Ernesto Colli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ernesto Colli ne Il trucido e lo sbirro

Ernesto Colli (Biella, 16 maggio 1940Biella, 19 novembre 1982) è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato un attore caratterista che ha recitato attivamente soprattutto durante gli anni settanta.

Dotato di un viso particolarmente inquietante, Ernesto Colli recitò sempre ruoli ritagliati su misura per lui, dal pazzo al delinquente e dal posseduto all'uomo strambo; probabilmente, il film dove ha avuto una parte più rilevante è stato Il porno shop della settima strada di Joe D'Amato, girato a New York dove interpreta la parte di un pericoloso malvivente; è morto prematuramente all'età di 42 anni a Biella; [1] [2] l'ultimo ruolo che ricoprì fu quello di un portiere di uno stabile a Roma nel film Pierino la peste alla riscossa!, girato alcuni mesi prima della sua morte e nel quale già appariva con il volto e il fisico scavato dalla malattia.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN246917248 · GND (DE1062192559 · WorldCat Identities (ENviaf-246917248