Difesa Gunderam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Difesa Gunderam
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
e7 donna del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
e5 pedone del nero
e4 pedone del bianco
f3 cavallo del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
c2 pedone del bianco
d2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
h1 torre del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Mosse1. e4 e5 2. Cf3 De7
Codice ECOC40
Evoluzione diApertura di gioco aperto

La difesa Gunderam è un'apertura scacchistica poco utilizzata. Segue dalle mosse:

1. e4 e5
2. Cf3 De7

La teoria giudica dubbia l'idea di difendere il pedone con la donna, tanto più che una sua prematura uscita può essere molto nociva per il nero; la donna nera risulta inoltre malposizionata, in quanto ostruisce lo sviluppo all'alfiere camposcuro.

Questa apertura non si trova mai ad alti livelli, a causa del rallentamento subito dallo sviluppo nero per l'ostruzione creata dalla donna.

Il bianco per trovarsi in vantaggio deve semplicemente sviluppare i propri pezzi naturalmente, ad esempio con Cc3, Ac4.

Principali continuazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 3.Cc3 Cf6 4.Ac4 h6
    • 4... Cc6
    • 4... c6
  • 3.Ac4
Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi