Gambetto di Budapest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gambetto di Budapest
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
f6 cavallo del nero
e5 pedone del nero
c4 pedone del bianco
d4 pedone del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
e2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
g1 cavallo del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Mosse 1.d4 Cf6
2.c4 e5
Codice ECO A51-A52
Origine Torneo di Berlino (1918)
Evoluzione di Difesa indiana

Il gambetto di Budapest è l'apertura degli scacchi caratterizzata dalle mosse:

  1. d4 Cf6
  2. c4 e5

Fu studiato dai maestri ungheresi Abonyi, Breyer e Baracz nel 1917 e introdotto con successo nel 1918 al torneo di Berlino.

Il valore di questo gambetto sta più sulla sorpresa che desta nel bianco che nel suo valore intrinseco. Come in molti altri gambetti, la tattica corretta del bianco è di accettare il pedone e di restituirlo a tempo debito in cambio di un vantaggio posizionale. Raramente è giocato nei tornei.

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 1.d4 Cf6 2.c4 e5, non è consigliabile giocare 3.d5 per lo spazio che si concede all'alfiere camposcuro del Nero e di solito il Bianco prosegue con 3.dxe5.

Se il Nero gioca 3…Ce4,(variante Fajarowicz) il Bianco non ha problemi e sceglie tra 4.Cf3 oppure 4.a3, oltre a continuazioni aggressive come 4.Dd4 o 4.Dd5 che normalmente però non hanno grande impiego a causa dello sviluppo precoce della donna. Se invece il Nero gioca 3…Cg4, (il seguito consueto) il Bianco sceglie tra 4.Cf3 (variante Adler), 4.e4 (variante Alekhine) oppure 4.Af4 (variante Rubinstein).

Alcuni possibili tranelli sono:

  • 1.d4 Cf6 2.c4 e5 3.dxe5 Cg4 4.Af4 Cc6 5.Cf3 Ab4+ 6.Cbd2 De7 7.a3 Cgxe5 8.Cxe5 Cxe5 9.axb4 Cd3# (Matto di Budapest)
  • 1.d4 Cf6 2.c4 e5 3.dxe5 Cg4 4.Dd4 d6 5.exd6 Axd6 (adesso se 6.Dxg7 Ae5 e la donna non ha scampo) 6.De4+ eccetera.
scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi