Sinfonie allegre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo delle Sinfonie allegre a metà degli anni trenta.

Le Sinfonie allegre (Silly Symphonies) sono una serie di cortometraggi animati prodotti dalla Walt Disney Productions tra il 1929 e il 1938. Diversamente dalla contemporanea serie Mickey Mouse, le Sinfonie allegre non usavano personaggi fissi. Paperino è apparso per la prima volta in un cartone della serie Sinfonie allegre (La gallinella saggia, 1934), e la prima apparizione di Pluto senza Topolino è stata in Pluto fra i pulcini (1936), anch'esso della serie Sinfonie allegre.

La serie animata[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu inizialmente distribuita da Pat Powers e rilasciata da Celebrity Productions (1929 - 1930). Dopo aver visto "La danza degli scheletri", la direzione della Columbia Pictures divenne presto interessata nella distribuzione della serie. A riprova di questo è il fatto che la Columbia Pictures nel periodo tra il 1930 e il 1932 distribuì la serie Mickey Mouse a condizione di avere i diritti esclusivi della serie Silly Symphonies.

I titoli di testa dei cortometraggi rilasciati da Celebrity Productions e Columbia Pictures furono tutti ridisegnati dopo che Walt Disney cessò di distribuire i suoi cartoni con queste compagnie. Quando nel 1932 passò alla United Artists sui titoli di testa venne scritto "Mickey Mouse presents a Walt Disney Silly Symphony". Quando Disney iniziò a distribuire i suoi cartoni con RKO Radio Pictures i titoli di testa furono tutti rimpiazzati con le parole "A Walt Disney Silly Symphony"

Poco dopo il passaggio alla United Artists la serie divenne più popolare. Walt Disney aveva visto alcuni testi di Herbert Kalmus per un nuovo processo Technicolor a tre colori che avrebbe sostituito il precedente processo Technicolor a due colori. Disney firmò un contratto con Technicolor che garantiva ai Disney studio l'esclusiva per il nuovo processo sino alla fine del 1935 e fece ricostruire a colori la Sinfonia allegra Fiori e alberi, ormai completa al 60%. Fu un successo fenomenale e, nel giro di un anno, la serie Silly Symphonies raggiunse un successo e una popolarità tale da eguagliare la serie Mickey Mouse. Alcune delle Sinfonie, tra cui I tre porcellini (1933), La cicala e la formica (1934), La lepre e la tartaruga (film) (1935), Il cugino di campagna (1936), Il vecchio mulino (1937), Sognando fra le stelle (1938), e Il piccolo diseredato (1939, originariamente prodotta in bianco e nero nel 1931), sono tra i più importanti film prodotti da Walt Disney.

La serie Sinfonie allegre era usata da Walt Disney come una piattaforma per fare esperimenti con nuovi processi, tecniche, personaggi, e storie allo scopo di perfezionare l'arte dell'animazione. Tra le innovazioni introdotte grazie alla serie vi sono il Technicolor, una migliore e più credibile animazione dei personaggi, effetti speciali, e racconti drammatici nell'animazione. Gli esperimenti di Disney furono ammirati e la serie Sinfonie allegre vinse sette Oscar al miglior cortometraggio d'animazione, mantenendo tale titolo per sei anni consecutivi dopo l'introduzione del titolo. Questo record fu raggiunto solo dalla serie Tom e Jerry della MGM negli anni quaranta e cinquanta. Le serie Looney Tunes e Merrie Melodies della Warner Bros derivarono il loro nome dalla serie "Silly Symphonies". La serie televisiva Mickey Mouse Works ha usato il titolo Silly Symphonies per alcuni dei suoi nuovi cartoni, ma diversamente dagli originali, questi presentavano personaggi fissi. Disney realizzò anche strisce e giornalini con questo titolo.

In Italia i corti iniziarono ad arrivare dal 1930; distribuiti nei cinema, venivano trasmessi come "completamento della serata" in seguito ai lungometraggi, sovente in compagnia di altri corti animati. Tra il 1933 e il 1936, a causa dei contingentamenti, la serie venne distribuita in un numero limitato di corti.[1] La Disney ha rilasciato il DVD Silly Symphonies come parte della serie "Walt Disney Treasures". Negli Stati Uniti è stato rilasciato anche il disco More Silly Symphonies (Volume Two), che completa la collezione e rende disponibile al pubblico tutta la serie.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

1929[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
La danza degli scheletri The Skeleton Dance Ub Iwerks 22 agosto 1929
Toreador senza paura El Terrible Toreador Walt Disney 7 settembre 1929
Quando torna primavera Springtime Ub Iwerks 24 ottobre 1929
La caverna dei diavoli Hell's Bells Ub Iwerks 11 novembre 1929
Folletti in vacanza The Merry Dwarfs Walt Disney 16 dicembre 1929

1930[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
Danza delle api Summer Ub Iwerks 6 gennaio 1930
Scoiattoli e corvi Autumn Ub Iwerks 13 febbraio 1930
Il leone e i cannibali Cannibal Capers Burt Gillett 13 marzo 1930
Oceano in festa Frolicking Fish Burt Gillett 8 maggio 1930
Si balla al Polo Nord Arctic Antics Ub Iwerks 5 giugno 1930
La befana del ragno Midnight in a Toyshop Wilfred Jackson 3 luglio 1930
Night Walt Disney 31 luglio 1930
Flirt delle scimmie Monkey Melodies Burt Gillett 10 agosto 1930
Winter Burt Gillett 5 novembre 1930
Playful Pan Burt Gillett 28 dicembre 1930

1931[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
Un nido di uccellini Birds of a Feather Burt Gillett 10 febbraio 1931
Storielle di Mamma Oca Mother Goose Melodies Burt Gillett 17 aprile 1931
Il piatto di porcellana The China Plate Wilfred Jackson 25 maggio 1931
I castori indaffarati The Busy Beavers Burt Gillett 22 giugno 1931
The cat's out Wilfred Jackson 28 luglio 1931
Melodie egiziane Egyptian Melodies Wilfred Jackson 21 agosto 1931
The Clock Store Wilfred Jackson 30 settembre 1931
The Spider and the Fly Wilfred Jackson 16 ottobre 1931
The Fox Hunt Wilfred Jackson 18 novembre 1931
Il brutto anatroccolo The Ugly Duckling Wilfred Jackson 16 dicembre 1931

1932[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
The Bird Store Wilfred Jackson 16 gennaio 1932
The Bears and the Bees Wilfred Jackson 9 luglio 1932
Solo cani Just Dogs Burt Gillett 30 luglio 1932
Fiori e alberi Flowers and Trees Burt Gillett 30 luglio 1932
Re Nettuno King Neptune Burt Gillett 10 settembre 1932
Insetti Innamorati Bugs in Love Burt Gillett 1º ottobre 1932
La leggenda del bosco Babes in the Woods Burt Gillett 19 novembre 1932
Papà Natale Santa's Workshop Wilfred Jackson 10 dicembre 1932

1933[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
La primavera Birds in the Spring David Dodd Hand 11 marzo 1933
L'arca di Noè Father Noah's Ark Wilfred Jackson 8 aprile 1933
I tre porcellini Three Little Pigs Burt Gillett 27 maggio 1933
Old King Cole Old King Cole David Dodd Hand 29 luglio 1933
Ninna nanna Lullaby Land Wilfred Jackson 19 agosto 1933
Il piffero magico The Pied Piper Wilfred Jackson 16 settembre 1933
La notte di Natale The Night Before Christmas Wilfred Jackson 9 dicembre 1933

1934[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
Il negozio di porcellane The China Shop Wilfred Jackson 13 gennaio 1934
La cicala e la formica The Grasshopper and the Ants Wilfred Jackson 10 febbraio 1934
I coniglietti buffi Funny Little Bunnies Wilfred Jackson 24 marzo 1934
Il lupo cattivo The Big Bad Wolf Burt Gillett 14 aprile 1934
La gallinella saggia The Wise Little Hen Wilfred Jackson 9 giugno 1934
Il topolino e la fata The Flying Mouse David Dodd Hand 14 luglio 1934
Pinguini innamorati Peculiar Penguins Wilfred Jackson 1º settembre 1934
La dea della primavera The Goddess of Spring Wilfred Jackson 3 novembre 1934

1935[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
La lepre e la tartaruga The Tortoise and the Hare Wilfred Jackson 5 gennaio 1935
Re Mida The Golden Touch Walt Disney 22 marzo 1935
Il gattino brigante The Robber Kitten David Dodd Hand 13 aprile 1935
Il lago incantato Water Babies Wilfred Jackson 11 maggio 1935
Pasticciopoli The Cookie Carnival Ben Sharpsteen 25 maggio 1935
Chi ha ucciso Cock Robin? Who Killed Cock Robin? David Dodd Hand 26 giugno 1935
Il paese della musica Music Land Wilfred Jackson 5 ottobre 1935
I tre orfanelli Three Orphan Kittens David Dodd Hand 26 ottobre 1935
Cock o' the walk Cock o' the Walk Ben Sharpsteen 30 novembre 1935
Giocattoli rotti Broken Toys Ben Sharpsteen 14 dicembre 1935

1936[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
Elmer l'elefante Elmer Elephant Wilfred Jackson 28 marzo 1936
I tre lupetti Three Little Wolves David Dodd Hand 18 aprile 1936
Il ritorno di Toby la tartaruga Toby Tortoise Returns Wilfred Jackson 22 agosto 1936
I tre moschettieri ciechi Three Blind Mousketeers David Dodd Hand 26 settembre 1936
Il cugino di campagna The Country Cousin David Dodd Hand e Wilfred Jackson 31 ottobre 1936
Pluto fra i pulcini Mother Pluto David Dodd Hand 14 novembre 1936
More Kittens David Dodd Hand e Wilfred Jackson 19 dicembre 1936

1937[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
Caffè nel bosco Woodland Café Wilfred Jackson 13 marzo 1937
Il piccolo Hiawatha Little Hiawatha David Dodd Hand 15 maggio 1937
Il vecchio mulino The Old Mill Wilfred Jackson 5 novembre 1937

1938[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
La falena e la fiamma The Moth and the Flame Burt Gillett 1º aprile 1938
Sognando fra le stelle Wynken, Blynken, and Nod Graham Heid 27 maggio 1938
La sinfonia della fattoria Farmyard Symphony Jack Cutting 14 ottobre 1938
Sirenette in festa Merbabies Rudolf Ising e Vernon Stallings 9 dicembre 1938
Tra le stelle di Hollywood Mother Goose Goes Hollywood Wilfred Jackson 23 dicembre 1938

1939[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano Titolo originale Regista Data di uscita
Jimmy porcellino inventore The Practical Pig Dick Rickard 24 febbraio 1939
Il piccolo diseredato The Ugly Duckling Jack Cutting 7 aprile 1939

La serie a fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Finalmente rivedremo Disney, Topolino e le Sinfonie allegre! Articolo de La Stampa del 9 giugno 1936.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]