Apertura Saragozza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Apertura Saragozza
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
e7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c3 pedone del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
d2 pedone del bianco
e2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
g1 cavallo del bianco
h1 torre del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Mosse1.c3
Codice ECOA00

L'apertura Saragozza è un'apertura del gioco degli scacchi, caratterizzata da:

  1. c3

Questa apertura è estremamente rara ed è statisticamente la dodicesima più giocata su venti possibili prime mosse del bianco.

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un impianto poco ambizioso per il bianco, che libera la diagonale della donna, controlla la casa d4, ma allo stesso tempo preclude lo sviluppo del cavallo b1 nella sua casella naturale c3. Il nero solitamente non deve far altro che seguire un normale sviluppo dei pezzi, a partire dalla prima mossa che può essere 1…e5, 1…d5 oppure 1…Cf6.

In particolare, nel caso di 1.…d5, il bianco può giocare il cosiddetto gambetto Plano caratterizzato dalle seguenti mosse:

  1. c3 d5
  2. e4 dxe4
  3. Da4+

con la quale il bianco recupera il pedone ceduto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi