USA for Africa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
USA for Africa
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop
Periodo di attività 1985-1985
Etichetta Columbia Records
Sito web

USA for Africa (United Support of Artists for Africa), era il nome sotto il quale 45 artisti (per la maggior parte statunitensi), che formavano un Supergruppo, guidati da Harry Belafonte, Kenny Rogers, Michael Jackson e Lionel Richie, registrarono il singolo "We Are the World" nel 1985. La canzone fu numero uno delle classifiche sia negli Stati Uniti che in Gran Bretagna nell'aprile dello stesso anno. Dopo poco più di un mese uscì l'album degli USA for Africa con lo stesso titolo della canzone We Are the World.

I considerevoli profitti ricavati dalle vendite andarono all'associazione USA for Africa Foundation che li utilizzò per sopperire a gravi problemi in Africa, fra i quali una carestia che colpiva la popolazione etiope. Critiche, comunque, vennero mosse poiché si sosteneva che i ricavati andassero direttamente ai governi (spesso retti da militari), piuttosto che alla popolazione.

Una registrazione della performance dal vivo del singolo venne pubblicata l'8 novembre 2004 con il DVD del Live Aid.

Canzoni registrate[modifica | modifica sorgente]

  1. USA for Africa - We Are the World
  2. Steve Perry - If only for the Moment, Girl
  3. The Pointer Sisters - Just a Little Closer
  4. Bruce Springsteen & The E Street Band - Trapped (Versione Live)
  5. Northern Lights - Tears Are Not Enough
  6. Prince & The Revolution - 4 The Tears In Your Eyes
  7. Chicago - Good For Nothing
  8. Tina Turner - Total Control
  9. Kenny Rogers - A Little More Love
  10. Huey Lewis and the News - Trouble in Paradise (Versione Live)

Cantanti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]