Gambetto Blackmar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gambetto Blackmar
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
e7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
d5 pedone del nero
d4 pedone del bianco
e4 pedone del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
c2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
g1 cavallo del bianco
h1 torre del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Mosse1.d4 d5
2.e4
Codice ECOD00
Origine del nomeArmand Edward Blackmar
Evoluzione diApertura di gioco chiuso
SinonimiGambetto Blackmar-Diemer

Il gambetto Blackmar o gambetto Blackmar-Diemer (BDG) è un'apertura di gioco chiuso degli scacchi caratterizzata dalle mosse:

  1. d4 d5
  2. e4

deriva il proprio nome da Armand Edward Blackmar, musicista statunitense (1826-1888) che per primo pubblicò delle analisi nel 1852 sulla rivista Brentano's Chess Monthly .La sequenza iniziale proposta 1.d4 d5;2.e4 dxe4 ; 3. f3 prestava il fianco alla reazione centrale 3....e5 ed il gambetto per qualche anno passò di moda .

Successivamente , il maestro tedesco Emil Diemer (1908-1990) che giocava questa apertura anteponendo 3.Cc3 , pubblicò le sue analisi nel 1957 ( Von Ersten Zug an Auf Matt ) e l'apertura ebbe quindi 2 eponimi.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Il set-up base è 1.d4 d5 2.e4,
a) BDG ACCETTATO
1. 1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 exf3 5. Cxf3 * e6 (Euwe);
2. 1.d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 exf3 5. Cxf3 g6 (Bogoljubov);
3. 1.d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 exf3 5. Cxf3 Af5 (Tartakover-Gunderam)
4. 1.d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 exf3 5. Cxf3 Ag4 (Teichmann)
5. 1.d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 exf3 5. Cxf3 c6 (Ziegler)
b1) BDG DECLINATO ( N. declina il pedone f3 senza 3.Cf6 )
1. 1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 e5 (Lemberger)
b2) BDG DECLINATO ( N. declina il pedone f3 con 3.Cf6)
1. 1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 Af5 (Vienna gambit)
2 1.d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 e3 (Langeheinecke Defence)
. 3. Varianti minori
1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 e6
1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 e5 ?
1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 Cc6
1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 c5
1,d4 d5 2. e4 dxe4 3. Cc3 Nf6 4. f3 c6
c) BDG indian -Hubsch Gambit
1.. d4 Nf6 2. Nc3 d5 3. e4 Cxe4 4.Cxe4 dxe4
d) Trasposizioni
Qualora il Nero preferisca rifiutare il gambetto, può rientrare in impianti più comuni con 2…e6 (difesa francese) e 2…c6 (difesa Caro-Kann).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh00007347 · GND (DE4131825-0
Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi