
8. Sanfrecce 21 15 6 1 1 7 24 25 -1
9. Kyoto Purple Sanga 19 15 5 2 0 8 20 30 -10
10. Verdy Kawasaki 17 15 4 2 1 8 23 28 -5
11. JEF United 16 15 4 2 0 9 22 22 0
12. Júbilo Iwata 15 15 4 1 1 9 23 27 -4
13. Gamba Osaka 15 15 4 1 1 9 15 21 -6
14. Urawa Reds 15 15 4 1 1 9 18 25 -7
15. Avispa Fukuoka 12 15 3 1 1 10 18 29 -11
16. Bellmare Hiratsuka 4 15 1 0 1 13 15 39 -24

Legenda:
      Qualificato alla finale

Note:[1]

Tre punti a vittoria entro i tempi regolamentari, due a vittoria dopo i tempi supplementari, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Gara di andata[modifica | modifica wikitesto]

Iwata
4 dicembre 1999
Júbilo Iwata 600px Celeste con J bianca.png 2 – 1
(d.t.s.)
600px Arancione e Blu con S Bianca con bordi Rossi.png Shimizu S-Pulse Yamaha Stadium

Gara di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Shizuoka
12 dicembre 1999
Shimizu S-Pulse 600px Arancione e Blu con S Bianca con bordi Rossi.png 2 – 1
(d.t.s.)
600px Celeste con J bianca.png Júbilo Iwata Outsourcing Stadium Nihondaira

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V V (dts) N P GF GS DR
1. Shimizu S-Pulse 65 30 20 2 1 7 56 36 +20
2. Kashiwa Reysol 58 30 17 3 1 9 49 36 +13
3. F·Marinos 53 30 14 4 3 9 61 35 +26
4. Cerezo Osaka 53 30 15 4 0 11 64 45 +19
Giappone 5. Júbilo Iwata 49 30 14 3 1 12 52 42 +10
6. Verdy Kawasaki 49 30 13 4 2 11 43 43 0
7. Sanfrecce 48 30 15 1 1 13 54 43 +11
8. Nagoya Grampus E. 44 30 16 2 2 10 62 46 +16
9. Kashima Antlers 40 30 11 3 1 15 53 37 +16
10. Vissel Kobe 37 30 9 3 4 14 38 45 -7
11. Avispa Fukuoka 34 30 7 3 1 19 41 59 -18
12. Gamba Osaka 32 30 9 2 1 18 36 46 -10
13. Kyoto Purple Sanga 31 30 9 2 0 19 38 58 -20
14. JEF United 28 30 6 4 2 18 41 56 -15
1downarrow red.svg 15. Urawa Reds 28 30 7 1 5 17 39 58 -19
1downarrow red.svg 16. Bellmare Hiratsuka 13 30 4 0 1 25 30 72 -42

Legenda:
      Campione del Giappone e ammessa al Campionato d'Asia per club 2000
      Ammessa alla Coppa delle Coppe AFC 2000-2001
      Retrocessa in J. League Division 2 2000

Note:[1]

Tre punti a vittoria entro i tempi regolamentari, due a vittoria dopo i tempi supplementari, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Record[1]

  • Maggior numero di vittorie: Shimizu S-Pulse (20)
  • Minor numero di sconfitte: Shimizu S-Pulse (7)
  • Miglior attacco: Cerezo Osaka (64)
  • Miglior difesa: Yokohama F·Marinos (35)
  • Miglior differenza reti: Yokohama F·Marinos (+26)
  • Maggior numero di pareggi: Urawa Reds (5)
  • Minor numero di pareggi: Cerezo Osaka e Kyoto Purple Sanga (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Bellmare Hiratsuka (25)
  • Minor numero di vittorie: Bellmare Hiratsuka (4)
  • Peggior attacco: Bellmare Hiratsuka (30)
  • Peggior difesa: Bellmare Hiratsuka (72)
  • Peggior differenza reti: Bellmare Hiratsuka (-42)

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
24 Corea del Sud Hwang Sun-Hong Cerezo Osaka
18 Giappone Shoji Jo F·Marinos
17 Brasile Baron JEF United
13 Giappone Masahiro Fukuda Urawa Reds
13 Giappone Wagner Lopes Nagoya Grampus E.
13 Giappone Tatsuhiko Kubo Sanfrecce

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d J.League & JFL 1999

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]