Eerste Kamer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coat of arms of the Eerste Kamer.svg

La Eerste Kamer (in olandese "Prima Camera") è la camera alta dei Paesi Bassi. Si trova a L'Aia e conta 75 senatori eletti dai membri dei dodici Stati-provinciali ogni quattro anni, entro tre mesi dalle elezioni provinciali. Le province hanno un peso elettorale diverso a seconda della popolazione.

I membri del Senato sono part-time che spesso detengono anche altre posizioni. Ricevono un'indennità che corrisponde a circa un quarto dello stipendio dei membri della camera bassa. A differenza della Tweede Kamer, politicamente più significativa, si riunisce solo una volta alla settimana. I suoi membri tendono ad essere politici veterani o politici part-time a livello nazionale, spesso con ruoli diversi.

Ha il diritto di accettare o respingere le proposte legislative ma non di modificarle o di avviare una legislazione. Direttamente dopo che la Camera dei Rappresentanti ha approvato un progetto di legge, viene inviato al Senato e sottoposto a una commissione parlamentare. Il comitato decide se il disegno di legge può essere immediatamente inserito nell'agenda della camera piena o se prima dovrebbe essere previsto uno studio preparatorio del disegno di legge. Se una proposta di legge viene immediatamente inserita nell'agenda della camera piena, viene passata come una formalità senza dibattito.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0621 2610