Marco Malvaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Malvaldi

Marco Malvaldi (Pisa, 27 gennaio 1974) è uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato il 27 gennaio 1974 a Pisa, ha frequentato fra il 1992 ed il 2005 il dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell'Università di Pisa, dove si è laureato, ha conseguito un dottorato di ricerca ed è stato assegnista di ricerca[1]. In seguito è stato assegnista di ricerca per due anni presso il dipartimento di Farmacia[1].

Ha esordito nella narrativa nel 2007 con il giallo ambientato sulla costa toscana La briscola in cinque, pubblicato dalla casa editrice Sellerio, presso la quale ha poi pubblicato altri gialli[2].

Nel 2012 ha scritto insieme con Roberto Vacca, La pillola del giorno prima, nel 2014 con il professor Dino Leporini dell’Università di Pisa Capra e Calcoli, nel 2015 Buchi nella sabbia con il giornalista e poeta Ernesto Ragazzoni.

Nel 2017 viene nominato membro onorario del Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze (CICAP)[3].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Serie del BarLume[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: I romanzi del BarLume.
Romanzi
Raccolte
Racconti
  • L'esperienza fa la differenza, Un Natale in giallo, Sellerio, Palermo, 2011
  • Il Capodanno del Cinghiale, in Capodanno in giallo, Sellerio, Palermo, 2012
  • Azione e reazione, in Ferragosto in giallo, Sellerio, Palermo, 2013
  • La tombola dei troiai, in Regalo di Natale, Sellerio, Palermo, 2013
  • Costumi di tutto il mondo, in Carnevale in giallo, Sellerio, Palermo, 2014
  • Aria di montagna, in Vacanze in giallo, Sellerio, Palermo, 2014
  • Non si butta via nulla, in La crisi in giallo, Sellerio, Palermo, 2015
  • Fase di transizione, in Turisti in giallo, Sellerio, Palermo, 2015
  • Donne con le palle, in Calcio in giallo, Sellerio, Palermo, 2016
  • In crociera con il Cinghiale, in Viaggiare in giallo, Sellerio, Palermo, 2017
  • Voi, quella notte, voi c’eravate, in Un anno in giallo, Sellerio, Palermo, 2017

Altri romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Saggi (selezione)[modifica | modifica wikitesto]

  • Sol levante e pioggia battente, RCS Quotidiani - Corriere della Sera - Inediti d'autore, Milano, 2011
  • Marco Malvaldi e Roberto Vacca, La pillola del giorno prima. Vaccini, epidemie, catastrofi, paure e verità, Transeuropa, Massa, 2012
  • La famiglia Tortilla, EDT, Torino, 2014
  • Dino Leporini e Marco Malvaldi, Capra e calcoli. L'eterna lotta tra gli algoritmi e il caos, Laterza, Roma-Bari, 2014
  • Le regole del gioco. Storie di sport e altre scienze inesatte, Rizzoli, Milano, 2015
  • L'infinito tra parentesi. Storia sentimentale della scienza da Omero a Borges, Rizzoli, Milano, 2016
  • Le due teste del tiranno. Metodi matematici per la libertà, Rizzoli, Milano, 2017
  • L'architetto dell'invisibile ovvero come pensa un chimico. Scienza e idee, Raffaello Cortina Editore, 2017.
  • Per ridere aggiungere acqua. Piccolo saggio sull'umorismo e il linguaggio, Rizzoli, 2018.

Favole[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Castello dalle Mille Botole. Favola per far restare svegli i bambini, Sellerio, Palermo, 2020

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Redazione Web, Marco Malvaldi per un giorno al 'suo' dipartimento. URL consultato il 2 maggio 2018.
  2. ^ Marco Malvaldi - Rai Letteratura, su web.archive.org, 14 maggio 2018. URL consultato il 18 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 14 maggio 2018).
  3. ^ Il CICAP dà il benvenuto ai suoi nuovi Soci onorari. URL consultato il 27 agosto 2018.
  4. ^ Radio tre - Fahrenheit, su archive.is, 18 febbraio 2013. URL consultato il 18 aprile 2020.
  5. ^ Marco Malvaldi Quattro amici al bar. E un mistero da risolvere - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 18 aprile 2020.
  6. ^ Radio tre - Fahrenheit, su archive.is, 18 febbraio 2013. URL consultato il 18 aprile 2020.
  7. ^ Arriva 'Il borghese Pellegrino' di Malvaldi - Libri - Narrativa, su Agenzia ANSA, 20 maggio 2020. URL consultato il 27 giugno 2020.
  8. ^ Comunicato stampa INFN, Cerimonia finale del premio ASIMOV 2018. URL consultato il 5 ottobre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN122419573 · ISNI (EN0000 0001 2149 8774 · SBN IT\ICCU\PALV\055697 · LCCN (ENno2010174499 · GND (DE14403607X · BNF (FRcb165141605 (data) · BNE (ESXX5193406 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2010174499