Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Japan Soccer League 1967

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Japan Soccer League 1967
1967年のJSL
Competizione Japan Soccer League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Japan Soccer League
Date dal 9 aprile 1967
al 26 novembre 1967
Luogo Giappone Giappone
Partecipanti 8
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Toyo Kogyo
(3º titolo)
Retrocessioni Toyoda ALW
Statistiche
Miglior giocatore Giappone Kunishige Kamamoto
Miglior marcatore Giappone Takeo Takahashi (15)
Incontri disputati 36
Gol segnati 225 (6,25 per incontro)
Pubblico 322 550
(8 960 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1966 1968 Right arrow.svg

La stagione 1967 è stata la terza edizione della Japan Soccer League, massimo livello del campionato giapponese di calcio.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il precampionato, caratterizzato dall'assenza di modifiche dal punto di vista regolamentare[1], vide lo Yanmar Diesel e il Mitsubishi Heavy Industries includere nella propria rosa, rispettivamente, Takaji Mori e Kunishige Kamamoto, assunti nelle rispettive aziende dopo essersi messi in evidenza nella precedente edizione della Coppa dell'Imperatore nella squadra dell'Università di Waseda[2][3].

Il campionato[modifica | modifica wikitesto]

[4] La prima giornata del campionato fu fissata per il 9 aprile 1967: la partenza fu nuovamente del Toyo Kogyo che, tallonato dal Furukawa Electric, riuscì ad arrivare all'11 giugno, ultima giornata del girone di andata, con due punti di vantaggio sui rivali (sconfitti per 4-2 nello scontro diretto)[1]. Nella seconda parte del torneo, svoltasi tra il 15 ottobre e il 26 novembre, il pareggio tra Toyo Kogyo e Furukawa Electric lanciò definitivamente la capolista verso il terzo titolo consecutivo[1].

La bagarre per l'assegnazione dei posti validi per l'accesso in Coppa dell'Imperatore fu rivoluzionata dalla rinuncia alla partecipazione di alcuni club[5]: l'accesso fu quindi ottenuto dal Mitsubishi Heavy Industries, qualificatosi sul campo in virtù del terzo posto finale, da uno Yanmar Diesel mai entrato in lotta per l'obiettivo e dall'esordiente Nippon Kokan[5]. Quest'ultima squadra, classificatasi in una posizione valida per l'accesso agli spareggi interdivisionali, riuscì ad ottenere la salvezza in massima serie grazie alla regola che prevedeva, in caso di parità, la permanenza delle due contendenti nelle rispettive serie[5]. Non evitò la retrocessione il Toyoda Automated Loom Works, che riportò due nette sconfitte contro il Nagoya Bank[5].

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club partecipanti Città Stagione 1966
Furukawa Electric dettagli Ichihara 3° in Japan Soccer League
Hitachi Head Office dettagli Koganei 5° in Japan Soccer League
Mitsubishi HI dettagli Saitama 4° in Japan Soccer League
Nippon Kokan dettagli Kawasaki 2° in All Japan Senior Football Championship (promosso)
Toyo Kogyo dettagli Hiroshima Campione del Giappone
Toyoda ALW dettagli Kariya 6° in Japan Soccer League
Yanmar Diesel dettagli Osaka 8° in Japan Soccer League
Yawata Steel dettagli Kitakyushu 2° in Japan Soccer League

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Toyo Kogyo Soccer Club 1967.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Club Allenatore
Furukawa Electric Giappone Shigeo Yaegashi
Hitachi Head Office Giappone Kotaro Hattori
Mitsubishi HI Giappone Hiroshi Ninomiya
Nippon Kokan Giappone Susumi Chida
Toyo Kogyo Giappone Yukio Shimomura
Toyoda ALW Giappone Yamada[6]
Yanmar Diesel Giappone Kenji Onitake
Yawata Steel Giappone Tadashige Teranishi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

[1][4]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Giappone 1. Toyo Kogyo 22 14 10 2 2 37 16 +22
2. Furukawa Electric 20 14 8 4 2 39 22 +12
3. Mitsubishi HI 19 14 9 1 4 38 19 +19
4. Yawata Steel 18 14 8 2 4 29 22 +7
5. Yanmar Diesel 14 14 6 2 6 28 27 +1
6. Hitachi Head Office 12 14 5 2 7 26 27 -1
7. Nippon Kokan 5 14 2 1 11 16 40 -24
1downarrow red.svg 8. Toyoda ALW 2 14 0 2 12 12 52 -40

Legenda:

         Campione del Giappone e qualificata in Coppa dell'Imperatore 1967
         Ammessa in Coppa dell'Imperatore 1967
         Retrocessa nei campionati regionali

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Toy Fur MHI Yaw Yan Hit Nkk TLW
Toyo Kogyo –––– 4-2 1-2 2-0 3-0 3-1 6-1 3-0
Furukawa Electric 2-2 –––– 1-6 3-0 3-1 3-3 2-0 5-1
Mitsubishi HI 2-3 3-3 –––– 1-2 1-0 1-2 3-1 4-0
Yawata Steel 0-1 1-3 3-2 –––– 2-2 4-1 2-1 3-1
Yanmar Diesel 3-2 0-4 2-3 1-4 –––– 2-1 1-1 3-2
Hitachi Head Office 0-1 1-1 1-4 1-2 0-3 –––– 5-2 2-0
Nippon Kokan 0-3 0-5 0-1 2-5 0-4 0-1 –––– 4-1
Toyoda ALW 3-3 0-2 0-5 1-1 1-6 1-7 1-4 ––––

Spareggi promozione/salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Città e data
Nippon Kokan 2-3 Toyota Motors Nagoya, 7 dicembre 1967
Toyoda ALW 0-3 Nagoya Bank Kariya, 10 dicembre 1967
Toyota Motors 2-3 Nippon Kokan Fujisawa, 14 dicembre 1967
Nagoya Bank 3-0 Toyoda ALW Nagoya, 16 dicembre 1967

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di rendimento[modifica | modifica wikitesto]

Rendimento andata-ritorno[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Andata Ritorno
Toyo Kogyo 12 Toyo Kogyo 10
Furukawa Electric 10 Furukawa Electric 10
Mitsubishi HI 10 Yawata Steel 10
Yawata Steel 9 Mitsubishi HI 9
Yanmar Diesel 6 Yanmar Diesel 8
Hitachi Head Office 5 Hitachi Head Office 7
Nippon Kokan 3 Nippon Kokan 2
Toyoda ALW 0 Toyoda ALW 2

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Record

  • Maggior numero di vittorie: Toyo Kogyo (10)
  • Minor numero di sconfitte: Toyo Kogyo e Furukawa Electric (2)
  • Miglior attacco: Furukawa Electric (39)
  • Miglior difesa: Toyo Kogyo (16)
  • Miglior differenza reti: Toyo Kogyo (+22)
  • Maggior numero di pareggi: Furukawa Electric (4)
  • Minor numero di pareggi: Mitsubishi HI e Nippon Kokan (1)
  • Maggior numero di sconfitte: Toyoda ALW (12)
  • Minor numero di vittorie: Toyoda ALW (2)
  • Peggior attacco: Toyoda ALW (12)
  • Peggior difesa: Toyoda ALW (52)
  • Peggior differenza reti: Toyoda ALW (-40)

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Classifica assist[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Complete History of Japan Soccer League, 1965-1992 (日本サッカーリーグ全史 1965-1992?), 1993 ISBN non esistente

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]