Difesa Kevitz-Trajkovic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Difesa Kevitz-Trajkovic
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
e7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c6 cavallo del nero
f6 cavallo del nero
c4 pedone del bianco
d4 pedone del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
e2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
g1 cavallo del bianco
h1 torre del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Mosse1.d4 Cf6
2.c4 Cc6
Codice ECOA50
OrigineSämisch-Torre Repetto, Baden-Baden 1925
Evoluzione diDifesa indiana
SinonimiDifesa messicana
Black Knights' Tango

La difesa Kevitz-Trajkovic è un'apertura degli scacchi caratterizzata dalle mosse:

  1. d4 Cf6
  2. c4 Cc6

Il nome deriva dallo statunitense Alexander Kevitz e dallo jugoslavo Mihailo Trajković, che giocarono spesso questa difesa nei tornei. [1]

Nel mondo anglofono è nota come Black Knights' Tango, con riferimento ai movimenti dei cavalli del Nero.

È chiamata a volte "difesa messicana" in quanto il messicano Carlos Torre Repetto giocò questa difesa contro Friedrich Sämisch nel torneo di Baden-Baden del 1925.

Il Maestro internazionale statunitense di origine russa Georgi Orlov (secondo marito di Elena Donaldson) ha scritto due libri su questa apertura.

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

Seppur poco usata nei tornei di alto livello, questa difesa è solida, flessibile e a volte traspone in altre aperture, indiane e non. Continuazioni tipiche sono:

  • 3. Cf3 (per ostacolare 3…e5)
    • 3…e6 4. Cc3 Ab4
    • 3…e6 4. a3 d5
      • 4. g3 Ab4+ 5.Cc3
      • 4. g3 Ab4+ 5.Cd2
      • 4. g3 Ab4+ 5.Cbd2
  • 3.Cc3 e5 4.d5
    • 4.Cf3
  • 3.d5 Ce5 4.e4 (Cxe4?? 5.Dd4 guadagna un cavallo)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Georgi Orlov, Black Knights' Tango, Batsford, 1992, ISBN 1879479036
  • Georgi Orlov, The Black Knights' Tango: Outwit Your Opponents from Move 2!, Batsford, 1998, ISBN 0713483490

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mihailo Trajković (1922-1994) è stato un forte Maestro internazionale jugoslavo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi