Verein für Rasenspiele Mannheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Verein für Rasenspiele Mannheim e.V.
Calcio Football pictogram.svg
VfR Mannheim.png
"Blau-Weiss-Rot"
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali blu-bianco-rosso
Dati societari
Città Mannheim
Paese Germania Germania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Germany.svg DFB
Fondazione 1896
Presidente Ralf Auer
Allenatore Rafael Sánchez
Stadio Rhein-Neckar-Stadion
(12,000 posti)
Sito web www.vfr-mannheim.de
Palmarès
Titoli nazionali 1 campionato tedesco
Si invita a seguire il modello di voce

Il VfR Mannheim è una società calcistica tedesca di Mannheim, Baden-Württemberg. Attualmente milita in Oberliga Baden-Württemberg, girone di quinta divisione del Campionato di calcio tedesco.

La squadra ha sempre giocato a livelli amatoriali, se si esclude un periodo tra gli anni venti e gli anni quaranta in cui ha militato in massima divisione.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Primi anni[modifica | modifica sorgente]

La società attuale nacque nel 1911 dalla fusione tra Mannheimer FG 1896, Mannheimer FG 1897 Union e FC Viktoria 1897 Mannheim e queste squadre facevano parte della VSFV (Verband Süddeutscher Fussball Vereine - federazione delle società tedesche del sud). Il club vinse il suo primo campionato locale nella stagione 1924-1925 ma fu eliminato al primo turno dal TuRU Düsseldorf.

I successi tra gli anni 30 e gli anni 40[modifica | modifica sorgente]

Nel 1933 il regime nazista riorganizzò il calcio tedesco in sedici massime divisioni, le Gauligen, e il VfR Mannheim fu relegato a giocare in Gauliga Baden. Durante questi dieci anni, la squadra offrì buone prestazione vincendo la propria Gauliga per cinque volte (1935, 1938, 1939, 1943, 1944) ma il miglior risultato a livello nazionale fu nel 1943 con l'eliminazione ai quarti di finale da parte dal FV Saarbrücken, futuro finalista.

Il dopoguerra e la vittoria del campionato tedesco[modifica | modifica sorgente]

Terminata la seconda guerra mondiale, il Mannheim andò a giocare in Oberliga Süd dove ottenne risultati discreti fino alla vittoria del campionato nel 1949. In quella stagione il club terminò al secondo posto l'Oberliga a nove punti di distanza dal Kickers Offenbach[1] posizione comunque sufficiente per passare ai play-off nazionali; ai quarti di finale però il VfR vinse 5-0 contro l'Amburgo, in semifinale sconfisse il Kickers Offenbach 2-1 e in finale batté il Borussia Dortmund per 3-2 dopo i tempi regolamentari.

L'anno successivo la compagine terminò il suo cammino ai quarti di finale, sconfitta 1-2 dal Preußen Dellbrück.

Dal 1963 ad oggi[modifica | modifica sorgente]

Il VfR Mannheim iniziò a giocare in Regionalliga Süd nel 1963, anno della creazione della Bundesliga e nel 1971 scivolò in Amateurliga Nordbaden. Nonostante i continui problemi finanziari respinse nel 1988 e nel 2003 le richieste di unione del Waldhof Mannheim; le difficoltà economiche si aggravarono nel 2003 quando la federazione relegò il VfR in Verbandsliga Nordbaden (V). Nel 2004 la squadra vinse il suo girone di Verbandsliga e venne promossa in Oberliga Baden-Württemberg, dove da allora milita.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

1949

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ fussballdaten.de

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio