Gabriel Mann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gabriel Mann

Gabriel Mann, nato Gabriel Wilhoit Amis Mick (New Haven, 14 maggio 1972), è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Connecticut inizia la sua carriera lavorando come modello. Debutta come attore nel 1995 partecipando a due film a tematica gay, come Parallel Sons e Stonewall. In seguito partecipa ai film Ho sparato a Andy Warhol e Paradiso perduto, venendo accreditato come Gabriel Mick.

Noto per aver interpretato Danny Zorn in The Bourne Identity e in The Bourne Supremacy, nel 2004 avrebbe dovuto interpretare Padre Francis in L'esorcista - La genesi di Paul Schrader, ma dopo il cambio del regista fu sostituito da un altro attore, ma riuscì ad interpretare Padre Francis in Dominion: Prequel to the Exorcist che Schrader realizzò nel 2005. Nel 2005 lavora nel film di Wim Wenders Non bussare alla mia porta.

Prende parte ad alcuni episodi delle serie televisive Mad Men e La spada della verità, in quest'ultima ricopre il ruolo del mago Zeddicus Zu'l Zorander da giovane. Dal 2011 fa parte del cast della serie televisiva Revenge nel ruolo del miliardario Nolan Ross.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Gabriel Mann al PaleyFest del 2012

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN120173928 · ISNI (EN0000 0000 7841 5354 · LCCN (ENno2001068341 · GND (DE140560858 · BNF (FRcb14202770n (data) · WorldCat Identities (ENno2001-068341