Italo Galbiati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italo Galbiati
Italo Galbiati.jpg
Italo Galbiati con la maglia del Lecco (1961)
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex mezzala)
Ritirato 1967 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1958-1959Inter1 (0)
1959-1960Reggina13 (0)[1]
1960-1966Lecco146 (5)
1966-1967Como31 (3)[2]
Carriera da allenatore
1967-1968 Puteolana
1981 Milan
1982 Milan
1984 Milan
1982-1984 Milan Vice
1987-1996 Milan Vice
1997-1998 Milan Vice
1999-2004 Roma Vice
2004-2006 Juventus Vice
2006-2007 Real Madrid Vice
2007-2012 Inghilterra Inghilterra Vice
2012-2015 Russia Russia Vice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 maggio 2015

Italo Galbiati (Milano, 8 agosto 1937) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo mezzala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Come calciatore trascorse un biennio all'Inter, con cui totalizzò una sola presenza, il 14 gennaio 1959 in Coppa delle Fiere contro il Lione (1-1 in Francia), senza mai esordire in Serie A. Nel 1960 passò al Lecco, con cui debuttò in Serie A in cui, in due stagioni giocò 43 gare complessivamente, 17 con una rete nel 1960/61 e 26 nel 1961/62. Retrocesso in Serie B nel 1962, rimase a Lecco fino al 1966, stagione della nuova promozione in Serie A, giocando altre 103 gare.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera di allenatore con la Puteolana nel 1967[3]. Negli anni Settanta fu dirigente del settore giovanile dell'Inter, riuscendo a scoprire Walter Zenga. Ricoprì la carica di allenatore del Milan per tre brevi periodi, nel 1981, nel 1982 sostituendo dalla diciassettesima giornata della stagione 1981-1982 Gigi Radice[4], e nel 1984. Assistente di fiducia di Fabio Capello, è stato suo vice al Milan, alla Roma, alla Juventus ed al Real Madrid. A dicembre 2007 ha seguito Capello alla guida tecnica della Nazionale inglese. A luglio 2012 lo ha raggiunto nella nuova avventura russa.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1958-1959 Italia Inter A 1 0 1 0
1959-1960 Italia Reggina C 13 0 13 0
1960-1961 Italia Lecco A 17 1 17 1
1961-1962 A 26 0 26 0
1962-1963 B 35 0 35 0
1963-1964 B 12 0 12 0
1964-1965 B 32 2 32 2
1965-1966 B 24 2 24 2
Totale Lecco 146 5 146 5
1966-1967 Italia Como C 31 3 31 3
Totale carriera 191 8 191 8

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giusva Branca, Reggina (1914-2008). La storia, Reggio Calabria, Laruffa, 2008, pp. 66-68, ISBN 88-7221-400-9.
  2. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1968, p. 231.
  3. ^ Gaudino, Lubrano, pag. 441
  4. ^ La Stampa, 16 marzo 1982, pagina 21

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gennaro Gaudino, Francesco Lubrano, Puteolana Storia-Iconografia-Emerografia-Statistiche dalle origini ad oggi, Monte di Procida, Tipolitografia Grafica Montese, dicembre 2007. ISBN non esistente

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]