Audi Typ SS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Audi Typ SS
Audi Typ SS 100PS.JPG
Descrizione generale
Costruttore Germania  Audi
Tipo principale Berlina
Altre versioni Limousine
Cabriolet
Produzione dal 1929 al 1932
Sostituisce la Audi Typ R
Esemplari prodotti 457[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4965 mm
Larghezza 1780 mm
Altezza 1870 mm
Passo 3500 mm
Massa 2100 kg
Altro
Auto simili Horch 8

La Typ SS è un'autovettura di fascia alta prodotta dall'Audi dal 1929 al 1932. È anche conosciuta come Audi Zwickau ed è stata la prima Audi ad essere prodotta dopo l'acquisizione da parte della DKW. Le vendite furono discrete.

La Typ SS montava un motore anteriore a otto cilindri in linea ed a quattro tempi, da 5.130 cm³ di cilindrata. Questo motore non venne però progettato dall'Audi, ma dalla Rickenbacker, una Casa automobilistica statunitense che aveva chiuso i battenti e dalla quale J.S. Rasmussen, patron della DKW, aveva acquistato i macchinari per l'assemblaggio durante un viaggio negli States. La distribuzione era a Valvole laterali. La potenza erogata era di 100 CV a 3.000 giri al minuto, mentre l'alesaggio e la corsa erano, rispettivamente, 82,55 mm e 120,65 mm. L'impianto elettrico era a 12 volt.

Il cambio, con leva al centro della vettura, era a quattro rapporti, e trasferiva il moto alle ruote posteriori. L'architettura era quindi di tipo tradizionale. Le carreggiate anteriore e posteriore erano, rispettivamente, di 1.440 mm e 1.480 mm. Le sospensioni erano a balestra ed assale rigido. I freni erano idraulici sulle quattro ruote. Le carrozzerie disponibili erano berlina, cabriolet e limousine quattro porte.

La velocità massima raggiunta dal modello era di 120 km/h.

Nonostante i tempi molto difficili dovuti alla grave crisi economica scoppiata verso la fine del 1929, la SS vendette discretamente: ne vennero prodotti 457 esemplari.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Werner Oswald, Deutsche Autos 1920-1945, Stoccarda, Motorbuch Verlag, 1996, ISBN 3-87943-519-7.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili