Cristian Sosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cristian Sosa
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 181 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Fano
Carriera
Squadre di club1
2004-2008 Defensor Sporting 6 (0)
2008-2009 Taranto 21 (1)
2009-2010 Gallipoli 34 (3)
2010 Târgu Mureș 4 (1)
2011-2012 Taranto 38 (0)[1]
2012-2014 Cittadella 48 (2)
2014 Unione Venezia 14 (1)
2014-2017 Alessandria 96 (3)[2]
2017 Modena 0 (0)
2017- Fano 18 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 aprile 2018

Cristian Nicolás Sosa De Luca, meglio noto come Cristian Sosa (Montevideo, 19 febbraio 1985), è un calciatore uruguaiano, difensore del Fano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In Italia ha giocato col Gallipoli in Serie B e col Taranto, prima di passare al Cittadella, sempre fra i cadetti.

Il 7 gennaio 2014 viene acquistato a titolo definitivo dall'Unione Venezia, squadra di Prima Divisione[3]; a fine stagione viene ceduto all'Alessandria[4] in tre anni con la formazione piemontese raggiunge la semifinale di Coppa Italia con il Milan nel 2016 (massimo piazzamento di una formazione di terza serie in 30 anni) e sfiora in due occasioni (regular season e playoff) la promozione in Serie B nel 2017.

Il 31 agosto 2017 viene ceduto definitivamente al Modena. Il 10 novembre 2017, dopo l'esclusione dal campionato della squadra emiliana, viene svincolato d'ufficio[5] fino al 22 novembre quando viene ufficializzato il suo ingaggio dal Fano.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Defensor: 2007-2008
Defensor: 2005-2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 42 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 102 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Ufficiale: acquistato a titolo definitivo Cristian Sosa dall' A.S. Cittadella Fbcunionevenezia.com
  4. ^ Cristian Sosa[collegamento interrotto] Alessandriacalcio.it
  5. ^ Modena, "liberi tutti": ufficiale lo svincolo dei giocatori tuttoc.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]