Teodulo Mabellini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teodulo Mabellini

Teodulo Mabellini (Pistoia, 2 aprile 1817Firenze, 10 marzo 1897) è stato un compositore italiano, protetto della granduchessa Maria Antonietta. Gli fu commissionata da Giuseppe Verdi una sezione della Messa per Rossini, in particolare "VI. Communio, Lux aeterna" per tenore, baritono e basso. A lui è stata intitolata nel 1945 la scuola comunale di musica e danza "T. Mabellini" di Pistoia, fondata originariamente col nome di "Scuola di Violino e altri Strumenti" nel 1858.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Suo allievo fu il palermitano Salvatore Auteri Manzocchi.


Controllo di autorità VIAF: (EN30269668 · LCCN: (ENno97005133 · SBN: IT\ICCU\RAVV\076285 · ISNI: (EN0000 0001 1614 8454 · GND: (DE115620958