L'assassino ha le mani pulite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'assassino ha le mani pulite
Titolo originaleL'assassino ha le mani pulite
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1968
Durata79 min
Generedrammatico
RegiaVittorio Sindoni
SceneggiaturaAldo Bruno, Romano Migliorini, Vittorio Sindoni
Casa di produzioneSemafilm
FotografiaAscenzio Rossi
MontaggioMaria Schettino
MusicheStefano Torossi
TruccoAngelo Roncaioli
Interpreti e personaggi

L'assassino ha le mani pulite è un film del 1968 diretto da Vittorio Sindoni, conosciuto anche col titolo originale Omicidio per vocazione, che fu cambiato dopo il fallimento della casa di produzione.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alla morte del vecchio Oscar, il figlio illegittimo di questi risulta unico erede della sua fortuna. I quattro figli legittimi di Oscar intraprendono una lotta legale contro il ragazzo che, qualche giorno dopo, viene rinvenuto morto sui binari di un treno. Di lì a poco anche gli altri figli di Oscar vengono uccisi da un misterioso assassino.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema