Bruinen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Bruinen travolge gli spettri dell'anello nell'adattamento cinematografico di Peter Jackson. In questa versione della storia è Arwen ad evocare la potenza del fiume con un incantesimo, non Elrond o Gandalf

Il Bruinen o Rombirivo è un fiume di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien.

L'alto corso del fiume è sotto il potere del Signore di Gran Burrone, come espressamente indicato da Gandalf, pronto a gonfiarsi infuriato nel caso vi fosse bisogno di sbarrare il guado che protegge la valle.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Bruinen nasce nelle Montagne Nebbiose, percorre da est a ovest la stretta valle di Gran Burrone, attraversa in maniera tortuosa il Rhudaur, nell'Eriador Orientale e si congiunge al Fiume Bianco o Mitheithel. Il corso d'acqua dopo la confluenza è chiamato Gwathló o Inondagrigio.

L'agguato[modifica | modifica wikitesto]

La sera del 20 ottobre del 3018 della Terza Era (1418 calendario della Contea) i Nove Spettri dell'Anello tesero un agguato alla Compagnia dell'Anello presso il Guado del Bruinen, ma i loro cavalli furono travolti da un'inondazione causata dai poteri congiunti di Elrond e Gandalf.

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tolkien