Castel Casaccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castel Casaccia
Casatsch (Pfeffersburg)
Pfeffersburg.jpeg
Ubicazione
Stato attualeItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige
CittàTesimo
Coordinate46°32′51.17″N 11°11′52.86″E / 46.547548°N 11.198017°E46.547548; 11.198017Coordinate: 46°32′51.17″N 11°11′52.86″E / 46.547548°N 11.198017°E46.547548; 11.198017
Mappa di localizzazione: Trentino-Alto Adige
Castel Casaccia
Informazioni generali
TipoCastello
Inizio costruzioneXII secolo
Condizione attualeRovine
VisitabileSi
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Castel Casaccia (in tedesco Casatsch o Pfeffersburg) è un castello medievale in rovina che si trova nel comune di Tesimo in Alto Adige.

Nel 1194 il vescovo Corrado di Trento concesse a cinque abitanti di Tesimo il permesso di costruire un castello a patto che fosse sempre disponibile per lui e i suoi alleati.

Nel XIV secolo era il feudo di Paolo von Zwingestein e in seguito di suo genero Francesco di Greifenstein. Nel 1390 passò ai Botsch di Bolzano, che lo mantennero fino alla loro estinzione nel XVII secolo. In seguito divenne di proprietà degli Stachelburg, degli Schneeburg e dei Giovannelli. Dal 1600 in poi il castello non è stato più abitato ed è caduto in rovina.

Tra il 1999 e il 2002 i ruderi del castello sono stati ristrutturati e resi accessibili al pubblico.

Del maniero rimangono resti della cinta muraria di forma ovale e parti del mastio.

È visitabile in ogni periodo dell'anno.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Caminiti, M., Castelli dell'Alto Adige, Trento, Manfrini Editori, 1985.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]