iPad mini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iPad mini 1
IPadMiniLogo.png
IPadminiBlack.png
Un iPad mini nella colorazione ardesia.
Caratteristiche tecniche
Tipo tablet
Disponibilità 23 ottobre 2012
Sistema operativo iOS 9.3.5 (originariamente introdotto con iOS 6.0.1)
Videocamera Frontale: 1.2 MP, 720p HD, apertura ƒ/2.2
Posteriore: 5.0 MP, iSight, apertura ƒ/2.4
Alimentazione 4.440 mA/h 16,3 wattora
CPU Apple A5
GPU PowerVR SGX543MP2
Memoria 16, 32 e 64 GB
Schermo Retina da 7,9"
Risoluzione 1024x768 pixel a 163 ppi
Dimensioni 200,0 × 134,7 × 7,2 mm
Peso Wi-Fi: 308 g
Wi-Fi + Cellular: 312 g
Colori Argento e ardesia
Successore iPad mini 2
 

L'iPad mini è un tablet computer, sviluppato e prodotto da Apple, presentato il 23 ottobre 2012 e commercializzato dal 2 novembre 2012. È la prima versione del modello a dimensioni ridotte dell'iPad.

Software[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: iOS.

L'iPad mini utilizza di serie il sistema operativo iOS 6.[1] Attualmente monta l'ultima versione del sistema operativo, iOS 9.3.5 ma, durante il WWDC 2016, Apple ha annunciato che il tablet di dimensioni ridotte non sarà aggiornabile a iOS 10.

Siri[modifica | modifica wikitesto]

Sull'iPad mini è disponibile Siri completamente in italiano grazie da iOS 6. Siri è un software basato sul riconoscimento vocale (già disponibile dall'iPhone 4S) che permette di dialogare e interagire con il dispositivo attraverso semplici comandi vocali. Riconosce il nome delle applicazioni pronunciate e apre l'app corrispondente. Può essere usato per cercare un articolo sul web, per far partire una canzone, per scrivere un messaggio, per pubblicare qualcosa su Facebook, Twitter e altro ancora.

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

L'iPad Mini ha una dimensione in diagonale di 7,9", uno spessore di 7,2 mm e monta un processore Apple A5 dual core 1 GHz.

È dotato anche di accelerometro, un sensore luminosità ambientale, giroscopio a 3 assi, connettore audio 3.5 mm, tasti per il volume, tasto Home e tasto power. Possiede due fotocamere, una frontale e una posteriore. Quella posteriore è un iSight da 5 mp con zoom digitale 5x in grado di eseguire registrazioni video Full HD (1080p) fino a 30 fps, mentre quella frontale è da 1,2 mp in grado di eseguire registrazioni video HD a 720p fino a 30 fps. Sono disponibili le funzioni: "Tocca e metti a fuoco", Geotagging, Rilevamento dei volti (fino a 10) e BSI (Back Side Illumination). Il dispositivo è compatibile con FaceTime.[2]

La connettività prevede l'utilizzo del Wi-Fi secondo lo standard 802.11n dual band (2,4 e 5 GHz) nonché il supporto del channel bonding che permette una velocità di download teorica fino a 150 Mb/s[3]. Anche per l'iPad Mini è prevista una variante in grado di ospitare nano-SIM per la connettività tramite rete cellulare mobile (HSPA, HSPA+ e DC-HSDPA; LTE[4] per le versioni commercializzate negli Stati Uniti e nelle nazioni che prevedono già questa tecnologia).

La batteria è in grado di fornire dieci ore di autonomia[3] o un mese di stand-by ed è costituita da tre pile litio-polimeri interne ricaricabili e non rimovibili.

Il peso complessivo è di 308 grammi.[5].

Confronto della dimensione tra iPad mini e iPad (4ª generazione)

Schermo[modifica | modifica wikitesto]

Lo schermo è di tipo multi-touch lucido retroilluminato LED, con risoluzione di 1024×768 pixel[5], la stessa dell'iPad 2, con rivestimento oleorepellente a prova di impronte come per gli altri modelli di iPad.

Lo schermo ha una densità di pixel di 163 ppi, contro i 132 ppi dell'iPad 2, risulta quindi avere una qualità complessiva migliore in termini di nitidezza.[6]

Memoria[modifica | modifica wikitesto]

L'iPad Mini è disponibile in tre varianti: 16 GB, 32 GB o 64 GB.

CPU e RAM[modifica | modifica wikitesto]

L'iPad Mini monta il processore Apple A5, a 1000 MHz, lo stesso dual core dell'iPad 2 e dell'iPhone 4S, basato sull'architettura ARM prodotta da Samsung nel suo esemplare ARM-cortex. La RAM presente è di 512 MB Dual Channel LP-DDR2 800 MHz.

Audio[modifica | modifica wikitesto]

L'iPad Mini, oltre a disporre di un connettore audio 3,5 mm, ha integrati 2 altoparlanti stereo. È attualmente, insieme all'iPad Air e ai suoi successivi (sia di Air sia di Mini), l'unico modello della famiglia Apple iPad ad avere audio stereofonico al posto del mono.[2]

Connettore e caricatore[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Lightning (connettore).

Apple ha introdotto un nuovo tipo di connettore, in sostituzione del precedente a 30 pin, molto più piccolo e stretto, denominato Lightning. Lo stesso è presente nell'iPhone 5 e nell'iPad (quarta generazione) e successori. Questo connettore è completamente digitale (sono stati rimossi tutti i pin analogici, ormai obsoleti) ed è composto da 8 pin. Ha inoltre la particolarità di poter essere introdotto nel dispositivo in entrambi i sensi essendo double-face.

Il caricatore è il modello A1400, con un output di 5V, 1A.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple