Personaggi di Revenge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Emily Thorne)
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Revenge (serie televisiva).

Revenge Logo2.png

Questa voce contiene un elenco dei personaggi presenti nella serie televisiva Revenge.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Emily Rebecca Thorne/Amanda Clarke[modifica | modifica wikitesto]

Emily Thorne nell'episodio 1x02

Emily Thorne/Amanda Clarke (stagione 1-4), interpretata da Emily VanCamp, doppiata da Alessia Amendola.
Emily è la figlia di David Clarke, un ricco signore con il quale ha passato le estati della sua infanzia negli Hamptons, in una residenza su una spiaggia. Un giorno David venne arrestato e incolpato ingiustamente di aver commesso un crimine. Tra i traditori c'erano i Grayson (Victoria e Conrad), titolari della Grayson Global, società della quale David faceva parte. Amanda, invece, venne chiusa in un carcere minorile fino alla maturità.

Uscita dal carcere venne accolta nella società di Nolan Ross che la informò della morte del padre e le consegnò una scatola contenente i diari di David. Leggendoli Amanda scoprì la vera storia del padre e si decise ad iniziare la sua vendetta contro i veri traditori, per non essere riconosciuta, scambiò la sua identità con una ragazza conosciuta in riformatorio, Emily Thorne, per l'appunto.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Amanda giunge negli Hamptons sotto falso nome di Emily Thorne e compra la casa in cui viveva da piccola con suo padre per essere vicina ai Grayson e vendicarsi di loro. Il giorno del suo arrivo, rivede Sammy, il cagnolino che suo padre le aveva regalato e che al momento dell'arresto di suo padre, la piccola Amanda aveva affidato a Jack Porter, amico d'infanzia. Sammy la riconosce subito, al contrario di Jack, che si scusa con lei per le feste che il suo cane le ha fatto. Emily ricorda la sua infanzia passata con Jack, ma per portare a termine la sua vendetta è necessario che il ragazzo non sappia la sua vera identità. In seguito si reca ad un party dei Grayson dove rivede Victoria e Conrad, e conosce il loro figlio Daniel, che resta subito colpito dalla ragazza, per lei però, Daniel è solo una pedina per vendicarsi dei Grayson. Più tardi a casa viene raggiunta da Nolan Ross, vecchio amico di suo padre, e le offre il suo aiuto, Emily però gli intima di stare alla larga da lei e di non intromettersi nei suoi affari. Emily inizia quindi a vendicarsi delle persone che insieme ai Grayson, hanno provocato la fine di suo padre. Tra queste: Lydia Davis (Migliore amica di Victoria, che intrattiene una relazione con Conrad, ovviamente all'insaputa di Victoria) che grazie ad Emily sarà scoperta da Victoria e cacciata dagli Hamptons; Michelle Banks (La psicologa che convinse Emily ad odiare suo padre), Mason Tradwell (Uno scrittore che intenzionato a scrivere un libro su David Clarke, intervistò la piccola Amanda, promettendole di salvare suo padre; Invece, dipinse il padre di Amanda come un terrorista e uno spietato assassino.) Compiendo queste vendette, Emily fa insospettire Frank, la guardia del corpo dei Grayson, che inizia ad indagare su di lei e arriva a trovare Amanda Clarke (la vera Emily Thorne) che lo uccide per proteggere l'amica. Amanda raggiunge Emily negli Hamptons e nonostante Emily cerchi di cacciarla via, lei sembra intenzionata a mettere radici. Conosce Jack e invaghitosi di lui, si rivela come la vera Amanda Clarke. Così Jack inizia una relazione con lei, restando tuttavia, innamorato di Emily, che intanto si è fidanzata con Daniel. Quest'ultimo ospita a casa sua un suo amico Tyler Barrol, il ragazzo si dimostra però ambizioso e senza scrupoli, intenzionato ad entrare nella Grayson Global. Emily lo ritiene un ostacolo e con l'aiuto di Nolan, tenta di liberarsene. Tuttavia, Tyler si rivela psicopatico e finisce per scoprire la verità circa Emily e il suo piano di vendetta. Presentandosi armato di pistola alla festa di compleanno di Daniel minaccia di fare una strage, tuttavia, viene fermato e rinchiuso in una clinica. Daniel, contro il parere di Victoria che non si fida di Emily chiede a quest'ultima di sposarlo e lei accetta. Alla festa di fidanzamento però, Tyler ricompare e ruba la scatola contenente i diari di David Clarke e le prove di Emily. Inoltre sequestra Amanda e la convince ad agire contro Emily. Tuttavia Amanda, all'ultimo momento si pente e riesce a scappare, Tyler si reca sulla spiaggia e minaccia Daniel con una pistola, i due hanno una colluttazione e Daniel riesce a sparargli, tuttavia però, viene colpito alla testa da Takeda (Il maestro di Emily, che le ha insegnato a combattere ed incanalare la sua rabbia verso i cospiratori di suo padre) che finisce il lavoro di Daniel e uccide Tyler. Poi prende con sé Amanda, che si trovava sulla spiaggia e la porta in Giappone. Jack, che era andato a cercarlo sulla spiaggia viene intravisto dal fratello Declan e la sua ragazza Charlotte (Sorellastra di Emily, nata dalla relazione di Victoria e David Clarke). Daniel viene arrestato per l'omicidio di Tyler, ma grazie ad Emily e ai Grayson, disposti a tutto pur di farlo scagionare, Daniel viene prosciolto. Uscito di prigione è intenzionato ad entrare a far parte dell'azienda di famiglia, ed Emily capisce che sta iniziando a provare dei sentimenti per Daniel che potrebbero compromettere la sua missione. Intanto scopre che suo padre, non solo è stato incastrato dai Grayson, ma è stato proprio Conrad Grayson a commissionare il suo omicidio. Decisa più che mai a vendicare suo padre, Emily riesce insieme a Nolan a trovare l'assassino di suo padre, tuttavia alla fine, non lo uccide perché ricorda di aver promesso a suo padre, da piccola, non commettere mai questo vile gesto. Una sera Sammy arriva a casa di Emily, che capisce che per l'animale è giunta ormai la fine, dopo aver chiamato Jack, i due stanno accanto al cane fino alla sua morte e poi in lacrime si scambiano un bacio, visto da Ashley (Al servizio di Victoria, ambiziosa e impertinente). La ragazza lo racconta subito a Daniel che affronta Emily. Quest'ultima lo lascia decisa a smetterla con la vendetta e di confessare tutto a Jack, tuttavia, quando va da lui, trova Amanda tornata dal Giappone e incinta di un figlio di Jack. Emily così, decide di farsi da parte. Intanto Victoria, ormai divorziata da Conrad scopre che è stato proprio lui a far uccidere il suo amato David in carcere e appropriatesi delle prove, lo denuncia ai federali. Per farlo condannare, deve testimoniare personalmente in tribunale, così prende un aereo federale. L'aereo però, era stato manomesso dai terroristi che hanno incastrato David e in combutta con Conrad, e precipita..

Emily riceve la visita di Nolan che ha scoperto una cosa molto importante, Victoria, sapeva qualcosa di importante che riguardava David Clarke, sua moglie (Kara Clarke), madre di Emily che tutti credono morta è in realtà ancora viva..

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Emily dopo un soggiorno in Giappone presso Takeda, torna negli Hamptons intenzionata a riprendere i suoi piani di vendetta; Si ricongiunge quindi a Nolan (Che nel frattempo ha venduto la sua casa) pronta a riavvicinarsi ai Grayson. Charlotte che è stata ricoverata in una clinica per disintossicarsi sembra essere spaventata da suo padre Conrad, e ne ha tutti i motivi. Infatti l'uomo, vuole tenerla rinchiusa in clinica per appropriarsi dell'eredità che Victoria ha lasciato alla figlia. Charlotte decide di fidarsi di Emily e di rivelarle una cosa molto importante; Victoria non è morta, come credono tutti e le dà indicazioni per raggiungerla e chiedere il suo aiuto. Emily si reca quindi da lei e le spiega quello che sta facendo Conrad. Victoria non si fida di Emily e commissiona il suo omicidio a Gordon Murphy (assassino di David Clarke), tuttavia l'uomo viene ucciso da Aiden Mathis, vecchia fiamma di Emily e allievo di Takeda, giunto negli Hamptons per proteggere e aiutare Emily nella sua vendetta. Victoria nel frattempo è uscita allo scoperto, con l'aiuto di Conrad, sostenendo di essere stata sequestrata per tutto questo tempo. Emily prosegue la sua vendetta, ma prima vuole trovare sua madre, Kara Clarke, dopo aver avuto conferma che ella è viva e che aveva rapporti con Gordon Murphy. Emily convince Amanda ad aiutarla a scoprire dove sua madre si trova servendosi di Victoria. Amanda, quindi, durante una festa organizzata in suo onore ha una colluttazione con Victoria e precipita dalla balconata di casa Grayson. In ospedale, i medici riescono a salvare sia lei che il bambino, con un parto cesareo. Kara Clarke, quindi, sentendo alla radio dell'incidente di sua figlia si precipita in ospedale da lei. È qui che Emily, vedendola ricorda un episodio della sua infanzia. Kara era psicologicamente instabile e una volta tentò di affogare la piccola in mare. Amanda, una volta dimessa si trasferisce momentaneamente da Emily, perché allo Stowaway, il bar di Jack, stanno facendo dei lavori (I Porter sono vittime degli intrighi dei fratelli Ryan, che vogliono vendicarsi di loro perché credono che il padre di Jack e Declan abbia ucciso il loro padre). Qui Amanda, sotto consiglio di Emily ricuce il suo rapporto con sua madre, che nel frattempo vuole scoprire che fine ha fatto Gordon Murphy, e per farlo si trasferisce dai Grayson. Una volta saputa la verità sulla morte di Murphy, tenta di uccidere Victoria e Conrad ma viene fermata da Emily che la manda via per farla ricominciare lontana dai Grayson. Amanda intanto sposa Jack dopo aver ricattato Conrad (che voleva appropriarsi del bar di Jack insieme a Nate Ryan) con delle prove rubate ad Emily. Ma durante il viaggio di nozze i due vengono attaccati da Nate Ryan che ferisce Jack (soccorso poi da Nolan) e tiene prigioniera Amanda, sopraggiunge Emily, e i tre iniziano a lottare, a Nate viene sparato da Amanda che tenta la fuga con Emily, però la ragazza perde tempo e Nate Ryan fa esplodere la barca, uccidendo sé stesso e la povera Amanda. Jack si allontana da Emily che intanto deve fronteggiare con il suo fratello in affido, giunto per il lutto di quella che crede essere sua sorella. Tuttavia Emily riesce a mandarlo via. In seguito Emily si fidanza di nuovo con Daniel che ha preso il controllo della Grayson Global (sotto-scacco dell'American Iniziative) per continuare con la sua vendetta. Conrad invece, si candida come Governatore e ottiene l'inaspettato aiuto di Jack, che in realtà vuole vendicarsi per la morte di Amanda, oommissionata da Conrad. Emily scopre che Victoria ha un altro figlio e sfrutta la notizia per colpirla. Conrad scopre le intenzioni di Jack e lo manda alla Grayson Global, dove sa che presto esploderà una bomba. Jack riesce a fuggire, al contrario di Declan (che cercava Charlotte perché aveva scoperto che è incinta), Declan muore poco dopo in ospedale e Jack furibondo decide di uccidere Conrad, armato di pistola si precipita al discorso di Conrad camuffato e sta per sparare all'uomo, ma viene fermato da Emily che gli dice finalmente la verità: Lei è Amanda Clarke..

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

I primi istanti della prima puntata, ci mostrano Emily in abito da sposa scusarsi con qualcuno (che lo spettatore non vede) che le spara facendola cadere in mare; è un flashforward che anticipa quello che avverrà settimane dopo. Al presente, infatti, Emily sta progettando di terminare la sua vendetta il giorno del suo matrimonio con Daniel. Per farlo però deve riunire la famiglia, visto che Victoria è scomparsa la sera del discorso di Conrad. La donna ha passato l'estate con il figlio appena ritrovato Patrick. Tornata negli Hamptons, Victoria riceve la visita di Aiden Mathis, che come lei vuole vendicarsi di Emily per essere stato lasciato. In realtà, Aiden è in combutta con Emily, tra l'altro i due vogliono stare insieme e intendono sparire insieme dopo la vendetta di Emily. La ragazza riceve pressioni da Jack, che furioso con lei per avergli tenuta nascosta la verità la minaccia di rivelare tutto se non concluderà tutto subito. Il primo colpo alla famiglia sarà riservato a Conrad, che avvelenato da Emily, crederà di avere un terribile morbo che lo condurrà alla morte. Nonostante alla fine Conrad scopra di non malato, Dando la colpa ai medicinali ,Emily si salva. Così continua il suo piano per la vendetta. Ma mentre si avvicina il giorno del matrimonio compare un’altra minaccia.Sara Munello,ex ragazza di Daniel che è finita in terapia dopo un incidente stradale causato dallo stesso Daniel.tra i due all’inizio c’è attrito,ma ben presto si riconciliano.e mentre Emily porta avanti la sua storia amorosa con Aiden (tornato negli Hamptons per aiutarla ad riavvicinarsi ai Grayson),Emily nota il felling tra Daniel e Sara per cui quando ormai Daniel sembra pronto ad annullare il matrimonio ,lei finge una gravidanza per “incastrarlo”. Così il piano procede liscio (Daniel lascia Sara)e Emily ha ormai tutto pronto per incastrare Victoria Grayson del suo omicidio.che avverrà secondo il piano il giorno delle nozze durante la cerimonia nello Yacht.emily, Aiden e Nolan preparano il tutto, comprano una pistola a nome di Victoria, sporcano un suo braccialetto di polvere da sparo ecc.e preparano tutto per la fuga di Emily con Aiden. Il quale il giorno prima le ha chiesto di sposarlo,i due sarebbero partiti per una l’Europa sotto il falso cognome Ross, dato loro da Nolan in modo tale che possa andarli a trovare senza destare sospetti. Il giorno del matrimonio tutto va liscio (eccetto il ritorno di Lydia che si credeva essere morta). Fin quando Victoria in una discussione privata accusa Emily di essere una predatrice e di aver sempre cercato di arrivare a Daniel e lì Emily confessa (senza rivelare nulla però del suo piano di vendetta e della sua vera identità). Ma Daniel sente tutto e quando Victoria viene portata via da Aiden che l'ha drogata Daniel sbuca fuori e accusa Emily. notando la pistola appoggiata a uno asciugamano Daniel la prende e spara a Emily. Che cade dallo yacht. Emily, una volta che si sveglia in mezzo al mare riesce a nuotare fino a un peschereccio dove però dopo perde i sensi. Viene trasportata d'urgenza all'ospedale e riesce a salvarsi. Ma all'inizio presenta una forte amnesia che le impedisce di ricordarsi ogni cosa persino la sua identità. Man mano recupera la memoria e una volta rischia addirittura di rivelare a Charlotte la sua identità, quando alla domanda “come si chiama tuo padre” risponde David Clarke. Charlotte racconta il fatto a Jack che la svia dicendo che probabilmente Emily (Ems) è solo confusa. Così la raggiunge in ospedale dove la bacia


Victoria Grayson[modifica | modifica wikitesto]

Victoria Grayson (stagione 1-4), interpretata da Madeleine Stowe, doppiata da Franca D'Amato.
Ricca e potente donna degli Hamptons, spesso soprannominata dai membri della ricca comunità come la "Regina degli Hamptons". Moglie di Conrad Grayson e madre di Daniel e Charlotte, era l'amante di David Clarke. La donna è il principale obiettivo della vendetta di Emily/Amanda, perché colpevole di aver tradito ed incastrato David Clarke, che diceva di amare. Da sempre diffidente nei confronti di Emily, accetta il fidanzamento della ragazza con Daniel, solo per non perdere l'affetto del figlio. Ha un rapporto conflittuale con la figlia, Charlotte, che si aggrava ancora di più quando si scopre che la ragazza è figlia di David e non di Conrad come sempre Victoria aveva fatto credere. Nella seconda stagione si risposa con Conrad. Si scopre anche che ha avuto un figlio prima di Daniel e Charlotte, Patrick Osborne, che diede in adozione, e che si presenta da lei nel finale della seconda stagione. Nella terza stagione divorzia da suo marito e inizia una relazione con Pascal LeMarchal, che conosceva da molto tempo. Recupera poi il rapporto con il suo primo figlio e lascia morire il padre biologico di quest'ultimo, perché l'aveva stuprata; però è costretta a lasciarlo partire per salvargli la vita. Nel finale della terza stagione Emily la rinchiude in un ospedale psichiatrico, perché lei ha ucciso Aiden e ha scoperto la sua vera identità. Nella quarta stagione riesce a fuggire dall'ospedale, grazie a Louise. Dopo aver scoperto che David è vivo riallaccia i rapporti con lui e gli fa credere che sia tutto colpa di Emily, e non rivelandogli che conosce la sua vera identità. Fa credere di essere morta nell'esplosione di villa Grayson, ma questo era solo l'ultimo piano architettato per far ricadere la colpa del suo omicidio su Amanda. Nel finale di serie Louise rivela a Amanda dove si trova e viene ferita mortalmente da David, impedendo che sia Amanda a spararle. Come ultimo atto spara ad Amanda alla schiena, rendendo necessario per lei un trapianto di cuore, forse proprio il suo.


Da giovane è interpretata da Grace Fulton.

Nolan Ross[modifica | modifica wikitesto]

Nolan Ross (stagione 1-4), interpretato da Gabriel Mann, doppiato da Emiliano Coltorti.
Brillante genio informatico, fondatore e proprietario della Nolcorp, compagnia fondata con l'aiuto di David Clarke, il solo che avesse creduto in lui. L'unico a conoscere dall'inizio il segreto di Emily. Ha promesso al padre di Amanda di vegliare su di lei, per questo si offre come suo aiutante, alleato e diventa il suo migliore amico. È bisessuale. Nella seconda stagione ha una relazione con Padma Lahari, la sua segretaria, che in seguito viene uccisa. Nel finale della seconda stagione viene arrestato e perde il controllo della Nolcorp. Nella terza stagione viene rilasciato ed Emily gli compra una casa negli Hamptons. Inizia una relazione con Patrick Osborne, il primo figlio di Victoria, che però non avrà futuro. In prigione ha conosciuto Javier Salgado, che si presenta a casa sua quando viene rilasciato agli arresti domiciliari. Decide quindi di diventare suo mentore, visto che anche Javier è un genio dell'informatica. Nella quarta stagione aiuta Louise ad ottenere la sua eredità, sposandola. Poi i due divorziano e si avvicina a Tony. Nel finale di serie, siccome lui pensa di aver più nulla da fare adesso che Amanda è finalmente felice, Amanda fa sì che un ragazzo lo trovi per farsi aiutare a scagionare la madre, accusata di omicidio.

Jack Porter[modifica | modifica wikitesto]

Jack Porter (stagione 1-4), interpretato da Nick Wechsler, doppiato da Riccardo Rossi.
Amico di Amanda, vive ancora negli Hamptons lavorando al locale del padre, con il ricordo della bambina vivo in lui. Quando Amanda (la vera Emily) torna in città si innamora di lei, ma rimane deluso dal comportamento della ragazza, che viene accusata di aver appiccato un incendio e si avvicina troppo ai Grayson, famiglia che Jack odia. Nella seconda stagione avrà un figlio da Amanda, Carl, e dei problemi finanziari con il bar, a causa dei fratelli Ryan, siccome un amico del padre di Jack ha ucciso il loro padre. Nate Ryan, schieratosi con Conrad, gli spara e causa l'esplosione dell'"Amanda", nella quale Amanda muore. Lui, invece, grazie ad Emily e Nolan si rimette. Nel finale della seconda stagione nell'esplosione della Grayson Global, causata dallo stesso Conrad per ucciderlo, muore però suo fratello Declan. Per evitare che Jack uccida Conrad il giorno delle elezioni a Governatore Emily gli svelerà la sua vera identità. Nella terza stagione conosce Margaux LeMarchal, con la quale inizia una relazione che non avrà futuro, siccome lui è ancora innamorato di Emily. Siccome non vuole che Emily provochi altri danni le dà un ultimatum: completare la sua missione di vendetta contro i Grayson entro la fine dell'estate. Successivamente scopre che Nolan sapeva fin dall'inizio della vera identità di Emily e dopo qualche tempo decide di aiutarla. Incontra poi la sua vera madre, Stevie Grayson, ex alcolista e prima moglie di Conrad, che aiuta sia lui che Emily. Nel finale della terza stagione viene arrestato perché Charlotte capisce che lui era uno dei rapitori. Nella quarta stagione entra in polizia, diventando il compagno di Ben Hunter. Uccide Kate Black nella villa Grayson per legittima difesa, dopo aver avuto anche una breve scappatella con lei. Margaux lo usa per vendicarsi di Emily e per questo viene accusato di guida in stato di ebbrezza mentre era in auto con Carl e la giudice corrotta da Margaux impedisce che si usino delle prove per scagionarlo; grazie a Emily e sua madre Stevie viene liberato. Quando Emily rivela a tutto il mondo di essere Amanda le è accanto, nonostante sua madre lo abbia avvisato del pericolo che può correre. White Gold lo ferisce nel tentativo di ucciderlo. Nel finale di serie si sposa con Amanda, con la quale può iniziare la vita che già da piccoli sognavano.
In alcuni flashback è solo un bambino, interpretato da Nicholas Stargel, doppiato da Andrea Di Maggio.

Charlotte Grayson[modifica | modifica wikitesto]

Charlotte Grayson (stagione 1-4),interpretata da Christa B. Allen, doppiata da Veronica Puccio.
È la sorella di Daniel, nata dalla relazione di Victoria con David Clarke. È profondamente innamorata di Declan con cui inizia una relazione. Nel finale della seconda stagione scopre di essere incinta di Declan, però quando quest'ultimo muore a causa delle ferite riportate nell'esplosione della Grayson Global ha un aborto spontaneo. Nella terza stagione ha una breve storia con Javier Salgado. Viene rapita da Emily e Aiden, che le rivelano tutto su ciò che ha fatto Conrad vent'anni prima. Siccome Jack la libera, nonostante lei sia bendata e lui abbia un passamontagna, capisce che lui era tra i rapitori e nel finale della terza stagione lo fa arrestare. Una volta libera torna a casa e si scontra con il padre, che ammette i suoi crimini. Nella quarta stagione scopre che Emily in realtà è Amanda, la sua sorellastra, e non accetta bene la cosa, appiccando un incendio nel bar di Jack, con all'interno la ragazza. Successivamente uccide un uomo per legittima difesa e chiama Emily in preda al panico; quest'ultima la aiuta, però le fa capire che non ci sarà sempre lei in futuro a coprirla. Per questo decide di andare in terapia. Ritorna quando Victoria causa la sua finta morte. Nel finale di serie in un incubo di Amanda è lei ad acconsentire che il cuore di Victoria venga trapiantato ad Amanda.

Margaux LeMarchal[modifica | modifica wikitesto]

Margaux LeMarchal (guest star stagione 3, stagione 4), interpretata da Karine Vanasse, doppiata da Valentina Mari.
Figlia di Pascal LeMarchal, creatore della rivista Voulez in Francia, amica di Daniel. È arrivata negli Hamptons per creare una versione americana della rivista. Ha una relazione con Jack e poi con Daniel del quale rimane incinta nella quarta stagione. Dopo la morte di Daniel inizia la sua vendetta senza esclusione di colpi contro Emily. Quando Emily le propone una tregua lei non la accetta e poco dopo viene investita e perde il bambino; a Victoria però racconta che è stata Emily a spingerla. Nel finale di serie si consegna alla polizia, pagando per tutto il male che ha causato, assoldando anche White Gold.

David Clarke[modifica | modifica wikitesto]

David Clarke (guest star stagioni 1-3, stagione 4), interpretato da James Tupper, doppiato da Alessio Cigliano.
È il padre creduto deceduto di Amanda e Charlotte; ha avuto una relazione con Victoria. Prima dell'ultimo episodio della terza stagione compare soltanto nei flashback di Emily e Victoria. Nella quarta stagione si riavvicina a Victoria e scopre che Charlotte è sua figlia. Uccide Malcolm Black, colui che lo aveva rapito, per impedirgli che getti la figlia in forno. Scopre inoltre di essere allo stadio terminale di un cancro. Nel finale di serie ferisce mortalmente Victoria, impedendo che la figlia si macchi di omicidio. Muore infine sotto gli occhi di Amanda, sul dondolo fuori dalla loro casa, grazie ad un permesso concesso per la sua malattia.

Daniel Grayson[modifica | modifica wikitesto]

Daniel Grayson (stagione 1-4), interpretato da Joshua Bowman, doppiato da Gabriele Sabatini.
Dal passato burrascoso, è il figlio di Conrad e Victoria. Colpito da Emily si fidanzerà presto con lei, fino a chiederle di sposarlo. Dopo aver scoperto un suo tradimento con Jack intraprende una relazione con Ashley. Successivamente quando scopre che anche Ashley l'ha tradito si rimetterà con Emily, che sposerà. Però la tradisce perché si innamorerà della sua ex, Sara Munello, che era rimasta gravemente ferita durante un incidente causato proprio da lui; per questo Emily finge di essere incinta per non perderlo. Quando scopre il segreto di Emily, il giorno del matrimonio, le spara due colpi di pistola all'addome. Quindi chiede a Sara di andare a vivere da lui a villa Grayson. In seguito Emily farà in modo che la madre di lei sappia che vede colui che ha causato l'incidente e per questo lei se ne va. Il suo amore verso Emily si trasforma così in odio. Divorzia da lei quando diventa di dominio pubblico la cartella clinica di Emily che dimostra che non era incinta. Dopo aver lavorato alla Grayson Global inizia a lavorare a Voulez, la rivista di Margaux LeMarchal, sua amica da tempo, con la quale inizierà una relazione alla fine della terza stagione. Nel finale della terza stagione finisce a letto in un hotel con una prostituta, che muore a causa di un'overdose. Nella quarta stagione, trovandosi in bancarotta, si vede costretto a ricominciare da capo, gestendo le finanze di Louise Ellis. Intraprende una relazione amorosa con Margaux LeMarchal, dalla quale aspetterà un figlio. Daniel muore nella decima puntata della quarta stagione colpito più volte dalla figlia dell'uomo che ha rapito David e che si stava scontrando con Emily.

Conrad Grayson[modifica | modifica wikitesto]

Conrad Grayson (stagioni 1-3, guest star stagione 4), interpretato da Henry Czerny, doppiato da Luca Biagini.
Marito di Victoria, incolpa David Clarke dell'incidente aereo per cui fu condannato e ucciso in carcere, su sua commissione. È l'erede e amministratore delegato della Grayson Global. In passato è stato sposato anche con Stevie Grayson, che ha lasciato a causa dei suoi problemi con l'alcool. Per un breve periodo è stato governatore, carica dalla quale è stato costretto a sollevarsi perché presunto affetto dalla Malattia di Huntington. Nella terza stagione divorzia da Victoria e si trasferisce nell'hotel South Fork. Nel finale della terza stagione viene arrestato per tutti i suoi crimini, ma un poliziotto lo aiuta a evadere fingendosi un sacerdote. Muore poco dopo essere evaso, assassinato da David Clarke. Appare nuovamente nella quarta stagione, in alcuni flashback con Daniel Grayson risalenti il 2008.

Declan Porter[modifica | modifica wikitesto]

Declan Porter (stagioni 1-2), interpretato da Connor Paolo, doppiato da Flavio Aquilone.
Fratello di Jack, lavora con lui ed il padre al locale e intraprende una relazione con Charlotte che termina bruscamente per colpa di quest'ultima. Muore alla fine della seconda stagione.

Ashley Davenport[modifica | modifica wikitesto]

Ashley Davenport (stagioni 1-2, guest star stagione 3), interpretata da Ashley Madekwe, doppiata da Perla Liberatori.
Amica di Emily, molto ambiziosa, vuole compiere la sua scalata sociale agli Hamptons iniziando con l'organizzazione di eventi per le famiglie potenti. Viene assunta alla Grayson Global e dalla seconda stagione intraprende una relazione con Daniel.

Aiden Mathis[modifica | modifica wikitesto]

Aiden Mathis (stagioni 2-3, guest star stagione 4), interpretato da Barry Sloane, doppiato da Massimiliano Manfredi.
È un ragazzo che ha conosciuto Amanda nel 2006. Da allora viene istruito anche lui da Takeda sul difficile percorso della vendetta, perché vuole salvare la sorella, Coleen, tenuta in ostaggio dall'"Americon Initiative". I due hanno avuto una storia e quando si ritrovano la ricominciano in segreto. Quando Amanda decide di tornare prematuramente negli Hamptons decide di seguirla ed aiutarla. È lui che uccide l'uomo dai capelli bianchi. Nel finale della seconda stagione Daniel gli spara, ferendolo. Lo cura Niko Takeda, la figlia del suo maestro, con la quale avrà una storia, che troncherà quando scopre che lei vuole vendicare la morte del padre, non sapendo che è stato proprio lui ad ucciderlo in un duello. Lo rapisce e Emily lo salva. Muore per mano di Victoria, che lo soffoca con un cuscino dopo avergli somministrato un farmaco che lo paralizza.

Ben Hunter[modifica | modifica wikitesto]

Ben Hunter (stagione 4), interpretato da Brian Hallisay, doppiato da Marco Vivio.
Poliziotto, amico e collega di Jack. Tipo alla mano che ama divertirsi. Si innamora di Emily, e successivamente sarà ricambiato. Viene ucciso con un tagliacarte da White Gold, dopo aver scoperto che Victoria aveva solo finto di essere morta.

Louise Ellis-Ross[modifica | modifica wikitesto]

Louise Ellis-Ross (stagione 4), interpretata da Elena Satine, doppiata da Chiara Gioncardi.
Pecora nera di una famiglia benestante del Sud, crea dei problemi una volta ritrovatasi negli Hamptons. Si sposa con Nolan in modo che sua madre non possa più gestire la sua eredità ricevuta dal padre; infatti la madre la drogava segretamente impedendole di usufruirne. Dopo aver scoperto che suo fratello Lyman stava complottando con Margaux i due hanno una discussione e lui precipita da un dirupo, morendo sul colpo; alla polizia non dice della colluttazione per paura di essere incriminata per omicidio, ma a Nolan rivela quello che è successo realmente. Dopo essersi divorziata da Nolan, avendo anche sentito lui dire a Jack di stare con lei solo per compassione, si allea con Victoria. Nel finale di serie si rende conto che Victoria l'ha sempre e solo usata, per questa rivela ad Amanda dove si nasconde, permettendole di attuare la sua vendetta finale.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Amanda Clarke[modifica | modifica wikitesto]

Amanda Clarke (nata Emily Thorne) (stagioni 1-2), interpretata da Margarita Levieva, doppiata da Domitilla D'Amico.
È la ragazza che ha scambiato il suo nome con la vera Amanda Clarke. Spregiudicata e imprevedibile, considera Emily una sorella e non si tira indietro quando si tratta di difendere il loro segreto. Giunta negli Hamptons si innamora di Jack Porter, che la ricambia anche convinto di aver ritrovato il primo amore, che in seguito sposa e dal quale ha un bambino, Carl. Muore durante la sua luna di miele, dopo che Nate Ryan ha causato l'esplosione dell'"Amanda", la barca di Jack.

Satoshi Takeda[modifica | modifica wikitesto]

Satoshi Takeda (stagioni 1-2), interpretato da Hiroyuki Sanada (stagione 1) e Cary-Hiroyuki Tagawa (stagione 2) doppiato da Massimo Rossi.
È un amico di Emily/Amanda che l'ha addestrata per la sua vendetta, uccide Tyler per cercare di riportare Emily sulla retta via quando questa sembra aver perso il controllo. Maestro determinato, usa ogni mezzo perché le sue risorse e l'addestramento di Emily/Amanda e Aiden percorrano il cammino della vittoria. Muore durante un duello con Aiden.

Leo "Mason" Treadwell[modifica | modifica wikitesto]

Leo "Mason" Treadwell (stagione 1-4), interpretato da Roger Bart, doppiato da Franco Mannella.
È un amico di Victoria autore di molti libri di successo. È uno degli obbiettivi di Emily infatti in passato aveva intervistato la bambina pubblicando però una storia falsa che incriminava il padre. Nella seconda stagione scopre la vera identità di Emily e ricattato dalla ragazza si fa arrestare per l'omicidio di Gordon Murphy. Successivamente, grazie all'aiuto di Emily e Nolan, evade, inscenando la sua morte.

Lydia Davis[modifica | modifica wikitesto]

Lydia Davis (stagioni 1/3), interpretata da Amber Valletta, doppiata da Alessandra Korompay.
La migliore amica di Victoria, è il primo obiettivo di Emily. Victoria stessa la caccia dagli Hamptons quando la sua relazione con Conrad viene alla luce. Ritorna nella terza stagione.

Tyler Barrol[modifica | modifica wikitesto]

Tyler Barrol (stagione 1), interpretato da Ashton Holmes, doppiato da Daniele Raffaeli.
È un amico e compagno di college di Daniel, passa l'estate a casa Grayson. Muore colpito da Daniel con un colpo di pistola e finito da Takeda con altri due colpi.

Frank Stevens[modifica | modifica wikitesto]

Frank Stevens (stagione 1), interpretato da Max Martini, doppiato da Roberto Draghetti.
È il capo della sicurezza della famiglia Grayson, viene ucciso da Amanda (la vera Emily) perché è sul punto di scoprire lo scambio d'identità tra le due.

Gordon Murphy[modifica | modifica wikitesto]

Gordon Murphy (stagioni 1-2), interpretato da James Morrison, doppiato da Massimo Corvo.
"L'uomo dai capelli bianchi", è l'assassino di David assoldato dai Grayson, nonché autore dell'attentato all'aereo su cui viaggiavano Lydia e Victoria. Viene ucciso da Aiden con un colpo di pistola alle spalle. Si scopre che aveva una storia con la madre di Amanda.

Adam Connor[modifica | modifica wikitesto]

Adam Connor (stagione 1), interpretato da Robbie Amell, doppiato da Fabrizio De Flaviis.
È l'ex ragazzo di Charlotte viene lasciato poiché la ragazza si innamora di Declan. Si rimettono insieme quando la ragazza si lascia con Declan e usa il ricettario del padre per rifornirla di pillole.

Benjamin Brooks[modifica | modifica wikitesto]

Benjamin Brooks (stagione 1), interpretato da Courtney B. Vance, doppiato da Mario Cordova.
È l'avvocato che difende Daniel durante il processo per l'omicidio di Tyler, le sue brillanti strategie di difesa sono continuamente ostacolate dai segreti degli stessi Grayson.

Carl Porter[modifica | modifica wikitesto]

Carl Porter (stagioni 1-2), interpretato da Brian Goodman, doppiato da Paolo Buglioni.
È il padre di Jack e Declan.

Sharon Stiles[modifica | modifica wikitesto]

Sharon Stiles (stagione 1), interpretata da CCH Pounder, doppiata da Graziella Polesinanti.
È la direttrice del carcere minorile dove sono state rinchiuse Emily e Amanda, difende la loro privacy in ogni occasione.

Lee Moran[modifica | modifica wikitesto]

Lee Moran (stagione 1), interpretato da Derek Ray, doppiato da Paolo De Santis.
È un seguace di Victoria. Su sua richiesta recupera i nastri di Mason Treadwell. Victoria lo impiega più tardi per mettere in scena il pestaggio di Daniel in carcere per convincere il giudice Hawthorne a riconsiderare la cauzione. Emily lo incastra per l'omicidio di Tyler, e viene ucciso in carcere da Gordon Murphy.

Dominik Wright[modifica | modifica wikitesto]

Dominik Wright (stagione 1), interpretato da James Purefoy, doppiato da Gaetano Varcasia.
È un pittore e truffatore vecchio amante di Victoria prima che sposasse Conrad. La coppia riprende la relazione durante il processo di Daniel, Conrad lo ricatta e gli intima di lasciare Victoria in cambio di denaro.

Ryan Huntley[modifica | modifica wikitesto]

Ryan Huntley (stagione 1), interpretato da James McCaffrey, doppiato da Antonio Sanna.
È l'avvocato divorzista di Victoria sembra inizialmente essere uno degli obbiettivi della vendetta di Emily ma si scopre lavorare per lei per dimostrare l'innocenza di David.

Kara "Wallace" Clarke[modifica | modifica wikitesto]

Kara "Wallace" Clarke (stagione 2), interpretata da Jennifer Jason Leigh, doppiata da Claudia Razzi.
È la madre di Amanda. Malata, da giovane aveva cercato di annegare la figlia. Rinchiusa poi da David in un istituto psichiatrico, viene prelevata da Victoria e Gordon Murphy, con cui poi intraprende una relazione. Torna negli Hamptons dopo la scomparsa di Gordon, fugge nuovamente quando scopre che l'uomo è morto.

Padma Lahari[modifica | modifica wikitesto]

Padma Lahari (stagione 2), interpretata da Dilshad Vadsaria, doppiata da Francesca Manicone.
È la nuova assistente, consulente finanziaria e poi interesse amoroso di Nolan. Si scopre lavorare in segreto per l'Americon Initiative che tiene in ostaggio il padre. Nolan la smaschera ma cerca di aiutarla a riscattare il padre; sarà invece rapita anche lei e uccisa insieme al padre.

Kenny Ryan[modifica | modifica wikitesto]

Kenny Ryan (stagione 2), interpretato da JR Bourne, doppiato da Gaetano Varcasia.
È l'uomo che, assieme al fratello, acquista con l'inganno il bar di Jack, per vendicarsi della morte del padre. Dopo aver scoperto che l'assassino del padre era Matt Duncan, un amico di famiglia dei Porter, convinto da Conrad lascia nuovamente il bar ai Porter.

Nate Ryan[modifica | modifica wikitesto]

Nate Ryan (stagione 2), interpretato da Michael Trucco, doppiato da Edoardo Stoppacciaro.
È il fratello di Kenny, insieme comprano il bar di Jack per vendicare la morte del padre. Dopo che il fratello ha però venduto il bar a Conrad cerca di convincere quest'ultimo a rivenderglielo. Muore nell'esplosione dell'"Amanda" da lui causata; nello stesso incidente muore anche Amanda.

Helen Crowley[modifica | modifica wikitesto]

Helen Crowley (stagione 2), interpretata da Wendy Crewson, doppiata da Cristiana Lionello.
È uno dei membri dell'"Americon Initiative", l'associazione che in combutta coi Grayson ha incastrato David Clarke e che tiene prigioniera la sorella di Aiden. Viene uccisa da Victoria pronta a tutto per proteggere il figlio da lei spesso minacciato.

Trask[modifica | modifica wikitesto]

Trask (stagione 2), interpretato da Burn Gorman e doppiato da Loris Loddi.
È il membro dell'"Americon Initiative" che sostituisce Helen dopo la sua morte. È lui ad uccidere Padma e suo padre, viene quindi ucciso da Aiden per vendetta, poiché confessa di essere anche l'assassino di Colleen.

Marco Romero[modifica | modifica wikitesto]

Marco Romero (stagione 2), interpretato da E.J. Bonilla, doppiato da David Chevalier.
È l'ex direttore finanziario della Nolcorp nonché ex-ragazzo di Nolan. Viene lasciato da questi nel 2006, per la mancanza di fiducia dell'uomo nei suoi confronti. Ricompare quando la Grayson Global acquisisce la società di Nolan, richiamato da Daniel, intenzionato a recuperare la relazione con Nolan.

Eli James[modifica | modifica wikitesto]

Eli James (stagione 2), interpretato da Collins Pennie, doppiato da Nanni Baldini.
È il fratello in affido di Amanda, torna dopo essere stato informato da Charlotte della morte della sorellastra. Una volta tornato scopre la verità e inoltre smaschera gli abusi che i due bambini, e tutti quelli venuti prima e dopo, avevano subito in una delle case.

Marion Harper[modifica | modifica wikitesto]

Marion Harper (stagione 2), interpretata da Adrienne Barbeau, doppiata da Melina Martello. Da giovane è interpretata da Amanda Brooks, doppiata da Francesca Fiorentini.
È la madre di Victoria. In un flashback del 2006 si scopre che era tornata nella vita della figlia dopo molti anni per il Ringraziamento per annunciare il futuro matrimonio. Voleva sposarsi con Ben, ma Victoria racconta la sua storia all'uomo durante la cena e lui la lascia. In realtà era tutto un piano di Victoria: Ben ha finto di amarla e il loro incontro non era stato casuale. Siccome è rimasta senza soldi o un posto dove andare Victoria la caccia fuori di casa e, finalmente, ha avuto la sua vendetta. Marion infatti cercava sempre di avere relazioni con gli uomini ricchi così si sarebbero presi cura di lei. Ha voluto addirittura che la figlia alla sola età di 15 anni, si prendesse la colpa per un omicidio che non aveva commesso, quello di Thomas, il fidanzato che secondo lei aveva messo gli occhi su sua figlia e voleva andarsene perché la considerava pazza. Dopo aver trascorso sei mesi in un ospedale psichiatrico, Victoria torna a casa per essere buttata fuori dopo che la madre vide il suo nuovo fidanzato, Maxwell, entrare furtivamente nella stanza della figlia durante la notte.

Colleen Mathis[modifica | modifica wikitesto]

Colleen Mathis (stagione 2), interpretata da Gemma Massot, doppiata da Federica De Bortoli.
Sorella di Aiden. Viene uccisa da Trask, membro dell'"Americon Initiative".

Donna Carlisle[modifica | modifica wikitesto]

Donna Carlisle (stagione 2), interpretata da Sherri Saum, doppiata da Ilaria Stagni.

Fa1c0n alias Edith Lee[modifica | modifica wikitesto]

Fa1c0n (stagione 2), interpretata da Susan Park, doppiata da Federica De Bortoli.
Leggenda degli hacker. Grazie alle sue abilità viene ingaggiata alla Grayson Global per generare false prove ai danni di David Clarke. Successivamente lavora per l'Americon Initiative. Viene arrestata.

Patrick Osbourne[modifica | modifica wikitesto]

Patrick Osbourne (stagione 3), interpretato da Justin Hartley, doppiato da Gianfranco Miranda.
È il figlio illegittimo di Victoria Grayson, che ritrova dopo molti anni, di professione fa l'artista, è gay e ha una relazione con Nolan. Sabota la Ferrari di Conrad causando un incidente nel quale perde la vita Padre Paul che sedeva a fianco dell'uomo. Apre con la madre una galleria d'arte. Dopo aver scoperto come è nato, ossia da uno stupro subito dalla madre, colpisce mortalmente il padre. Grazie a sua madre ottiene un posto di lavoro in Toscana.

Padre Paul Whitley[modifica | modifica wikitesto]

Padre Paul (stagione 3).
Ex dipendente di Conrad, dopo quello che è successo a David Clarke si fa prete. Emily vuole vendicarsi anche di lui, ma successivamente si rende conto che è un uomo buono con il prossimo. Muore in un incidente stradale, quando Conrad, alla guida della sua Ferrari, stava andando a confessare tutto alla polizia, perché l'auto è stata manomessa da Patrick.

Bizzy Preston[modifica | modifica wikitesto]

Bizzy Preston (stagione 3), interpretata da Ana Ortiz, doppiata da Monica Ward.

Sara Munello[modifica | modifica wikitesto]

Sara Munello (stagione 3), interpretata da Annabelle Stephenson, doppiata da Ilaria Stagni.
È l'ex ragazza di Daniel. La ragazza rimane gravemente ferita in seguito ad un incidente stradale causato dal giovane Grayson, ubriaco. La famiglia del ragazzo pagherà quella della ragazza e le spese mediche per insabbiare la faccenda. Nella terza stagione la ragazza lavora in una pasticceria dove ritroverà Daniel, il quale scopre di provare qualcosa ancora per Sara, anche se sta per sposare Emily. Grazie a Charlotte inizierà a lavorare allo Stowaway. In seguito dovrà creare la torta di nozze del suo ex, con il quale ha una relazione segreta, scoperta poi dalla futura moglie dell'uomo, la quale inventa una finta gravidanza per tenersi il marito. Dopo il matrimonio e la sparatoria ad Emily, Daniel scoperta tutta la montatura della gravidanza, invita Sara a stare a casa Grayson e a passare le notti insieme, ma Emily riesce a liberarsene contattando la madre della ragazza che non vuole che abbia a che fare con la famiglia che in passato le ha causato tanti problemi.

Niko Takeda[modifica | modifica wikitesto]

Niko Takeda (stagione 3), interpretata da Stephanie Jacobsen, doppiata da Stella Musy.
È la figlia di Takeda, possiamo considerarla una versione al femminile del padre. Ha una storia con Aiden, arriva negli Hampton per proteggere l'allieva preferita del padre, Emily, e vendicare la morte del suo mentore, nonché suo padre. Scoprirà che l'assassino dell'uomo altri non è che Aiden Mathis, la persona con cui ha una storia. Sentendosi tradita rapisce Aiden e tenta di uccidere Emily, ma fallisce.

Stevie Grayson[modifica | modifica wikitesto]

Stevie Grayson (stagioni 3-4), interpretata da Gail O'Grady, doppiata da Emanuela Rossi.
Prima moglie di Conrad, di professione fa l'avvocato. Da nubile si chiama Stephanie Pruitt. Stevie in passato, quando era sposata con Conrad, frequentava lo Stowaway e ha avuto una breve storia con Carl Porter dalla quale è nato Jack. A causa però dei suoi problemi con l'alcool ha preferito lasciare suo figlio a Carl. Torna dopo tanti anni negli Hamptons per aiutare Emily con il divorzio da Daniel ma, la giovane signora Grayson fa un passo indietro, nel frattempo aiuta Conrad a cacciare Victoria da casa sua e in seguito farà lo stesso col suo ex marito. Dopo aver parlato con il suo ex però decide di lasciare la casa a Victoria. Rivela quindi a Jack di essere sua madre e che ha sempre creduto nell'innocenza di David Clarke. Quando ricomincia a bere suo figlio la riporta a Los Angeles.

Pascal LeMarchal[modifica | modifica wikitesto]

Pascal LeMarchal (stagione 3), interpretato da Olivier Martinez.
Padre di Margaux e Gideon, ex di Victoria Grayson e grande imprenditore editoriale di fama mondiale. Ritorna negli Hamptons per vedere come procede la rivista Voulez della figlia. Grazie a Conrad inizia una relazione con Victoria, che ha appena divorziato dal marito, alla quale chiede poi di sposarlo. Ha ucciso il padre di Aiden, Trevor Mathis, inscenando un suicidio, e successivamente Conrad gli comunica dove trovare l'unico testimone dell'accaduto, Oscar Chadman, che uccide con due colpi di pistola. Viene rapito da Emily e Aiden, spacciandosi dei federali, per intimargli di far confessare Conrad. Il piano non va però a buon fine, perché Conrad, grazie a Daniel, informato a sua volta da Victoria, sospetta di lui, per questo lo spinge verso l'elica di un elicottero, uccidendolo sul colpo. Lascia la LeMarchal Media a Margaux.

Javier Salgado[modifica | modifica wikitesto]

Javier Salgado (stagione 3), interpretato da Henri Esteve, doppiato da Stefano Crescentini.
Compagno di cella di Nolan. Uscito, si stabilisce nella casa del ragazzo. Si innamora di Charlotte e inizia una storia con lei. Genio della tecnologia, crea l'applicazione MyClone, che però deve essere ultimata. Non ascolta Nolan e si lascia comprare da Daniel e Margaux, che poi licenziano quando alla presentazione non tutto va come previsto.

Luke Gilliam[modifica | modifica wikitesto]

Luke Gilliam (stagione 3), interpretato da Tim DeKay.
Gestisce una società di gas naturali, ma è solo una facciata: le sostanze che utilizza sono tossiche. Ha le prove del ruolo di Conrad nell'attentato in cui hanno incolpato David. Viene arrestato quando si scopre che le sostanze sono tossiche.

Oscar Chadman[modifica | modifica wikitesto]

Oscar Chadman (stagione 3), interpretato da John Prosky.
Era un giornalista. Quando era a Londra Trevor Mathis gli racconta lo scoop del secolo, riguardo all'incidente aereo. Riferisce tutto a Pascal, pentendosi successivamente, causando la morte del padre di Aiden. Quindi ha inscenato la sua morte in un incidente stradale e vive sotto la falsa identità di Brenda Evans per sfuggire a chi gli dà la caccia. Aiden e Nolan trovano Brenda e lo smascherano, così decide di collaborare. LeMarchal però lo trova, grazie a Conrad, e lo uccide con un colpo di pistola.

Gideon LeMarchal[modifica | modifica wikitesto]

Gideon LeMarchal (stagioni 3-4), interpretato da Daniel Zovatto, doppiato da David Chevalier.
Fratello di Margaux. Intraprende una breve storia con Charlotte Clark/Greyson, troncata dalla stessa dopo aver scoperto l'infedeltà di Gideon.

Edward Alvarez[modifica | modifica wikitesto]

Edward Alvarez (stagione 4), interpretato da Nestor Serrano, doppiato da Ennio Coltorti.
Capo della polizia dove lavorano Jack e Ben. Viene ucciso da Malcolm Black.

Kate Taylor[modifica | modifica wikitesto]

Kate Taylor (stagione 4), interpretata da Courtney Ford, doppiata da Ilaria Stagni.
Figlia di Malcolm Black che si fingerà un'agente dell'FBI assegnata per indagare sull'omicidio di Conrad Grayson. In seguito si scopriranno le sue vere intenzioni: recuperare i soldi che David ha rubato a suo padre. Ucciderà Daniel Grayson, durante una collaborazione con Emily, prima di venire uccisa da Jack.

Penelope Ellis[modifica | modifica wikitesto]

Penelope Ellis (stagione 4), interpretata da Carolyn Hennesy, doppiata da Melina Martello.
Madre di Louise e Lyman. Cerca in tutti i modi di tenere alla lontana la verità sulla morte di suo marito, dando la colpa alla figlia Louise. In seguito, si scoprirà che è stata proprio lei a farlo cadere dalle scale anni prima. Tenterà di derubare la figlia del patrimonio personale, non riuscendoci.

Lyman Ellis[modifica | modifica wikitesto]

Lyman Ellis (stagione 4), interpretato da Sebastian Pigott, doppiato da Giorgio Borghetti.
Fratello di Louise. Uomo politico e avvocato. Quando Louise si riappropria della sua eredità, non ha più alcun finanziamento per la sua campagna elettorale, per questo si fa assumere da Victoria per smascherare Natalie Waters, ma fallisce. Viene quindi avvicinato da Margaux, che gli chiede di fare una copia dei dati del computer di Nolan, ma sua sorella lo sorprende, e dopo una colluttazione precipita in un dirupo morendo sul colpo.

Malcolm Black[modifica | modifica wikitesto]

Malcolm Black (stagione 4), interpretato da Tommy Flanagan, doppiato da Pasquale Anselmo.
Ricco uomo d'affari che rapisce David Clarke portandolo via dal carcere. Verrà negli Hamptons per scoprire come mai ha perso i contatti con la figlia Kate. Uccide il capo di polizia Alvarez. David gli fa credere di averla solo rapita, così a sua volta rapisce Victoria ed Emily (di cui ha scoperto la sua vera identità) e saputo della morte della figlia tenta di ucciderla, venendo però ucciso da David.

James Allen[modifica | modifica wikitesto]

James Allen (stagione 4), interpretato da Ed Quinn.
Viene assoldato da Margaux per trovare prove contro Emily. Riesce a reperire un video in cui Jack e Emily parlano della morte di Kate e lo mostra a Margaux. Altera una bevanda di Jack in modo che venga arrestato per guida in stato di ebbrezza; Emily però va a casa sua e dopo uno scontro lui le consegna il campione del sangue di Jack che dimostra la sua innocenza. Rintraccia White Gold nonostante Margaux abbia posto il suo veto, e le suggerisce continuamente di non abbandonare la sua vendetta.

Natalie Waters[modifica | modifica wikitesto]

Natalie Waters (stagione 4), interpretata da Gina Torres.
Seconda moglie di Edward Grayson, padre di Conrad. Dopo averlo conosciuto, siccome lavorava come infermiera, divorzia immediatamente dal marito per poter sposare "Teddy", ormai in fin di vita, in modo da ereditare tutto il suo patrimonio. Vende a David Clarke una barca ereditata, in modo da avvicinarsi a lui; infatti vuole vendicarsi di lui in nome di Conrad, essendo stata sua amante. Grazie a Victoria riesce a smascherarla, e perde tutta l'eredità.

Susan Lake[modifica | modifica wikitesto]

Susan Lake (stagione 4), interpretata da Lola Glaudini.
Lavora per Margaux e finge di fare il doppiogioco, dando delle informazioni a Nolan.

Agente Lin[modifica | modifica wikitesto]

Agente Lin (stagione 4), interpretato da Matthew Yang King.
Viene chiamato da Margaux per far luce su chi ha copiato il video di Jack e Emily mentre parlano dell'omicidio di Kate.

April[modifica | modifica wikitesto]

April (stagione 4), interpretata da Sarah Lancaster.
Moglie di Ben. Ha dovuto cambiare la sua identità in Kim a causa di Ben. Margaux voleva usare lei per vendicarsi di Emily, ma lei e Ben riescono a sventare il suo piano.

Leanne Knowles[modifica | modifica wikitesto]

Leanne Knowles (stagione 4), interpretata da Lucinda Jenney, doppiata da Roberta Paladini.
Giudice corrotto da Margaux per incriminare Jack. Per farsi rieleggere ha accettato tangenti dalla LeMarchal, ma Emily minaccia di renderlo noto se non scagiona Jack.

Tony Hughes[modifica | modifica wikitesto]

Tony Hughes (stagione 4), interpretato da Josh Pence, doppiato da Simone D'Andrea.
Assistente sociale chiamato per giudicare Jack. Intraprende una relazione con Nolan.

Kevin Hunter[modifica | modifica wikitesto]

Kevin Hunter (stagione 4), interpretato da Christopher Wiehl.
Fratello di Ben.

White Gold[modifica | modifica wikitesto]

White Gold (stagione 4), interpretata da Courtney Love, doppiata da Cristiana Lionello.
Assassina assoldata da James Allen, braccio destro di Margaux, per uccidere Emily; Margaux successivamente cambia idea e dopo aver trovato White Gold le dice di lasciar perdere. Ferisce Jack e Nolan, grazie all'aiuto di Margaux, la attira in trappola, tramortendola e facendola poi arrestare.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione