Ephel Dúath

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ephel Dúath
Durthang.jpg
Altri nomiMontagne dell'Ombra
TipoCatena montuosa
Creazione
IdeatoreJohn Ronald Reuel Tolkien
Appare inIl Signore degli Anelli
Caratteristiche immaginarie
PianetaArda
ContinenteTerra di Mezzo
RegioneMordor

«Al di là delle irte campagne i monti dell'Ephel Dúath li guardavano minacciosi, neri e deformi là dove la notte era ancora fitta e non accennava a diradarsi, fieri e duri ove le vette aguzze spiccavano contro il bagliore incandescente.»

(Il Signore degli Anelli, Le due torri, cap. "Viaggio sino al Crocevia".)

Gli Ephel Dúath o Montagne dell'Ombra sono una catena montuosa di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Sono una catena di montagne a difesa delle terre occidentali e meridionali di Mordor. Il loro nome Sindarin significa letteralmente "Cinta d'Ombra".

Al Morannon (il Cancello Nero) si incontrano con gli Ered Lithui, in modo che le due catene isolino efficacemente Mordor, su tre lati, dall'invasione.

Il Passo di Cirith Ungol attraversa gli Ephel Dúath dalle Scale di Cirith Ungol dietro Minas Morgul fino alla Torre di Cirith Ungol.

Anche la fortezza di Durthang era situata negli Ephel Dúath.

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien