Castel Maggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castel Maggio
Mayenburg
Lana Völlan Maienburg I.jpg
Ubicazione
Stato attualeItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
CittàLana-Stemma.png Lana
Coordinate46°35′31″N 11°08′55″E / 46.591944°N 11.148611°E46.591944; 11.148611Coordinate: 46°35′31″N 11°08′55″E / 46.591944°N 11.148611°E46.591944; 11.148611
Mappa di localizzazione: Trentino-Alto Adige
Castel Maggio
Informazioni generali
TipoCastello
Inizio costruzioneXIII secolo
Condizione attualeRovine
VisitabileNo
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Castel Maggio (in tedesco Mayenburg) è un castello medievale che si trova a Foiana, frazione del comune di Lana in Alto Adige.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

I primi documenti riguardanti il castello risalgono al 1241, ma il luogo in cui sorge probabilmente ospitava una fortezza già in epoca preistorica o romana, vista la notevole posizione strategica.

Inizialmente doveva far parte del sistema di fortificazioni difensive dei conti di Appiano ma, dopo la loro caduta, passò ai conti di Tirolo nel 1253.

Nel 1358 si estinse la famiglia dei Mayenburg, che fino ad allora aveva avuto il castello in feudo. Esso passò quindi di mano in mano finché nel 1600 (o nel 1648 secondo altri) divenne di proprietà dei conti Brandis.

Col tempo però il castello perse di importanza e nel 1814 fu venduto a dei contadini del luogo, cosa che ne sancì la definitiva rovina.

In seguito un medico meranese, Josef Auffinger, lo comprò e inizio un limitato restauro per evitarne ulteriori crolli.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Il castello è circondato da una cinta muraria all'interno della quale si trovano due ampi cortili, il palazzo residenziale, il mastio, la cappella e altri edifici minori.

Tranne il mastio, gli altri edifici sono ormai senza tetto e ridotti alle sole mura perimetrali. Nella cappella sono presenti tracce di affreschi risalenti al XV secolo.

Il castello è normalmente chiuso e non visitabile

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Caminiti, M., Castelli dell'Alto Adige, Trento, Manfrini Editori, 1985.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]