E.J. Manuel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da EJ Manuel)
E.J. Manuel
EJ Manuel.jpg
Manuel nel 2013
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 107 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Quarterback
Squadra Oakland Raiders
Carriera
Giovanili
2009-2012 Florida State Seminoles
Squadre di club
2013-2016 Buffalo Bills
2017- Oakland Raiders
Statistiche
Partite 30
Partite da titolare 17
Yard passate 3.608
Touchdown passati 19
Intercetti subiti 16
Passer rating 76,9
Statistiche aggiornate al 5 ottobre 2017

Erik Rodriguez "E.J." Manuel jr. (Virginia Beach, 19 marzo 1990) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di quarterback per i Oakland Raiders della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del primo giro (16° assoluto) del draft NFL 2013 dai Buffalo Bills. Al college giocò a football all'Università statale della Florida.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Buffalo Bills[modifica | modifica wikitesto]

Considerato dagli analisti tra i migliori quarterback selezionabili al draft 2013[1], Manuel fu scelto dai Buffalo Bills come sedicesima scelta assoluta, primo quarterback selezionato nel draft[2][3][4]. Il 14 giugno firmò un contratto quadriennale per un totale di 8,88 milioni di dollari (tutti garantiti), inclusi 4,84 milioni di bonus alla firma.

2013[modifica | modifica wikitesto]

Dopo due gare di pre-stagione positivo in cui sembrò essersi assicurato il posto di quarterback titolare superando Kevin Kolb, Manuel subì un imprevisto stop venendo costretto a sottoporsi a un'operazione chirurgica minore, perdendo il resto della pre-stagione[5]. Ciò nonostante fu confermato quarterback titolare per la prima partita della stagione 2013 in programma contro i New England Patriots[6]. Manuel e i Bills misero in seria difficoltà gli avversari, restando in vantaggio per quasi tutto il secondo tempo, salvo essere sconfitti nei ultimi istanti di gara. Il suo debutto fu positivo, completando 18 passaggi su 27 tentativi per 150 yard e due touchdown, con un passer rating di 105,5[7]. La settimana seguente, che vedeva i Bills opposti ai Carolina Panthers al Ralph Wilson Stadium, Manuel fu ancora una volta protagonista di una gara positiva con 27 passaggi completati su 39 tentativi per 296 yard e il passaggio da touchdown vincente per Stevie Johnson a due secondi dal termine della partita[8]. Per questa prestazione fu premiato come Rookie della settimana[9].

Manuel contro i Patriots nel 2013.

Dopo una sconfitta contro i Carolina Panthers e una vittoria sui Baltimore Ravens in cui Manuel disputò due gare sottotono[10][11], nel Thursday Night della settimana 5 contro i Cleveland Browns si infortunò al legamento collaterale laterale del ginocchio destro che lo costrinse a uscire anzitempo[12][13] e gli fece perdere diverse partite della stagione regolare[14]. Il giorno seguente comunicò che Manuel sarebbe stato fuori per circa altre 4-6 settimane[15]. L'8 novembre fu annunciato che il giocatore sarebbe tornato in campo partendo come titolare nella gara della settimana 10 contro i Pittsburgh Steelers[16], gara persa in cui mostrò di non aver smaltito la ruggine dell'infortunio, passando 155 yard con un touchdown e un intercetto[17].

Nella gara di settimana 11, che vide i Bills avere ragione 14-37 in casa sui rivali di division dei New York Jets, Manuel guidò l'attacco con 20 passaggi completati su 28 tentativi per 245 yard e 2 touchdown. Degno di nota fu il drive da 83 yard complessive in sole 2 giocate messo a referto allo scadere del 3º quarto e culminato con il passaggio da touchdown da 43 yard per Marquise Goodwin[18]. Dopo la settimana di pausa, i Bills tornarono a perdere contro gli Atlanta Falcons ai tempi supplementari malgrado 210 yard, un touchdown passato e uno segnato su corsa dal quarterback[19]. Nella gara di settimana 14, che vedeva i Bills impegnati nella trasferta di Tampa Bay contro i Buccaneers, Manuel disputò una delle sue gare peggiori in stagione, lanciando 18 passaggi completati su 33 tentativi per 184 yard e nessun touchdown. Inoltre macchiò ulteriormente la sua prestazione lanciando 4 intercetti che limitarono pesantemente la manovra offensiva di Buffalo, la quale alla fine uscì sconfitta per 6-24 dal Raymond James Stadium[20].

La settimana seguente, contro i Jacksonville Jaguars padroni di casa, Manuel fu autore di una solida prestazione, guidando l'attacco con 17 passaggi completati su 24 tentativi per 193 yard e 2 touchdown oltre a correre per 37 yard ed un touchdown. Tale prestazione consentì al giovane quarterback di Buffalo di ottenere la prima vittoria in trasferta, dopo aver condotto la propria squadra a 4 sconfitte nei precedenti incontri fuori dalle mura amiche del Ralph Wilson Stadium[21]. Durante l'incontro tuttavia, Manuel rimediò una distorsione al ginocchio che lo costrinse a dare forfait nel penultimo incontro della stagione regolare[22]. Fu la partita vinta contro Jacksonville l'ultimo incontro stagionale disputato da Manuel nel suo anno da rookie, chiuso con 180 passaggi completati su 306 tentativi per 1.972 yard, 11 touchdown e 9 intercetti in aggiunta alle 186 yard corse per 2 touchdown in 10 partite da titolare.

2014[modifica | modifica wikitesto]

Manuel coi Bills nel 2016

Dopo una pre-stagione molto complicata, culminata con l'ingaggio da parte dei Bills del quarterback veterano Kyle Orton[23], Manuel fu comunque confermato titolare per la prima partita della stagione regolare e rispose con una prestazione da 16 passaggi completati su 22 per 173 yard, un touchdown ed un intercetto, oltre a correre per 19 yard ed un touchdown in 6 portate[24]. Egli riuscì così a guidare i Bills, dati ampiamente per sfavoriti di 7 punti alla vigilia, ad una vittoria ai tempi supplementari per 23-20 contro i Chicago Bears, la prima assoluta nella storia di Buffalo in sei incontri disputati nella metropoli dell'Illinois che coincise inoltre con la prima partita di regular season giocata dai Bills dopo la scomparsa dello storico proprietario Ralph Wilson Jr.[25].

Dopo una seconda vittoria sui Dolphins, i Bills persero due gare consecutive contro Texans e Lions. In seguito a quest'ultima sconfitta, a Manuel fu revocato il ruolo di titolare, venendo sostituito nella settimana 5 da Orton, dopo avere fatto registrare 5 passaggi da touchdown, 3 intercetti e un passer rating di 80,3 nelle prime quattro gare della stagione[26]. Orton rimase il titolare per il resto della stagione, con un record parziale di 7 vittorie e 5 sconfitte.

2015[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la pre-stagione 2015, Tyrod Taylor fu nominato quarterback titolare dei Bills, mentre Manuel superò il veterano Matt Cassel nel ruolo di prima riserva. Nella gara del quinto Tylor si infortunò, così Manuel fu nominato titolare al suo posto per la gara della settimana 6, persa contro i Bengals[27].

2016[modifica | modifica wikitesto]

Manuel coi Raiders nel 2017

Dopo essere rimasto in panchina per tutta la stagione, Manuel fu nominato titolare al posto di Taylor prima della gara dell'ultimo turno con i Bills già eliminati dalla corsa ai playoff[28]. Completò 9 passaggi su 20 per 86 yard prima di venire sostituito dal rookie Cardale Jones all'inizio del quarto periodo[29].

Oakland Raiders[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 marzo 2017, Manuel firmò con gli Oakland Raiders per fungere da riserva di Derek Carr[30]. Questi nel quarto turno si infortunò alla schiena, così Manuel fu nominato titolare nella settimana 5, dove passò 159 yard e un touchdown nella sconfitta coi Baltimore Ravens.[31]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

settimana 2 del 2013
settimana 2 del 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Geno Smith, Matt Barkley headline 2013 NFL Draft quarterbacks, NFL.com, 2 gennaio 2013. URL consultato il 7 gennaio 2013.
  2. ^ (EN) Draft Tracker, NFL.com, 25 aprile 2013. URL consultato il 25 aprile 2013.
  3. ^ (EN) EJ Manuel a surprise pick by Buffalo Bills at No. 16, NFL.com, 25 aprile 2013. URL consultato il 26 aprile 2013.
  4. ^ (EN) Pro Football Draft History: 2013, Pro Football Hall of Fame, 27 aprile 2013. URL consultato il 30 aprile 2013.
  5. ^ (EN) Bills' EJ Manuel to miss rest of preseason with knee injury, NFL.com, 17 agosto 2013. URL consultato il 17 agosto 2013.
  6. ^ (EN) EJ Manuel named Bills starter for Sunday, Buffalobills.com, 4 settembre 2013. URL consultato il 4 settembre 2013.
  7. ^ (EN) Game Center: New England 23 Buffalo 21, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  8. ^ (EN) Game Center: Carolina 23 Buffalo 24, NFL.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 16 settembre 2013.
  9. ^ (EN) EJ Manuel is Pepsi Next Rookie of the Week, NFL.com, 20 settembre 2013. URL consultato il 21 settembre 2013.
  10. ^ (EN) Game Center: Buffalo 20 New York 27, NFL.com, 22 settembre 2013. URL consultato il 23 settembre 2013.
  11. ^ (EN) Game Center: Ravens 20 Buffalo 23, NFL.com, 29 settembre 2013. URL consultato il 29 settembre 2013.
  12. ^ (EN) Game Center: Buffalo 24 Cleveland 37, NFL.com, 3 ottobre 2013. URL consultato il 4 ottobre 2013.
  13. ^ Nfl, Cleveland sorprende ancora. Perde Hoyer, ma vola in vetta, La Gazzetta dello Sport, 4 ottobre 2013. URL consultato il 6 ottobre 2013.
  14. ^ (EN) Game Center: Marrone: Manuel has LCL sprain; Bills looking to add QB, NFL.com, 4 ottobre 2013. URL consultato il 4 ottobre 2013.
  15. ^ (EN) EJ Manuel out at least another month, BuffaloBills.com, 16 ottobre 2013. URL consultato il 17 ottobre 2013.
  16. ^ (EN) EJ Manuel to start at quarterback for Buffalo Bills, NFL.com, 8 novembre 2013. URL consultato l'8 novembre 2013.
  17. ^ (EN) Game Center: Buffalo 10 Pittsburgh 23, NFL.com, 10 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.
  18. ^ (EN) Game Center: New York 14 Buffalo 37, NFL.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 17 novembre 2013.
  19. ^ (EN) Game Center: Atlanta 34 Buffalo 31, NFL.com, 1º dicembre 2013. URL consultato il 2 dicembre 2013.
  20. ^ (EN) Game Center: Buffalo 6 Tampa Bay 27, NFL.com, 8 dicembre 2013. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  21. ^ (EN) Game Center: Buffalo 27 Jacksonville 20, NFL.com, 15 dicembre 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  22. ^ (EN) Thad Lewis to start at quarterback for Buffalo Bills, NFL.com, 18 dicembre 2013. URL consultato il 18 dicembre 2013.
  23. ^ (EN) Kyle Orton signs with Buffalo Bills, NFL.com, 30 agosto 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  24. ^ (EN) Game Center: Buffalo 23 Chicago 20, NFL.com, 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  25. ^ (EN) Russ Brandon gives Mary Wilson game ball after Buffalo Bills beat Chicago Bears, Syracuse.com, 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  26. ^ (EN) Kyle Orton to start for Bills; EJ Manuel benched, NFL.com, 29 settembre 2014. URL consultato il 29 settembre 2014.
  27. ^ Nfl, 6ª giornata: impresa dei Panthers che vincono a Seattle, gazzetta.it, 19 ottobre 2015. URL consultato il 19 ottobre 2015.
  28. ^ (EN) Anthony Lynn: 'A business decision' to start EJ Manuel, gazzetta.it, 28 dicembre 2016. URL consultato il 28 dicembre 2016.
  29. ^ Alper, Josh, Bills pull EJ Manuel in favor of Cardale Jones, profootballtalk.nbcsports.com, 1º gennaio 2017. URL consultato il 17 marzo 2017.
  30. ^ Jackson, Zac, Report: E.J. Manuel heading to Oakland, su ProFootballTalk.NBCSports.com, 16 marzo 2017.
  31. ^ (EN) Raiders TE: EJ Manuel 'didn't have what he has now', NFL.com, 5 ottobre 2017. URL consultato il 5 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]