Elena Satine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elena Satine nel 2012

Elena Marié Satine (ელენა მარიე სატინი; Tbilisi, 24 novembre 1988) è un'attrice e cantante georgiana naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Tbilisi, allora capitale della Repubblica Socialista Sovietica Georgiana (oggi Georgia), figlia di una cantante d'opera e di un imprenditore tessile[1], Elena discende dal nobile casato georgiano degli Orbeliani[2]. Cresciuta sul Mar Nero, fin da bambina riceve una formazione da pianista classica[2] e, a cinque anni, entra a far parte del gruppo pop georgiano Nergebi, composto da artisti bambini sulla falsariga de Il club di Topolino. Coi Nergebi, Elena viaggia per la maggior parte dell'Europa dell'est ed ottiene, a 6 anni, il suo primo ruolo da attrice comparendo in un episodio dello show per bambini Stella del mattino (Utrennaya Zvezda).

A 7 anni, lei e la sua famiglia si trasferiscono a Soči[3][4], evento che mette fine alla sua collaborazione con il gruppo, tuttavia, a 9 anni, Elena diviene la più giovane partecipante di tutti i tempi al festival cinematografico internazionale Kinotavr[5].

Nel 1998, mentre accompagnava la madre in un viaggio di lavoro a New York, partecipò di nascosto a un'audizione aperta della Professional Performing Arts School, venendo accettata. Dopo aver convinto i genitori a lasciarla studiare negli Stati Uniti vi passa gli anni successivi[6] e, nel 2004, a 16 anni, si diploma all'istituto con il massimo dei voti e la lode[7]. Fatto ritorno in patria prosegue gli studi per altri quattro anni ottenendo un diploma come specialista in arti recitative al Teatro d'Arte di Mosca svolgendo, parallelamente, numerosi corsi presso la Royal Academy of Dramatic Arts di Londra, Inghilterra[5][6].

La carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto cinematografico come protagonista di Elena Satine avviene nel film Ripple Effect. Successivamente appare in serie televisive quali: Gemini Division, Melrose Place e Cold Case - Delitti irrisolti, dove interpreta una cantante russa immigrata[1]. Ottiene poi i ruoli della contessa Elena Andrenyi in Poirot[8] e di Mera, la moglie di Aquaman, in Smallville[9]; che le conferiscono una certa notorietà tra il pubblico internazionale. Partecipa poi al film Mia moglie per finta ed a un episodio di NCIS - Unità anticrimine.

Dal 2012 al 2013 veste i panni di Judi Silver nella serie Starz Magic City[10]. Tale ruolo è stato creato dai produttori apposta per l'attrice dopo che ne erano rimasti piacevolmente colpiti ai provini ma avevano assegnato già tutte le parti[11].

Nel 2014 interpreta il ruolo dell'asgardiana Lorelei in Agents of S.H.I.E.L.D.[12].

Nel 2015 interpreta il personaggio di Louise Ellis nella serie televisiva Revenge.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha i capelli rossi e gli occhi verdi.

Elena Satine parla correttamente georgiano, russo, inglese, francese e ungherese[7], passa quasi tutte le estati in Inghilterra frequentando corsi intensivi di teatro Shakespeareiano[5][6][7] ed è molto intima della collega Olga Kurylenko[7].

Nel 2012 conosce il frontman dei The All-American Rejects Tyson Ritter con cui inizia una frequentazione sfociata nel fidanzamento, ad aprile 2013[13], e nel matrimonio otto mesi dopo, il 31 dicembre 2013[14].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Denial (2007) - EP
  • Ashes (2007) - singolo

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Elena Satine è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (RU) Елена Сатине: Миле Йовович и Ольге Куриленко придется подвинуться (Elena Satine: Mila Jovovich and Olga Kurylenko will have to move), InStyle Russia, ottobre 2011.
  2. ^ a b (EN) In Time, You’ll Love Elena Satine, 14 ottobre 2011.
  3. ^ (EN) Elena Satine profile, MySpace, 22 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2012).
  4. ^ (KA) Meri Kobiashvili, ელენე სატინი ყველაზე სექსუალურ ტელევარსკვლავად დაასახელეს (Elena Satine Named One of Sexiest People on Television), Reitingi (რეიტინგი), 7 agosto 2013. URL consultato il 2 marzo 2014.
  5. ^ a b c Magic City's Characters: Judi Silver, Magic City website.
  6. ^ a b c (EN) Scott Huver, Russian Beauty Sizzles in New TV Series, LA Confidential.
  7. ^ a b c d (EN) Elena Satine's Biography, su imdb.com.
  8. ^ (EN) Hercule Poirot: Series X, PBS.
  9. ^ Sonja Della Ragione, Smallville: Elena Satine sarà la Regina del mare, 6 ottobre 2010.
  10. ^ (EN) Craig Tomashoff, Elena Satine Vamps Up for ‘Magic City’; Shares Favorite TV Shows, 5 aprile 2012. URL consultato il 17 luglio 2012 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2015).
  11. ^ (EN) Jessica Radloff, 5 Things You Didn't Know About STARZ's Magic City, Glamour, 14 giugno 2013.
  12. ^ (EN) First Look: Thor Star Jaimie Alexander Meets the Agents of S.H.I.E.L.D., TV Guide, 10 febbraio 2014. URL consultato il 10 febbraio 2014.
  13. ^ (EN) Stephen M. Silverman, Tyson Ritter Engaged to Elena Satine, People, 5 aprile 2013. URL consultato il 16 novembre 2013.
  14. ^ (EN) K.C. Blumm e Julie Jordan, Tyson Ritter and Elena Satine Are Married, People, 1º gennaio 2014. URL consultato il 2 gennaio 2014.
  15. ^ (EN) Dewana’s Bridal" Short Film, 28 luglio 2008. URL consultato il 17 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1074156434626112120005 · LCCN (ENno2020087248 · GND (DE1191120805 · WorldCat Identities (ENviaf-1074156434626112120005