Abramo Basevi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Abramo Basevi (Livorno, 29 novembre 1818Firenze, 25 novembre 1885) è stato un compositore e critico musicale italiano.

Basevi cominciò come medico a Firenze (1858). I suoi primi tentativi come compositore fallirono, ma non si perse d'animo e nel tempo compose varie opere (Romilda ed Ezzelino, 1840, ed Enrico Howard, 1847) e altra musica.

Basevi era il redattore del giornale musicale "L'Armonia". Fondò i "Beethoven Matinées" (1859) che si trasformarono poi in "Società del quartetto di Firenze" (1864). Istituì anche un premio annuale per il miglior Quartetto d'archi.

Nel 1863 fondò il Concerti Populari di Musica Classica. Presenza assidua sui periodici musicali dell'epoca, ha pubblicato uno Studio sulle opere di Giuseppe Verdi (1859), un'Introduzione ad un nuovo sistema d'armonia (1862) e un Compendio della storia della musica (1866).

Denominò "solita forma" la struttura formale basata su grandi unità - numeri musicali - tipica del melodramma italiano ottocentesco.

Scritti[modifica | modifica sorgente]

  • Della certezza, trattato, Livorno, Vannini, 1842
  • Studio sulle opere di Giuseppe Verdi, Firenze, Tofani, 1859; rist. Bologna, A.M.I.S., 1978 (facsimile); rist. Milano, Rugginenti, 2001 (edizione critica) - ISBN 88-7665-198-5
  • Introduzione ad un nuovo sistema d'armonia, Firenze, Tofani, 1862; rist. Bologna, A.M.I.S., 1978 (facsimile)
  • L'ultimo anno di vita del Piovano Arlotto, Firenze, Barbera & Nencini, 1862
  • Compendio della storia della musica, Firenze, Guidi, 1865
  • Studj sull'armonia, Firenze, Guidi, 1865
  • Beethoven op. 18. Con analisi dei sei quartetti, Firenze, Guidi, 1874
  • La divinazione e la scienza, Firenze, Cellini, 1876
  • La filosofia della divinazione, Firenze, Cellini, 1882

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • A. Pironti, «BASEVI, Abramo». In: Dizionario Biografico degli Italiani, Vol. VII, Roma: Istituto dell'Enciclopedia, 1965, ad vocem (on-line)
  • Andrea Chegai, Sui progressi della percezione. Abramo Basevi e i fondamenti psicologici dell'armonia, "Acta Musicologica", Vol. 72, Fasc. 2, 2000, pp. 121-143
  • AA.VV., Storia della Musica, Torino, EDT, 1979-1981.
  • Maurizio Mini, Andrea Pellegrini, Livorno, dalla 'musica americana' al Jazz - La storia, le storie, Livorno, Erasmo, 2013, ISBN 978-88-89530-55-9., Collana Erasmo Musica - I Quadrati, pp.180-181

Controllo di autorità VIAF: 121918687