Marquise Goodwin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marquise Goodwin
Marquise Goodwin 2012 Olympics.jpg
Goodwin alle Olimpiadi 2012
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
Carriera
Giovanili
2009-2012 Stemma Texas Longhorns Texas Longhorns
Squadre di club
2013- Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
Statistiche aggiornate al 12 aprile 2015

Marquise Goodwin (Lubbock, 19 novembre 1990) è un atleta e giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Buffalo Bills della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (78° assoluto) del Draft NFL 2013 dai Bills. Al college ha giocato a football all’Università del Texas a Austin. Ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012 arrivando decimo nella gara di salto in lungo.

Carriera nel football[modifica | modifica wikitesto]

Buffalo Bills[modifica | modifica wikitesto]

Goodwin fu scelto nel corso del terzo giro del Draft 2013 dai Buffalo Bills[1]. Debuttò come professionista nella settimana 1 contro i New England Patriots ricevendo un passaggio senza guadagnare alcuna yard[2]. Il primo touchdown lo segnò nella settimana 6 contro i Cincinnati Bengals, in cui ricevette 2 passaggi per 51 yard. Il secondo TD lo ricevette nella settimana 9 dal quarterback rookie Jeff Tuel contro gli imbattuti Kansas City Chiefs[3] e il terzo due settimane dopo nella vittoria sui New York Jets[4]. La sua stagione da rookie si concluse con 283 yard ricevute e 3 touchdown in 12 presenze, di cui una come titolare. Nella successiva scese in campo in dieci gare, ritornando quattro palloni per 84 yard e ricevendo un passaggio da 42 yard.

Carriera nell'atletica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 Goodwin fece parte della squadra di atletica leggera degli Stati Uniti ai Giochi olimpici di Londra, saltando ai Trials statunitensi 8,33 metri, misura che si sarebbe rivelata sufficiente a vincere il lungo ai successivi Giochi. Tuttavia a Londra, dopo essersi qualificato con un salto di 8,11 m, non andò oltre i 7,80 m in finale, arrivando solamente 10º.

Nel 2015, dopo 3 anni di assenza dalle piste di atletica, torna a gareggiare nel lungo, e in maggio salta 8,37, mancando la qualificazione per un soffio ai mondiali di atletica, arrivando quarto. In luglio a Toronto partecipa ai XVII Giochi panamericani, dove saltando 8,27 vince la medaglia d'argento alle spalle del connazionale Jeffery Henderson.[5]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 22
Partite da titolare 1
Ricezioni 18
Yard su ricezione 325
Touchdown su ricezione 3

Statistiche aggiornate alla stagione 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 2013, Pro Football Hall of Fame, 27 aprile 2013. URL consultato il 30 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Game Center: New England 23 Buffalo 21, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  3. ^ (EN) Game Center: Kansas City: 23 Buffalo 13, NFL.com, 3 novembre 2013. URL consultato il 5 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Game Center: New York 14 Buffalo 37, NFL.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 17 novembre 2013.
  5. ^ Jim Capel, Marquise Goodwin happy with 'surreal' silver medal su ESPN. URL consultato il 23 luglio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]