Alvar González-Palacios

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alvar González-Palacios (Santiago di Cuba, 13 maggio 1936) è uno storico dell'arte cubano naturalizzato italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Discendente di un'influente famiglia locale, si trovava in Europa al momento della presa del potere di Fidel Castro e scelse di non far ritorno nel proprio paese, stabilendosi poi in Italia: a Firenze, a Milano e quindi a Roma, dove vive attualmente.

Ha studiato nelle università dell'Avana, di Parigi (Sorbona), e di Firenze; in quest'ultima è stato allievo di Roberto Longhi e si è laureato con una tesi sull'arte di corte a Napoli. Si segnala come uno dei massimi storici delle arti decorative, con una predilezione per l'area italiana, francese e spagnola; numerose sono le sue pubblicazioni in questo campo.

Intellettuale e uomo di mondo, ha narrato le proprie vicende biografiche in due volumi: Le tre età (Longanesi, 1998) e Un anno di meno. Diario del 2006. Case, musei, incontri, viaggi (Skira, 2007).

È ufficiale della Legion d'Onore dal 1997.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • La cultura dell'ignoranza, Allemandi, Torino, 1983
  • Il tempio del gusto. Le arti decorative in Italia fra classicismi e barocco, Longanesi, Milano, 1984; Neri Pozza, Vicenza, 2000
  • Il gusto dei principi : arte di corte del 17. e del 18. secolo, Longanesi, Milano, 1993
  • I mobili italiani, Electa, Milano, 1996
  • L'Armadio delle meraviglie. Personaggi, vicende, oggetti: un invito all'arte, una lezione di stile, Longanesi, Milano, 1997
  • Le tre età, Longanesi, Milano, 1999
  • Pittura per l'eternità : le collezioni reali spagnole di mosaici e pietre dure, Longanesi, Milano, 2003
  • Arredi e ornamenti alla corte di Roma 1560-1795, Electa, Milano, 2004
  • Un anno in meno : diario del 2006: case, musei, incontri, viaggi, Skira, Milano, 2007
  • Nostalgia e invenzione : arredi e arti decorative a Roma e Napoli nel Settecento, Skira, Milano, 2010
  • Persona e maschera : collezionisti, antiquari, storici dell'arte, Archinto, Milano, 2014
  • Solo ombre. Silhouettes storiche, letterarie e mondane, Archinto, Milano, 2017

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]