iPhone 5s

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iPhone 5s
Logo di iPhone 5s
IPhone 5s.png
Caratteristiche tecniche
Produttore Apple
Tipo Smartphone
Reti GSM Quad-band (850/900/1800/1900 MHz)
Connettività GPRS
EDGE
UMTS
DC-HSDPA
HSUPA
HSPA+
LTE
A-GPS
GLONASS
Wi-Fi
Bluetooth
USB
Disponibilità Australia Canada Germania Francia Regno Unito Hong Kong Giappone Singapore Stati Uniti
20 settembre 2013

Italia 25 ottobre 2013

Sistema operativo iOS 10.2 (introdotto sul mercato con iOS 7.0)
Suonerie iTunes Store via iTunes, creazione personalizzata con GarageBand (polifoniche)
Videocamera Fotocamera posteriore: 8 MPX (foto a 3264x2448, registrazione video a 1080p 30fps)

Slowmotion a 720p 120fps
Autofocus
DualFlash True Tone
Fotocamera frontale: 1,2 MPX (foto a 1280x960, registrazione video a 720p)

Multimedia Fotocamera

Videocamera
Videochiamata
Lettore multimediale

Alimentazione Accumulatore litio-polimero 3.8V – 5.96Wh – 1570mAh
CPU Apple A7 a 64 bit (dual core 1,3GHz)

GPU Quad-Core PowerVR G6430

Memoria Memoria flash da 16, 32, 64 GB
Schermo 4 " Retina TFT, LCD IPS
Risoluzione 1136 x 640 px

326 ppi

Dimensioni 123,8 mm x 58,6 mm x 7,6 mm
Peso 112 g
Touchscreen Capacitivo e Multi-touch
Predecessore iPhone 5
Successore iPhone 6, iPhone 6 Plus e iPhone SE
 

L'iPhone 5s appartiene alla settima generazione di smartphone sviluppati dalla Apple Inc. ed è successore dell'iPhone 5.

È stato presentato al Keynote del 10 settembre 2013, assieme all'iPhone 5c. Questo dispositivo è molto simile al suo predecessore (così come successo per i modelli 3G e 3GS, 4 e 4S) e si differenzia, non solo per il naturale aggiornamento delle componenti hardware, ma anche per il nuovo tasto home, il Touch ID, un tasto fisico sui cui è stato integrato un sensore capacitivo per il rilevamento delle impronte digitali. Grazie ad esso, l'utente sarà in grado di sbloccare il terminale semplicemente appoggiando il dito (riconosciuto e registrato in precedenza) su di esso. L'iPhone 5s è il primo prodotto Apple a montare questa nuova tecnologia ed è il primo smartphone al mondo a utilizzare una CPU da 64 bit.

È disponibile in tre colorazioni: grigio siderale, argento e oro. Quest'ultima colorazione è stata tolta dal commercio il 9 settembre 2015, con la messa in vendita dell'iPhone 6s e 6s Plus.

Software[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: iOS.

Come i precedenti modelli di iPhone, l'iPhone 5s utilizza il sistema operativo per dispositivi mobili iOS, sviluppato dalla stessa Apple. È stato introdotto sul mercato con iOS 7.0 nel settembre 2013.

iOS 7.0 su iPhone 5s

Siri[modifica | modifica wikitesto]

Siri è un'intelligenza artificiale che permette di dialogare ed interagire con l'utente attraverso comandi vocali. È completamente disponibile in italiano grazie ad iOS 7.

Schermo[modifica | modifica wikitesto]

Lo schermo misura 4 pollici e il display a cristalli liquidi ha una risoluzione di 1136x640 pixel. Il touch è integrato nel display grazie ai sensori inseriti, permettendo ad Apple di eliminare uno strato (tecnologia In-Cell). Come per gli altri iPhone, il vetro dell'iPhone 5s è antigraffio, multi-touch e rivestito di un materiale oleorepellente a prova di impronte. La densità di pixel è di 326 ppi (pixel-per-inch o pixel per pollice). Come i modelli precedenti, l'iPhone 5s è dotato di un sensore di luce ambiente per regolare automaticamente la luminosità dello schermo.

Audio[modifica | modifica wikitesto]

Il telefono supporta i seguenti formati audio:

  • AAC (da 8 a 320 Kbps)
  • Protected AAC (da iTunes Store)
  • HE-AAC, MP3 (da 8 a 320 Kbps)
  • MP3 VBR
  • Audible (formati 2, 3, 4, Audible Enhanced Audio, AAX e AAX+)
  • Apple Lossless
  • AIFF
  • WAV

Tasti fisici[modifica | modifica wikitesto]

Come l'iPhone 5, il telefono presenta un totale di cinque tasti fisici, tra cui il pulsante Home, a cui viene integrato il sensore capacitivo di impronte digitali Touch ID, sotto il display che riporta al menu principale, i due pulsanti del volume, l'interruttore silenzioso/blocco rotazione, sullo stesso lato, e il pulsante accensione/standby, nella parte posteriore. Questo iPhone dispone del Touch ID, in grado di riconoscere le impronte digitali come alternativa al codice di sblocco o all'inserimento di password in determinate applicazioni, che però ha scatenato non poche critiche sulla sua sicurezza[1].

Il tasto Home dell'iPhone 5s contiene un sensore capacitivo di impronte digitali Touch ID

Video[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 5s può effettuare registrazioni video a 1080p Full HD a 30 fps, True Tone flash, moviola 720p HD a 120 fps e video in time lapse. Inoltre viene migliorata la stabilizzazione video, lo scatto foto durante registrazione dei video, focus al tocco, riconoscimento dei volti, zoom 3x e il geotagging.

Capacità[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 5s è disponibile in tre varianti: 16, 32 e 64 GB (quest'ultima disponibile fino al 19 settembre 2014, con la messa in vendita dell'iPhone 6 e 6 Plus). I dati vengono memorizzati su una memoria flash integrata e non vi è possibilità di espansione. Il telefono utilizza il processore dual-core Apple A7 a 64 bit, affiancato da un coprocessore di movimento Apple M7 per ottimizzare i consumi. È dotato di 1 GB di RAM LPDDR3.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 5s monta una batteria integrata ricaricabile agli ioni di litio. Le varie specifiche di durata ufficiali sono:

  • Autonomia in conversazione: fino a 10 ore su 3G
  • Autonomia in standby: fino a 250 ore
  • Utilizzo di internet: fino a 8 ore su 3G; fino a 8 ore su LTE; fino a 10 ore su Wi-Fi
  • Riproduzione video: fino a 10 ore
  • Riproduzione audio: fino a 40 ore

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

Come già accennato, l'iPhone 5s è il primo iPhone a montare un sensore di impronte digitali di tipo capacitivo. Il sensore, presentato col nome commerciale Touch ID, presenta uno spessore di 170 micron con una risoluzione di 500 PPI. È in grado di analizzare lo strato sotto-epidermico e dispone di una leggibilità a 360 gradi per poter riconoscere le impronte in qualsiasi posizione del dito. Si può usare sia per sbloccare il dispositivo che per autenticare operazioni di pagamento nell'App Store e in programmi di acquisti online.

La chiave di sicurezza generata a partire dall'impronta digitale viene memorizzata solamente all'interno del chip A7[2].

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 5s riscontra un relativo problema di vulnerabilità, dovuto all'introduzione del nuovo Touch ID[1]. Come tutti i dispositivi biometrici di impronte digitali, il sistema può essere infati bypassato, anche se questo richiede determinate competenze e costose attrezzature[3].

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

In "Dream", uno degli spot pubblicitari rilasciati da Apple nell'Agosto del 2014, figura il brano When I Grow Up di Jennifer O'Connor come colonna sonora.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b iPhone 5S: ecco tutte le vulnerabilità del Touch ID e iOS 7 [Video]
  2. ^ (EN) About Touch ID security on iPhone and iPad, support.apple.com.
  3. ^ (EN) Why I Hacked Apple’s TouchID, And Still Think It Is Awesome. | Lookout Blog, su blog.lookout.com. URL consultato il 23 marzo 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]