Audi RSQ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Audi RSQ
Audi RSQ 2.JPG
Descrizione generale
Costruttore Germania  Audi
Tipo principale Concept car
Produzione nel 2004
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Altro
Stile Martin Ertl
Audi RSQ 4.JPG

L'Audi RSQ Sports è un'autovettura concept car prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi e presentata al salone di New York nell'aprile del 2004. L'auto fu ordinata nel 2004 per il film Io, robot e presenta caratteristiche molto avveniristiche, dato che la pellicola è ambientata nell'anno 2035.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta della prima auto ad avere delle ruote sferiche anziché circolari, inoltre la ruota è nascosta da una specie di retina metallica a schema di alveare.

Essendo dedicata a un film ambientato nel futuro, il regista Alex Proyas ne ha modificato alcune caratteristiche quali il pilota automatico non presente nella vettura vera e propria e le porte ad apertura a farfalla.

L'RSQ ha fari allo xeno con led abbaglianti anteriori e posteriori, presenta anche un volante di forma ovale e un navigatore satellitare.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili