Fatal Five

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fatal Five
gruppo
Lingua orig. Inglese
Autore Jim Shooter
Editore DC Comics
1ª app. gennaio 1967
1ª app. in Adventure Comics n. 352
Formazione

Sostituti:

  • Flare
  • Caress
  • Mentalla
  • Mordecai

I Fatal Five sono dei personaggi immaginari, un gruppo di super criminali del XXX secolo nell'Universo DC. Furono creati da Jim Shooter e comparvero per la prima volta in Adventure Comics n. 352 (1967) come nemici della Legione dei Supereroi.

Storia della squadra[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente una gang di super criminali assemblati dalla Legione dei Supereroi per aiutarli a distruggere il Mangiatore di Soli che minacciava la Terra, Emerald Empress, Mano, Persuasore, e Validus, guidati da Tharok, successivamente si scontrarono con la Legione numerose volte.

Una successiva incarnazione consistette di Emerald Empress, del Persuasore, Flare, un Rimboriano con il potere del fuoco, Caress, che possedeva il tocco acido mortale, e Mentalla, un'espulsa della Legione che lavorava segretamente contro i Five tentando di procurarsi un posto tra gli eroi.

La prima storia in Legionnaires (1993) vedeva la Legione SW6 scontrarsi con i Fatal Five comprendenti Tharok, Mano, il Persuasore, la nuova Emerald Empress ed un mostruoso essere chiamato Mordecai.

Ora Zero[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il rinnovo della Legione nell'Ora zero, i Fatal Five originali furono reintrodotti in Legion of Superheroes n. 78 (1996), di nuovo insieme per battere il Mangiatore di Soli (sebbene fu più tardi rivelato che tale essere non esisteva).

Nel crossover Teen Titans/Legione dei Supereroi, il Persuasore utilizzò la sua "ascia atomica" per fare arrivare nel presente i Fatal Five di altre dimensioni per dare vita ai Fatal Five-Hundred.

Un Anno Dopo[modifica | modifica wikitesto]

I Fatal Five non videro più nella terza versione della Legione, ma in The Brave and the Bold una versione della squadra fu portata nel presente dal Signore del Tempo, perché lo potessero aiutare ad ottenere un'arma potente. Quando i suoi piani furono sventati da Batman e Blue Beetle li abbandonò nel XXI secolo. Dopo che Batman e Tharok furono accidentalmente fusi in un unico essere, il gruppo fece ritorno al proprio tempo per ritrovarsi direttamente nella prigione della Legione.

Crisi Finale[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i membri dei Fatal Five furono tra i super criminali nella Legione dei Supercriminali di Superman-Prime.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Una versione dei Fatal Five comparve in Tangent Comics, dove la squadra era composta delle versioni Tangent Comics di Ice, Ladro di Ombre, Kid Psycho, Deathstroke e Count Viper. E la loro successiva comparsa in un flashback nella serie Tangent: Superman's Reign del 2008, in cui vennero mostrati dopo aver assassinato il secondo Atomo. Questa versione dei Fatal Five esisteva sulla Terra-97 del vecchio multiverso, che rinaque come Terra-9 del nuovo multiverso.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Justice League Unlimited[modifica | modifica wikitesto]

I Fatal Five fecero la loro prima comparsa televisiva nell'episodio Far From Home della serie animata Justice League Unlimited, in cui comparvero anche Supergirl e la Legione dei Supereroi.

Legion of Super Heroes[modifica | modifica wikitesto]

I Fatal Five, consistente dei cinque membri originali (sebbene sia Emerald Empress e non Tharok, il leader), furono il gruppo di nemici principali nella serie animata della Legion of Super Heroes. Il gruppo comparve in quattro episodi nella prima stagione. Non è chiaro come e quando il gruppo si assemblò in questa continuità; la storia del Mangiatore di Soli fu adattato per divenire il nemico dell'ultima puntata della prima stagione ma i Fatal Five furono i criminali combattuti in tutta la stagione. I Fatal Five furono liberati da Imperiex insieme alla Legione dei Supercriminali dalla loro prigione, sebbene ilgruppo si sciolse quando Validus fu preso da Imperiex ed Emerald Empress fu resa impotente da Matter-Eater Lad e abbandonata dai suoi compagni di squadra.

Sia Validus che il Persuasore furono successivamente visti lavorare autonomamente, nonostante sotto il controllo di Imperiex.

Smallville[modifica | modifica wikitesto]

Il Persuasore comparve nell'ottava stagione della serie televisiva Smallville, nell'episodio intitolato La legione. Rubò un anello volante della legione, viaggiò nel tempo e utilizzò la sua ascia per rompere il cristallo della Zona fantasma di Clark Kent. Tuttavia, fu velocemente sconfitto da Lightning Lad, Cosmic Boy e Saturn Girl.

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics