Apertura Dunst

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Apertura Dunst
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
e7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c3 cavallo del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
c2 pedone del bianco
d2 pedone del bianco
e2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
g1 cavallo del bianco
h1 torre del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Mosse1.Cc3
Codice ECOA00
Origine del nomeTed Dunst
SinonimiApertura Van Geet
Apertura Heinrichsen

L'apertura Dunst è un'apertura scacchistica irregolare, piuttosto rara, conosciuta anche con altri nomi, quali apertura Van Geet, apertura Heinrichsen, apertura del cavallo di donna ed altri. Essa è caratterizzata dalla mossa:

  1. Cc3

Nota per essere stata giocata dal lituano Arved Heinrichsen, l'apertura deve il suo nome principale da Ted Dunst che l'analizzò e giocò nel XX secolo.

Questa apertura sviluppa il cavallo di donna in una casella naturale, dalla quale può controllare il centro, in particolare le caselle d5 ed e4.

Le statistiche mostrano che questa apertura, tra le venti possibili mosse iniziali, è ottava per popolarità e la simmetrica 1.Cf3 (Apertura Réti) è giocata circa 50 volte più spesso. Ciò è dovuto al fatto che, mentre 1.Cf3 previene, tramite il controllo della casella e5, la spinta di due caselle del pedone di re da parte del nero, 1.Cc3 non previene alcuna mossa centrale: il nero infatti rispondendo 1…d5 ha il suo pedone centrale difeso dalla donna e minaccia la spinta 2…d4 che costringerebbe il cavallo a spostarsi, lasciando in vantaggio di spazio e probabilmente di sviluppo il nero.

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi