Audi Typ A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Audi Typ A
Audi Typ A 22PS.JPG
Descrizione generale
Costruttore Germania  Audi
Tipo principale Phaeton
Produzione dal 1910 al 1912
Sostituita da Audi Typ B
Esemplari prodotti 140[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Passo 2900 mm
Massa circa 1400 kg
Altro
Stessa famiglia Audi Typ B
Horch 10/30 PS
Auto simili Horch 10/25 PS
Audi Typ A 22PS2.JPG

La Typ A (nota anche come 10/22 PS) è stata un'autovettura prodotta dall'Audi dal 1910 al 1912. È stato il primo modello assemblato dalla casa automobilistica tedesca.

Storia e profilo[modifica | modifica wikitesto]

La vettura vide la luce poco tempo dopo lo storico divorzio tra August Horch e l'azienda da lui fondata qualche anno prima, la Horch, appunto. Il consiglio di amministrazione della Horch accusò August di sperperare eccessivamente i fondi dell'azienda per esperimenti che di fatto si rivelavano poco remunerativi. Dopo un lungo periodo di tensioni con i membri del consiglio, August Horch lasciò l'azienda il 16 luglio 1909 e di lì a poco aprì una nuova azienda per la produzione di autovetture in proprio. Lo affiancarono alcuni fedelissimi che lasciarono anch'essi la Horch per seguire l'amico e collega August. Dopo che la vecchia azienda fondata da Horch impose a quest'ultimo di non utilizzare il vecchio marchio per le sue vetture, August Horch scelse di utilizzare il nome Audi come traduzione in latino del suo stesso cognome. Nel 1910 nacque così la prima Audi della storia, la Typ A.
Questa vettura era basata tra l'altro sulla stessa struttura delle contemporanee Horch 10PS, della quale evidentemente August Horch poteva sfruttare le caratteristiche senza strascichi legali. La vettura montava un motore a benzina a quattro cilindri ed a quattro tempi, da 2.612 cm³ di cilindrata. La potenza erogata era di 22 CV, mentre l'alesaggio e la corsa erano, rispettivamente, 80 mm e 130 mm. Il cambio era a quattro rapporti, e la trazione era posteriore. La carreggiata anteriore e posteriore era 1.300 mm.

Con queste caratteristiche, la Typ A raggiungeva una velocità massima di 70 km/h. Fino al 1912 ne furono prodotti in totale 140 esemplari, al prezzo di 8.500 marchi ognuno. Al termine della produzione fu sostituita dalla Typ B, sua naturale evoluzione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Werner Oswald, Alle Audi Automobile 1910-1980, Stoccarda, Motorbuch Verlag, 1980, ISBN 3-87943-685-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili