Carl Czerny

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
C. Czerny

Carl Czerny (Vienna, 21 febbraio 1791Vienna, 15 luglio 1857) è stato un pianista, compositore e didatta austriaco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di un pianista che lo introdusse nel mondo della musica, studiò pedagogia ed all'età di 15 anni era già un insegnante molto apprezzato.[1] Visse a Vienna insegnando pianoforte (tra i suoi allievi Franz Liszt) e fu allievo di Beethoven dal 1801 al 1803, che dopo averlo sentito suonare, propose appunto di dargli lezioni private. All'età di dieci anni nel suo repertorio erano presenti la maggior parte delle opere per pianoforte di Mozart e di altri compositori dell'epoca. Fu un musicista dotato di una memoria stupefacente, che gli consentì inoltre di suonare l'opera integrale delle sonate di Beethoven. Si dedicò con interesse alla didattica pianistica per la quale scrisse numerosi esercizi (più di 1000) che tutt'oggi costituiscono la base dell'insegnamento del pianoforte.

Compose anche sinfonie, ouverture, cantate e musiche da camera. Alla morte di Beethoven trascrisse alcune sue importanti opere, come la 9ª sinfonia che venne adattata per pianoforte solo.[senza fonte] La sua revisione del Clavicembalo ben temperato di Johann Sebastian Bach ebbe un'enorme influenza sull'interpretazione bachiana dei secoli successivi[2].

Composizioni didattiche per pianoforte[modifica | modifica sorgente]

  • 60 Studietti elementari
  • 20 Esercizi di lettura
  • 24 Piccoli Studi della velocità op. 63
  • Toccata op. 92
  • 100 Studi progressivi op. 139
  • 125 Esercizi in brevi e progressive sonatine op. 261
  • La Scuola della velocità op. 299
  • 70 Studi progressivi
  • La Scuola del Legato e dello Staccato op. 335
  • 40 Studi giornalieri op. 337
  • Scuola degli abbellimenti op. 355
  • Scuola del virtuoso op. 365
  • Scuola della mano sinistra op. 399
  • Scuola dell'articolazione e della polifonia op. 400
  • 6 studi di ottave op. 553
  • Il Primo Maestro di Pianoforte op. 599
  • 24 Studi della piccola velocità op. 636
  • L'arte di render agili le dita op. 740
  • 25 Studi per le piccole mani op. 748
  • 25 Studi facili op. 749
  • Le cinque dita op. 777
  • Primi passi per acquisire destrezza al pianoforte, 35 studi op. 792
  • 160 Esercizi di otto battute op. 821
  • Il piccolo pianista op. 823
  • La nuova Scuola della velocità op. 834
  • 30 Nuovi studi di meccanismo op. 849

Composizioni per pianoforte[modifica | modifica sorgente]

  • Sonata in la bem. magg. op. 7
  • Sonata in la min. op. 13
  • Sonata in fa min. op. 57
  • Sonata in sol magg. op. 65
  • Sonata in mi magg. op. 76
  • Sonata in re min. op. 124
  • Sonata in mi min. op. 143
  • Sonata in mi bem. magg. op. 144
  • Sonata in si min. op. 145
  • Sonata in si bem. magg. op. 268
  • Sonata in re bem. magg. op. 730
  • 2 Sonatine op. 49
  • 3 Sonatine op. 104 con violino e violoncello ad libitum
  • 3 Sonatine op. 158
  • 6 Sonatine op. 163
  • Sonatina op. 167
  • 3 Sonatine op. 349a
  • 6 Sonatine op. 410
  • 4 Sonatine op. 439
  • 3 Cadenze per il Concerto n. 1 op.15 di L.van Beethoven op. 315
  • 14 Scozzesi brillanti op. 174
  • Due fantasie su motivi celebri dall'opera "I Puritani" di Bellini op. 247
  • Tre fantasie eleganti dall'Elisir d'amore" di Donizetti op. 325

Composizioni per pianoforte a 4 mani[modifica | modifica sorgente]

  • Grande Sonata brillante in do minore op. 10
  • Overture caratteristica e brillante op.54
  • Sonata Militare op.119
  • Sonata Sentimentale op.120
  • Sonata Pastorale op.121
  • Sonata op.178
  • Sonata op.331
  • 2 Sonatine op.50
  • 3 Sonatine op.156
  • 3 Sonatine op.158


Composizioni per pianoforte di vario genere[modifica | modifica sorgente]

  • Concerto in quartetto per 4 pianoforti o per pianoforte a 4 mani e quartetto d'archi o orchestra op.230
  • Quartetto per 4 pianoforti op.816

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A. Della Corte e G. M. Gatti, Paravia, 1956, pag. 168
  2. ^ Bertoglio, Chiara (2012). Instructive Editions and Piano Performance Practice: A Case Study. Saarbrücken: Lambert Academic Publishing. ISBN 978-3-8473-2151-4

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 5057493 LCCN: n79115301